SI E’ CONCLUSA CON UN GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO E DI CRITICA LA IV FIERA CAMPIONARIA DEI PRODOTTI TIPICI CALABRESI E NAZIONALI E DELLE ATTREZZATURE AGRICOLE SVOLTASU A GIOIA TAURO (RC) DAL 27 APRILE AL 1 MAGGIO 2024

SI E’ CONCLUSA CON UN GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO E DI CRITICA LA IV FIERA CAMPIONARIA DEI PRODOTTI TIPICI CALABRESI E NAZIONALI E DELLE ATTREZZATURE AGRICOLE SVOLTASU A GIOIA TAURO (RC) DAL 27 APRILE AL 1 MAGGIO 2024

A cura di Domenico Cossari (Balestrate/in provincia di Palermo)

domenico.cossari@dconline.info * cell. 345-3627792 *

Vice-Segretario Amministrativo nazionale della Democrazia Cristiana italiana

Segretario regionale del Dipartimento < Attività Economico-produttive e Tutela del Made in Italy > della Democrazia Cristiana della regione Sicilia

Componente del Consiglio nazionale della Democrazia Cristiana italiana

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< SI E’ CONCLUSA CON UN GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO E DI CRITICA LA IV FIERA CAMPIONARIA DEI PRODOTTI TIPICI CALABRESI E NAZIONALI E DELLE ATTREZZATURE AGRICOLE SVOLTASU A GIOIA TAURO (RC) DAL 27 APRILE AL 1 MAGGIO 2024 >. 

Si è conclusa a Gioia Tauro (in provincia di Reggio Calabria) con un importante successo di pubblico e di critica la quarta edizione della < Fiera Campionaria dei prodotti tipici calabresi e nazionali ed attrezzature agricole > e che si è svolta nei giorni dal 27 aprile al 1° maggio 2024.

L’importante evento era stato promosso dall’Associazione Agricoltori Calabresi nel Mondo.

Esso ha realmente  rappresentato  una grande opportunità per gli agricoltori e tutte le persone cointeressate al settore di poter scoprire e valutare le ultime novità in termini di macchinari, prodotti e tecnologie legate in particolar modo all’agricoltura ed alla zootecnia.

Massimo Cananzi

La Fiera è stata un luogo di incontro per i professionisti del settore ed ha offerto anche la possibilità scambiarsi esperienze, conoscenze e informazioni, la qual cosa diventa sempre più utile e necessaria per poter affrontare nel migliore dei modi le sfide e problematiche che interessano anche questo settore di grande importanza per l’economia italiana

Numerosi gli stand espositivi, con una vasta gamma di prodotti che variavano dalle attrezzature agricole ai prelibati prodotti tipici calabresi.

La IV Fiera campionaria dei < prodotti tipici calabresi e nazionali e delle attrezzature agricole > era stata inaugurata a Gioia Tauro il 27 aprile scorso.

In tale occasione è stato proprio il Presidente dell’Associazione Agricoltori Calabresi nel mondo Massimo Cananzi ha effettuare il classico “taglio del nastro” dell’importante manifestazione.

La giornalista Caterina Sorbara

A seguire ha avuto luogo – sempre a Gioia Tauro (RC) – una interessante < Tavola rotonda > sulle problematiche del mondo agricolo e che è stata moderata dalla giornalista Caterina Sorbara.

Il Presidente dell’Associazione Agricoltori Calabresi nel mondo Massimo Cananzi ha voluto sottolineare come l’evento della IV Fiera campionaria dei prodotti tipici ed attrezzature agricole intende promuovere e valorizzare in special modo i prodotti tipici della Calabria, ma anche quella tecnologia di cui il mondo dell’agricoltura ha la possibilità di avvalersi per un concreto miglioramento di questa importante attività produttiva

In questo modo si ha la possibilità concreta – ha voluto sottolineare Massimo Cananzi – di creare delle reti economiche solide che coinvolgano produttori, espositori e visitatori.

Tra i vari interventi che si sono susseguiti nel corso della < Tavola rotonda > sulle problematiche del mondo agricolo, particolarmente apprezzato quello di don Natale Ioculano, parroco della Parrocchia San Francesco da Paola di Gioia Tauro.

Don Natale Ioculano

Don Natale Ioculano ha voluto esprimere apprezzamento per il grande impegno profuso da Massimo Cananzi per la tutela degli agricoltori calabresi ed ha anche rimarcato l’importanza dell’agricoltura che è senza ombra di dubbio una delle attività più antiche e fondamentali per l’intera umanità.

Questa IV Fiera campionaria dei < prodotti tipici calabresi e nazionali e delle attrezzature agricole > ha offerto l’opportunità di conoscere meglio l’agricoltura calabrese, anche grazie alla degustazione di prodotti tipici che di sicuro rimarranno ricordati da coloro i quali hanno avuto modo di apprezzarne la genuinità e la prelibatezza.

Anche la dimostrazione del funzionamento e dell’efficienza dei macchinari agricoli esposti e l’incontro con esperti del settore che hanno offerto consulenze e consigli tecnici.

Questa Fiera nasce dalla la passione per la propria terra e dalla ferma convinzione che l’agricoltura calabrese possa diventare un opportunità – per i tutti i popoli europei – sia per la qualità dei suoi prodotti, che per il suo clima.

Fattori questi che rendono ideale l’ipotesi di intraprendere un’attività agricola offrendo ai giovani la possibilità di ritornare alle origini e con una vita maggiormente a misura d’uomo.

La IV Fiera campionaria svoltasi in quel di Gioia Tauro (RC) si è conclusa il 1 maggio 2024 dando l’appuntamento alla V edizione di una manifestazione che si sta sempre più consolidando a livello nazionale.

Domenico Cossari

 

      **************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

      **************************************************************************

 

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fernando Ciarrocchi
1 mese fa

Ottimo