‘Ylenia Carrisi si trova in Asia: la testimonianza choc di frate Samuel. “È viva, oggi ha un altro nome”.

Ylenia Carrisi torna a far parlare di sé. Questa volta è una segnalazione che arriva da lontano a suscitare l’interesse degli amanti del duo canoro e della figlia scomparsa. Noi del Popolo.news continueremo a darvi notizie e lo facciamo con la Rubrica “Scomparsi” .

‘Ylenia Carrisi si trova in Asia: la testimonianza choc di frate Samuel. “È viva, oggi ha un altro nome”.

Tratto dalla Rubrica “Scomparsi” di Antonio gentile su www.ilpopolo.news

Al Bano e Romina Power non disperano da ormai 25 anni di poter ritrovare la loro Ylenia Carrisi. Alcuni indizi suggeriscono che sia ancora viva. Ma a distanza di tutto questo tempo Al Bano e Romina non si rassegnano e continuano nelle ricerche della loro figlia, che oggi di anni ne avrebbe 48. “È viva”, dicono i due cantanti ed ex coniugi nel salotto del ‘Maurizio Costanzo Show’. Tante sono state le speculazioni sul destino di Ylenia Carrisi dalla metà degli anni ’90 ad oggi, e si è giunti anche a fare istanza di morte qualche tempo fa da parte di Al Bano. Ma la convinzione che Ylenia sia viva non è mai tramontata. Tutto accadde nella notte del 31 dicembre 1993 a New Orleans, mentre si trovava in una camera d’alberto con un tale Alexander Masakela, trombettista di strada. Il quale sulla vicenda è stato interrogato più volte assieme ad altri soggetti. Secondo Al Bano e Romina invece Ylenia avrebbe fatto tutto da sola e da quando è svanita nel nulla – per una sua scelta a loro dire – si farebbe chiamare Susan.

Il dramma della scomparsa di Ylenia Carrisi non sembra ancora arrivato ad una conclusione. La figlia di Al Bano e Romina Power continua a far parlare di sé e del suo essere sparita nel nulla da un giorno all’altro. Allontanamento volontario? Gli inquirenti hanno avanzato varie ipotesi nel corso degli anni. Eccone una riportata un po’ di tempo fa su internet.

Come riporta la fonte “Blogtaormina” in un vecchio articolo, Ylenia Carrisi, la figlia di Al Bano e Romani Power potrebbe essere ancora viva con molte possibilità. Ancora tante sono però le ombre e i misteri sulla fine della ragazza svanita 24 anni fa. Quello che è certo è che nessuno dei due, ne Romina ne Al Bano si arrendono alla scomparsa della ragazza.

Mentre però Al Bano è più rassegnato e disposto ad accettare l’ormai tragico destino della figlia, per Romina invece Ylenia potrebbe essere ancora viva e non sarebbe morta per aver fatto uso di droga come pensa il cantante. Se così fosse Ylenia da qualche parte del mondo oggi avrebbe 40 anni. Anche secondo il giornalista Roberto Fiasconaro, che ha pubblicato tre libri su questa storia, Ylenia sarebbe ancora viva e potrebbe essere fuggita per cambiare vita.

Il mistero del frate e della sua testimonianza…..

Il settimanale Freizeit Revue, rivelò in un’intervista al capo della polizia di New Orleans Warren J. Riley secondo cui Ylenia si troverebbe a Sant’Anthony’s, un convento di Phoenix, in Arizona, dei dettagli sulla ragazza davvero molto interessante. L’uomo di chiesa raccontò di avere aver avuto la fortuna di incrociare la ragazza nel convento. Il frate in questione si chiamerebbe Samuel.

Al reporter del giornale tedesco confessò che due giorni dopo la telefonata della polizia, una donna che lavorava nel convento, turbata, avrebbe lasciato in tutta fretta il monastero ed espresso il desiderio di fuggire in Asia. Insomma ancora tanti dubbi e tanti colpi di scena su questa vicenda.

“Fino a prova contraria, Ylenia è viva. E vale per tante altre ragazza che spariscono all’improvviso in ogni parte del mondo. Non riesco a capire come sia possibile che si riescono a fare le cose più impossibili come curare malattie terribili, mentre invece non si fermino episodi inquietanti come i rapimenti di ragazze. Specialmente nelle grandi città”. A riferire della nuova identità di Ylenia sarebbe anche un testimone, che alla polizia ha dichiarato di averla incontrata nel 1994, quando lei gli avrebbe chiesto un passaggio. La descrizione lasciata dal teste avrebbe diversi punti in comune con l’aspetto della Carrisi da giovane.

Negli ultimi mesi poi il caso è stato riaperto dalle dichiarazioni di un poliziotto in seguito ad una intercettazione telefonica. “È viva, abbiamo raccolto nuovi indizi in proposito ma non possiamo dare altri dettagli dal momento che l’indagine è in corso”. E ‘Chi l’Ha Visto’ ha più volte diffuso l’identikit di quello che potrebbe essere l’aspetto attuale di Ylenia. I genitori continuano ancora a sperare, ma non solo loro , ma anche i tanti fans dei due artisti cahe hanno una scia di  sostenitori  che sono convinti che Ylenia sia ancora viva anche se gli esperti si sono rassegnati, una cosa è certa, anche noi continueremo a seguire il Cold Case di Ylenia Carrisi, sperando di potervi aggiornare e chiudere con la lieta notizia che la figlia dei due artisti di Cellino San Marco sia viva, vegeta e che goda di ottima salute.

di Antonio Gentile

Antonio Dr. Gentile Coordinatore Giornalistico Redazionale del giornale on line “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments