SPIRA FORTE IL “VENTO D.C.” VERSO IL PROSSIMO XXIV CONGRESSO NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA ITALIANA (OTTOBRE 2022) !

SPIRA FORTE IL “VENTO D.C.” VERSO IL PROSSIMO XXIV CONGRESSO NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA ITALIANA (OTTOBRE 2022) !

A cura di Dott. Fernando Ciarrocchi (Ascoli Piceno)

fernando.ciarrocchi@dconline.info * cell. 347-2577651 *

Coordinatore della Redazione giornalistica de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana 

< SPIRA FORTE IL “VENTO D.C.” VERSO IL PROSSIMO XXIV CONGRESSO NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA ITALIANA (OTTOBRE 2022) ! >

Rodolfo Concordia (Roma)

Abbiamo avvicinato il Comm. Rodolfo Concordia (di Roma) – Vice-Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana, Coordinatore della Segreteria Politica Nazionale della D.C. e Segretario Politico Regionale della D.C. del Lazio – per poter sviluppare assieme a lui una pacata riflessione su quanto emerso nel Consiglio Nazionale della Democrazia Cristiana svoltosi nella Capitale nei gg 8 e 9 luglio 2022, al Centro Congressi < Casa Tra Noi >.

<< Il Consiglio Nazionale dell’ 8 e 9 Luglio 2022, ha scritto la prima pagina di un appuntamento con la Storia del nostro Partito e del nostro Paese.

Chi conosce infatti lo Statuto vigente della Democrazia Cristiana, è al corrente di quanto esso prevede e dell’ itinerario preciso e consapevole che sa di partecipazione, di protagonismo degli iscritti che diventano i veri protagonisti del prossimo XXIV Congresso Nazionale del partito dello Scudocrociato.

La decisione pertanto di convocare un ulteriore Consiglio Nazionale per il termine del mese di Luglio od al massimo entro la prima settimana di Agosto è in linea con la stagione congressuale e molto rispettosa dello Statuto vigente.

Certo la ultima competizione elettorale ed i relativi ballottaggi, hanno spostato gli adempimenti Statutari nel mese di Luglio e ciò si presta a qualche leggerezza da solleone.

Alcuni dei partecipanti alla riunione del Consiglio nazionale della Democrazia Cristiana svoltasi recentemente a Roma – Centro Congressi “Casa Tra Noi”.

Nel prossimo Consiglio Nazionale, adeguatamente preparato, aumenteranno senz’altro le presenze e tutti insieme approveremo ll Regolamento Congressuale e definiremo la data, la location, e l’itinerario verso il fondamentale appuntamento del XXIV Congresso Nazionale della Democrazia Cristiana.

A fronte di ciò, ribadiamo l’importanza di un evento che rappresenta il “top” culminante della vita di un Partito veramente Democratico !

Rodolfo Concordia con il Vice-Presidente naz.le D.C. Dott. Roberto Esposito (Roma)

Anche se gli attuali partiti assai in voga oggi, si muovono sempre più sulla strada del Non Rispetto degli oneri Statutari ed in una conduzione personalistica e leaderistica che mal si concilia con il rispetto di una istituzione Democratica, noi come Partito della Libertà e del rispetto del vivere civile e delle regole democratiche, come avvenuto per gli altri, dobbiamo operare in modo intransigente per la piena osservanza delle regole di quanto lo Statuto prevede.

A questo riguardo, dobbiamo renderci conto che sono in gioco le regole democratiche ed il Cammino verso una Democrazia Compiuta che non può non prevedere che la scelta della Linea Politica, della Proposta Programmatica e della scelta della nuova classe Dirigente, scaturisca da un dibattito, da un confronto e da una scelta che spetta alla Rappresentanza degli iscritti al Partito che democraticamente ed individualmente, la determinino con il proprio voto e non da una elite o da un disegno del padrone di turno.

Ogni forma diversa da questo concetto lede la Dignità dei Partiti e getta un’ombra sul futuro democratico del Paese ed incide sulla tenuta del sistema democratico nel suo complesso.

E più che una ricerca di Centro geometrico, di aspiranti attori di una commedia, ribadiamo con fermezza che il Centro Moderato è costituito da Valori, dal rispetto delle regole e da una chiarezza di fondo di un percorso politico dettato dalla coerenza e da un Progetto compiuto di Società e di Città Terrena, al Servizio dell’uomo e della Sua dignità.

Le alchimie di posizione di aspiranti soggetti politici alla ricerca di un approdo in difesa della propria posizione di salvaguardia, non rientra nel costume politico e nella Storia della Democrazia Cristiana.

Noi, mettiamo al primo posto il Partito ed il Paese e non la miseria dei vantaggi personali a cui si tende.

Siamo anche quelli che per storia e per patrimonio democratico, non chiudiamo la porta a nessuno che abbia una visione ed una prospettiva di un Nuovo Mondo più ricco di amore, di carità, di solidarietà, di sussidiarietà, di equità fiscale e di Giustizia Sociale.

Apriamo le porte a tutti quelli che vogliono confrontarsi e collaborare con Noi alla costruzione di una Società che metta al primo posto l’uomo e non i profitti e che riconosca la priorità della Politica sull’economia e su una produzione industriale orientata alle esigenze ed alle attese della gente e non al profitto individuale o di Gruppo.

Pertanto gli investimenti pubblici dovranno essere indirizzati verso questa prospettiva e dovranno finanziare un tessuto produttivo orientato alle esigenze dei cittadini.

La forza di riproporre un insieme di Valori, espressione della Dottrina Sociale della Chiesa e di reinnestarli nel in un tessuto connettivo corroso da parzialità, da scelte connesse a vantaggi elettorali o di gruppo, richiederebbe che la composita e frammentata famiglia Democristiana si schiudesse ad una unità di Valori comuni ed a un progetto unitario che veda un Centro come entità nel quale si sprigioni un’iniziativa, insieme anche ad altri Partiti ed Associazioni, che vogliono tutelare l’uomo e la Sua dignità.

E’ per questa ragione che riproponiamo un invito a tutti a partecipare al nostro XXIV Congresso Nazionale della Democrazia Cristiana per recuperare il rispetto delle regole democratiche ed il dovere ad una partecipazione che ha come obiettivo la crescita e lo sviluppo del Paese e la difesa intransigente dei Dettami Costituzionali e del rispetto dello Stato e delle Istituzioni.

E’ stato ed è un dovere ed un onore di coloro che si sentono democristiani e che si battono sempre per un Mondo più solidale e più giusto.

Noi ci siamo e vi aspettiamo per costruire insieme una Società a misura d’uomo ed orientata alla sua Dignità.

Non potremo accettare sinfonie alla ricerca del proprio tornaconto che stride con il canto dell’Inno Nazionale che accomuna una Nazione e ne identifica una Unicità ed un amore senza limiti per la propria terra ed il proprio Paese.

 

******************************************************************************************************************************

Comm. Rodolfo Concordia (Roma) * Email: rodolfo.concordia@dconline.info * Tel 335-7709516 *

Vice Segretario Politico Nazionale della Democrazia Cristiana

Coordinatore della Segreteria Politica Nazionale della Democrazia Cristiana

Segretario Politico Regionale della Democrazia Cristiana della regione Lazio

Sede del Coordinamento nazionale della Democrazia Cristiana – Via Ostia, 28 – 00192 Roma    

******************************************************************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

******************************************************************************************************************************

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments