Riunione in video-conferenza (modalità Meet) proposta dalla Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana: deliberata all’unanimita’ l’adesione ed il sostegno della D.C. allE attività del Comitato referendario “IO VOGLIO SCEGLIERE !”

Riunione in video-conferenza (modalità Meet) proposta dalla Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana: deliberata all’unanimita’ l’adesione ed il sostegno della D.C. allE attività del Comitato referendario “IO VOGLIO SCEGLIERE !”

< Riunione in video-conferenza (modalità Meet) proposta dalla Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana: deliberata all’unanimita’ l’adesione ed il sostegno della D.C. alle attività del Comitato referendario “IO VOGLIO SCEGLIERE !” >

Ha avuto luogo lunedì 8 luglio 2024 (con inizio alle ore 18.45) l’ormai consueta riunione settimanale promossa dalla Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana italiana.

ANGELO SANDRI
GINO MONACO
BIAGIO PASSARO

La riunione è stata presieduta dal Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. ANGELO SANDRI (Udine) ed è stata coordinata telematicamente dal nuovo Segretario Organizzativo nazionale della D.C. Dott. GINO MONACO (Agrigento).

Presente all’incontro e molto attivo e partecipativo anche il Segretario Elettorale nazionale della D.C. Dott. BIAGIO PASSARO (Modena).

Molto “carico” l’ordine del giorno dei lavori della riunione tanto che – come era stato preannunciato in apertura dallo stesso Segretario nazionale D.C. Angelo Sandri, si renderà necessario un supplemento di incontro che è già stato fissato per mercoledì 10 luglio 2024 (sempre in video-conferenza con modalità Meet e sempre con l’orario delle 18.45).

MIOARA DONE (ROMA )

L’incontro si è aperto con un breve momento di preghiera a cui ha fatto seguito la relazione introduttiva di Angelo Sandri.

Tra i punti all’ordine del giorno della riunione l’adesione anche della Democrazia Cristiana italiana alla campagna referendaria per l’abolizione dell’attuale infausta legge elettorale (soprannominata “Rosatellum”) e che aveva preso il posto dell’altrettanto infausto “Porcellum” di berlusconiana memoria.

Vi era poi il commento alle recenti elezioni francesi ed al clamoroso ribaltamento elettorale che ha visto la sonora sconfitta – al ballottaggio – della destra francese.

A seguire la programmazione della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana programmata per fine luglio 2024 in Roma Capitale.

In detta circostanza per venerdì 26 luglio 2024 (alle ore 17.30) è prevista la convocazione della Giunta Esecutiva nazionale della Democrazia Cristiana, organismo statutariamente previsto (dall’articolo 85 dello Statuto vigente della Democrazia Cristiana).

La Giunta esecutiva nazionale D.C. è preposto al coordinamento delle attività organizzative – su scala nazionale – del partito della D.C. ed al coordinamento del funzionamento dei vari Dipartimenti di cui la Democrazia Cristiana si è dotata.

A seguire poi sabato 27 luglio 2024 (alle ore 9.30) è previsto lo svolgimento della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana (con la possibile partecipazione dei componenti del Consiglio nazionale della D.C. che desiderano prendere parte a detto appuntamento).

Entrambi gli incontri avranno luogo presso il Centro Congressi < Casa Tra Noi > in Via Monte del Gallo numero 113, a Roma.

Tra gli altri punti all’ordine del giorno – che avranno trattazione nella riunione in video-conferenza di mercoledì 10 luglio – anche un commento ed una riflessione sulle risultanze della 50esima Settimana Sociale conclusasi a Trieste domenica scorsa con la presenta di Papa Francesco.

Ed ancora l’attività del Dipartimento < Comunicazione – Marketing – Sviluppo > della Democrazia Cristiana presieduto “ad interim” dagli inizi di luglio 2024 dallo stesso Segretario nazionale D.C. dott. Angelo Sandri.

Le immancabili varie ed eventuali.

Per quanto riguarda il primo punto (referendum per l’abolizione della attuale legge elettorale “Rosatellum” è stata deliberata all’unanimità l’adesione ed il sostegno alle attività del Comitato referendario (intitolato “Io voglio scegliere”) che si è appositamente costituito all’uopo.

Tutti i dirigenti ed attivisti della Democrazia Cristiana si attiveranno dunque per collaborare fattivamente al raggiungimento del quorum di firme necessario per poter poi sottoporre a Referendum l’abolizione della attuale legge elettorale che tanti danni ha provocato ledendo il fondamentale principio di Sovranità popolare su cui si regge la Repubblica Italiana e chiaramente contenuto nella attuale Costituzione repubblicana !

 

A cura di Dott.ssa CHIARA ZIVERI (Parma/Olbia)

chiara.ziveri@dconline.info – Cell. 327-0566343

Vice.Segretaria nazionale del Dipartimento per la < Tutela del cittadino e per i Diritti Umani > della Democrazia Cristiana Italiana

Segretaria regionale del Dipartimento per la < Tutela del cittadino e per i Diritti Umani > della Democrazia Cristiana dell’Emilia Romagna

Componente del Consiglio nazionale e della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana italiana

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana 

 

www.ilpopolo.news

www.democraziacristianaonline.it 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fernando Ciarrocchi
5 giorni fa

Condivido