Un plauso a Gianluca Nardei (Belluno) per il suo intervento televisivo su Venetoglobe.com

A cura di Valentina Mancinelli (Perugia) * valentina.mancinelli@dconline.info * 346-0126040 * Segretario nazionale del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana.

< Un plauso a Gianluca Nardei (Belluno) per il suo intervento televisivo su Venetoglobe.com >

L’intervista televisiva al Sig. Gianluca Nardei andata in onda giovedì sera su Venetoglobe.com, e poi riproposta puntualmente attraverso i social della Democrazia Cristiana, è stata di estrema utilità ed importanza.

Tramite essa infatti sono stati affrontati temi di notevole attualità, a cui siamo cointeressati sotto la prospettiva dell’utilità sociale, della trasparenza, dell’attenzione verso il prossimo, delle attitudini generali a cui dovremmo tendere in veste di cittadini e nel rispetto verso la cultura non del trasformismo ma dell’Educazione Civica nei confronti dell’ambiente circostante.

Inoltre sono stata molto colpita dell’estrema importanza che è stata attribuita alla cooperazione fra coloro che guidano la macchina burocratica ed i cittadini che necessitano di ricevere ascolto.

Sono stati fatti riferimenti concreti nel lavoro e nell’educabilità sociale al rispetto per tutti i nostri concittadini che desiderano collaborare nell’ottica di cambiamento e miglioramento delle strutture socio – produttive.

Aggiungerei inoltre che la riscoperta di alcuni determinati valori sociali che affrontano le caratteristiche specifiche di un determinato territorio, non necessariamente dovrebbero essere tradotte sotto un profilo strettamente collegato ad una sola area territoriale.

Dovrebbero altresì riguardare un’area molto più vasta ed essere un vissuto in prima persona.

Se ad esempio in questo caso il Sig. Gianluca Nardei ha affrontato la tematica di un settore produttivo industriale che rischia a causa della tassazione ed elevata pressione fiscale di diminuire posti di lavoro nel bellunese, ciò non può e non dovrebbe restare marginale (fra l’altro è apprezzabile che si senta tale chiamata ad operare in tale direzione).

Nè può sorvolare gli ulteriori problemi, di certo di non inferiore importanza, che vengono ricondotti ad aree socio- abitative che non hanno alcun cittadino che ne assuma il ruolo di portavoce, e che abbiano medesimo spessore produttivo situate altrove, in altre zone d’Italia.

Perché l’Italia attualmente risente di problemi strutturali, che colpiscono vari poli produttivi, a partire dal settore culturale, educativo e professionale, fino ad arrivare ai temi della sicurezza, della legge di bilancio, di Stabilità finanziaria e moltissimi altri temi.

Temi davvero fondamentali che un Polo unito di Centro, liberale, moderato e riformatore sulla base di concetti, valori e buoni propositi provenienti dalla storia della Seconda Repubblica democratico-liberale potrebbero essere di estrema utilità.

Siamo proiettati a dover dimostrare i più grandi obiettivi ed a mio parere saremo in grado di dimostrarlo in fatti concreti se sapremo svolgere appieno i doveri della cittadinanza e del dovere civico, sull’esempio di Alcide De Gasperi, Amintore Fanfani, Aldo Moro, Adenauer ( per citarne i principali), ovvero i nostri Padri fondatori che hanno segnato il corso e la storia dell’Italia in prospettiva di crescita europeista.

In ogni caso complimenti vivissimi al Sig. Gianluca Nardei, al quale porgo un augurio per un cammino proficuo e di realizzazione all’interno della D.C., nonchè i miei cordiali saluti democristiani.

 

A cura di Valentina Mancinelli (Perugia) * valentina.mancinelli@dconline.info * 346-0126040 * Segretario nazionale del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana.

 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments