CONFERITO ALLA PITTRICE “MAESTRO DI LUCE” PIETRA BARRASSO IL PREMIO INTERNAZIONALE “LA ROSA D’ORO – DONNE AL CENTRO” NELL’EDIZIONE SPECIALE ESTATE 2023.

CONFERITO ALLA PITTRICE “MAESTRO DI LUCE” PIETRA BARRASSO IL PREMIO INTERNAZIONALE “LA ROSA D’ORO – DONNE AL CENTRO” NELL’EDIZIONE SPECIALE ESTATE 2023.
Mauro Conti (Lucca)

A cura di MAURO CONTI (di Pietrasanta / in provincia di Lucca)

mauro.conti@dconline.info * cell. 347-1247982 *
Segretario nazionale Vicario del Dipartimento ENTI LOCALI della Democrazia Cristiana italiana
Vice-Segretario politico regionale della Democrazia Cristiana della regione Toscana 
Componente del Consiglio nazionale e della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana italiana
Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana
< CONFERITO ALLA PITTRICE “MAESTRO DI LUCE” PIETRA BARRASSO IL PREMIO INTERNAZIONALE “LA ROSA D’ORO – DONNE AL CENTRO” NELL’EDIZIONE SPECIALE ESTATE 2023. >
Pietra Barrasso (Roma)

Nel corso del mese di agosto 2023 la nota artista di livello internazionale, definita “Maestro di Luce“, la pittrice PIETRA BARRASSO (Roma) è stata insignita di un nuovo ambito premio.

Si tratta del Premio Internazionale < LA ROSA D’ORO – DONNE AL CENTRO > conferito alle dieci eccellenze femminili italiane che si sono distinte (e si distinguono) per la loro professionalità ed il loro impegno nell’ambito artistico e sociale

La cerimonia di premiazione ha avuto luogo nella splendida cornice del < Salotto Tevere > Lungo il Tevere, a Roma Capitale.

Le eccellenze femminili premiate con la Rosa d’oro – Donne al Centro (edizione estate 2023) !

L’Edizione speciale estate 2023, di questo premio istituito dal giornalista e produttore Gennaro Ruggiero, ha visto salire sul palco, sapientemente gestito dalla conduttrice Angelica Loredana Anton, le donne premiate dalla competente Giuria che ha giudicato le varie candidature che erano state segnalate.

Tra le premiate dunque anche Pietra Barrasso, Artista – Maestro di luce. Senz’altro una delle eccellenze italiane che il mondo ci invidia.

La sua arte è un viaggio nel mondo della luce, che ci porta alla catarsi ed al ricongiungimento con l’Assoluto.

Un’artista dalla straordinaria capacità di squarciare il buio e dare forma alla materia con le sue suggestive pennellate.

Questo ulteriore premio all’artista Pietra Barrasso fa seguito all’altro < Premio Culturale Internazionale “CARTAGINE” 2023 >, che recentissimamente era stato conseguito nell’ambito della Sezione Arte e Cultura.

Il Premio Culturale Internazionale “Cartagine” è giunto quest’anno alla sua ventiduesima edizione e la cerimonia delle premiazioni era avvenuta nella altrettanto prestigiosa cornice della Sala della “Protomoteca”, al Campidoglio, a Roma.
Sala della Protomoteca al Campidoglio (a Roma Capitale)
Il premio è stato consegnato a Pietra Barrasso dallo stesso Presidente del Comitato di Presidenza del Premio, Generale Alessandro Dalla Posta, ed alla presenza dell’intero Senato Accademico dell’Ente promotore.
Ricordiamo inoltre che Pietra Barrasso è stata recentemente riconfermata Presidente regionale del Dipartimento “Arte e Cultura” della Democrazia Cristiana della Regione Lazio.
Angelo Sandri (Udine)

La nomina di cui trattasi Le è stata conferita dal Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri (Cervignano del Friuli/Udine) con apposita lettera di incarico del luglio 2023.

ll Premio Cartagine – come si può leggere nello Statuto dell’Ente assegnante – è “destinato a coloro che hanno contribuito, in Italia e all’estero, allo sviluppo e alla diffusione della cultura e del sapere nei diversi settori, nell’interesse supremo dell’elevazione e del progresso dei popoli, al benessere dell’umanità, alla ricerca della verità, della libertà, della giustizia e della pace, presupposti essenziali della fratellanza universale.”
Grazie anche al forte attivismo del Presidente della summenzionata Associazione, il Generale Alessandro della Posta, nonchè all’impegno dell’intero Comitato direttivo, l’iniziativa culturale di cui trattasi ha creato un vero e proprio ponte ideale di Cultura tra le nazioni che si affacciano sul Mediterraneo.
Le varie personalità che vengono insignite anno per anno del Premo “Cartagine” sono annoverate nell’Albo d’Onore dell’Accademia. Ed esse assumono “ipso jure” la qualifica di “Accademici” componenti l’organo sociale del Senato Accademico dell’Ente stesso.
Nel prestigioso “Albo d’Onore” del Premio “Cartagine” sono davvero molti i nomi illustri che nel corso degli anni lo hanno conseguito.

Tra di essi menzioniamo : Giulio Andreotti, Kofi Annan, Antonio Banderas, Lino Banfi, George Clooney, Maria Grazia CucinottaLucio Dalla, Mario Luzi, Ennio Morricone, Nicola Pietrangeli, Sara SimeoniFranco ZeffirelliAntonino Zichichi,  e molti altri ancora.

Una fitta rete di rappresentanti che hanno contribuito e contribuiscono al sostegno della cultura, della pace e della solidarietà !

Insomma un anno 2023 che sta proseguendo per l’artista irpina all’insegna di un notevole successo, così come ampiamente riconosciuto da tutta una serie di interessanti attestati di stima e di considerazione.

All’interno di questa importante serie di avvenimenti datati 2023 non potevamo non ri-menzionare anche l’emozionante incontro avvenuto a primavera con il Santo Padre Papa Francesco a cui l’artista irpina, Maestro di Luce Pietra Barrasso, aveva fatto dono di una sua opera.

La summenzionata Udienza era concessa all’artista irpina dal Santo Padre mercoledì 17 maggio 2023, ovviamente a Città del Vaticano.

L’opera di Pietra Barrasso “Maria Cuore Immacolato”

Nell’ambito di tale incontro l’artista irpina Maestro di Luce ed Ambasciatrice di Pace Pietra Barrasso aveva avuto modo di consegnare al Santo Padre Papa Francesco l’opera < Maria Cuore Immacolato > e che intende rappresentare la storica Consacrazione della Russia e dell’Ucraina al Cuore Immacolato di Maria (venerdì 25 marzo 2022).

L’opera di cui trattasi venne completata dall’artista Pietra Barrasso proprio lo stesso giorno della Consacrazione di Russia ed Ucraina al Cuore Immacolato di Maria e che fu effettuata da Papa Francesco (parliamo appunto di venerdi 25 marzo 2022) con l’augurio che potesse essere concesso al mondo il grande dono della Pace. Dono della pace che tuttora tutti noi ancora perpetriamo !

Il dipinto di Pietra Barrasso – intitolato “Maria Cuore Immacolato” – è un acrilico su tela (50 per 70) datato 25 marzo 2022.

Papa Francesco aveva molto apprezzato l’attività artistica di Pietra Barrasso e si era complimentato vivamente per quanto aveva potuto constatare e per la veramente pregevole fattura dell’attività artistica svolta dalla pittrice.

 

       ***************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

       ***************************************************************

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fernando Ciarrocchi
10 mesi fa

Congratulazioni vivissime