VANGELO DEL GIORNO  * Venerdì 22 Giugno 2018 * Oggi la memoria di San Tommaso Moro, patrono dei Politici e dei Governanti, Terziario Francescano.

VANGELO DEL GIORNO  * Venerdì 22 Giugno 2018 * Oggi la memoria di San Tommaso Moro, patrono dei Politici e dei Governanti, Terziario Francescano.

VANGELO DEL GIORNO  * Venerdì 22 Giugno 2018

Venerdì della XI settimana delle ferie del Tempo Ordinario

« Signore, da chi andremo ? Tu hai parole di vita eterna » Gv 6,68

Santo(i) del giorno : S. Paolino di Nola, vescovo (355-431) , SS. John Fisher (vescovo) e Thomas More, martiri († 1535)

Meditazione del giorno – San Luigi Maria Grignion de Montfort : Chiamati alla santità

*************************************************

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 6,19-23.

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non accumulatevi tesori sulla terra, dove tignola e ruggine consumano e dove ladri scassinano e rubano; accumulatevi invece tesori nel cielo, dove né tignola né ruggine consumano, e dove ladri non scassinano e non rubano.
Perché là dov’è il tuo tesoro, sarà anche il tuo cuore.
La lucerna del corpo è l’occhio; se dunque il tuo occhio è chiaro, tutto il tuo corpo sarà nella luce;
ma se il tuo occhio è malato, tutto il tuo corpo sarà tenebroso.

Se dunque la luce che è in te è tenebra, quanto grande sarà la tenebra!»

(Traduzione liturgica della Bibbia)

     *************************************************

Meditazione del giorno:

San Luigi Maria Grignion de Montfort (1673-1716), predicatore, fondatore di comunità religiose
Il segreto di Maria I,3-4

Chiamati alla santità

Anima, viva immagine di Dio e riscattata dal Sangue prezioso di Gesù Cristo, la volontà di Dio su di te è che diventi santa come lui in questa vita e gloriosa come lui nell’altra.

Acquisire la santità di Dio è la tua vocazione assicurata; e là devono tendere tutti i tuoi pensieri, le parole e le azioni, le sofferenze e tutti i movimenti della tua vita; se no, tu resisti a Dio, non facendo ciò per cui ti ha creata e ti conserva in vita.

Oh! che opera ammirabile! la polvere cambiata in luce, la sozzura in purezza, il peccato in santità, la creatura nel Creatore e l’uomo in Dio! Oh opera ammirabile! Lo ripeto, ma opera difficile in se stessa e impossibile alla sola natura; solo Dio può realizzarla, con una grazia ed una grazia abbondante e straordinaria; e la creazione di tutto l’universo non è un capolavoro più grande di questo…

Anima, come farai? Che mezzi sceglierai per salire dove Dio ti chiama? Tutti conoscono i mezzi per la salvezza e la santità, sono segnati nel Vangelo, sono spiegati dai maestri della vita spirituale, sono praticati dai santi e necessari a tutti coloro che vogliono salvarsi e arrivare alla perfezione; sono: l’umiltà del cuore, la preghiera continua, la mortificazione, l’abbandono alla divina Provvidenza, la conformità alla volontà di Dio.

( San Luigi Maria Grignion de Montfort )

     *************************************************

Oggi veneriamo San Tommaso Moro, patrono dei Politici e Governanti, Terziario Francescano.

Questa Festa precede quella che come Terz’Ordine, come Ordine Francescano Secolare, domani sabato 23 giugno, ci vedrà ricordare il 40nnsle della Regola che Papa Paolo VI volle donare alle Fraternità Francescane Secolari per renderle Missionarie per conto della Chiesa Cattolica Apostolica Romana del Concilio Vaticano II.

Tommaso Moro

Una Chiesa Profetica in Uscita e dalle porte aperte, una Chiesa a servizio di tutte le Chiese sparse nel mondo ed a servizio dell’Intera Umanità.

La Festa che celebreremo domani con “Il Bello nella Regola”, nel segno profetico di un altro grande testimone del Terz’Ordine Francescano, Don Tonino Bello, oggi è da tutti noi attesa facendo memoria di uno dei più fulgidi Santi del nostro Ordine, della nostra Famiglia Religiosa, di un Profeta straordinariamente attuale e proposto da Papa Giovanni Paolo II, da San Giovanni Paolo II, quale modello a tutti i politici e Governanti delle Nazioni della Terra.

Che questo grande e simpatico Santo interceda affinché la nostra nazione e tutte le Nazioni possano avere la grazia di buoni bravi e Santi Governanti e di politici autenticamente fedeli al Popolo che essi sono chiamati a servire.

(Giuseppe Morelli/Angelo Sandri)

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments