Quando nasce un giornale.

Il Popolo, giornale storico della Democrazia Cristiana, oggi compie tre mesi dalla sua uscita on line. Primo Maggio-31 Luglio 2018. Storia di giornalismo allo stato puro.

Quando nasce un giornale.

Quando nasce un giornale è come quando nasce un bambino, i genitori sono convinti che la loro creatura sia qualcosa di unico, straordinario, irripetibile, come se una luce avesse illuminato improvvisamente il mondo.

Tuttavia il mondo, che è vecchio e smaliziato assai, continua, né più né meno , a girare come prima, senza sobbalzi di ammirazione o scossoni di meraviglia.

Perché di giornali, come di bambini, ne nascono centinaia o migliaia ogni giorno, quasi tutti uguali e tutti, alla “ fine del cammin di loro vita “ prima o poi muoiono, con la sola e  sostanziale differenza che la vita media dei “ nuovi “ giornali è, quasi sempre, brevissima e, quasi sempre, è meglio così.

I genitori de “ Il Popolo News “ nell’annunciare  con una piccola ed umana punta di orgoglio , la venuta al mondo del proprio pargoletto, vogliono anche sottolineare che tra i loro pochissimi pregi c’è quello del senso della realtà e, quindi, sanno benissimo di non poter essere loro, né oggi né domani, i migliori giudici della bellezza della loro creatura,  per ogni genitore, è pacifico “ ogni scarrafone è bello a mamma soja “ .

 Ma d’altra parte, sanno benissimo anche che daranno  al neonato tutto il     “ latte “ di cui avrà bisogno, perché non vogliono vederlo morire.

Se poi “ Il Popolo News” diventerà roseo, paffuto, robusto e bello, lo diranno i fatti e non le parole.

Quando nasce un giornale, di solito, i suoi genitori lanciano proclami , fanno grandi programmi, promettono mari e monti, “ venite ad abbeverarvi alla Fonte della Verità “ sembra di sentir dire, poi, quando viene mantenuta la metà di un quarto  della trentesima parte  di tutte le promesse fatte, è già grasso che cola.

I genitori de “ Il Popolo News “ , che non sono depositari della Verità, meschini, né hanno la presunzione di poterla sempre raggiungere cercheranno, molto più umilmente, di capire un po’ più da vicino le cose ed i fatti di tutti i giorni, perché loro, come voi, sono curiosi e vivono la vostra stessa vita.

Quando nasce un giornale bisogna pregare il Padreterno perché il parto  vada bene, la Vergine Maria affinché dia buona salute  al nascituro e tutti i Santi perché veglino su di lui.

Nel nostro caso, poi, bisogna inviare preghiere molto più elaborate ed accorate ( siamo ormai convinti che debbano avere un tono quasi supplichevole ) agli uffici ed organismi istituzionali e non, affinché collaborino con  “ Il Popolo News “ ( collaborazione sotto forma di notizie e documentazione ) per dare alla nascitura Federazione Democristiana, un giornale e, sarebbe il primo, tutto suo.

Vorrà dire che stamperemo presto, in un breviario, una raccolta di inni, salmi e suppliche, tutte dedicate agli organi tutori.

Quando nasce un giornale, di solito, si cerca un padrino, anzi, un Padrino  per il battesimo. Quasi sempre si tratta di Padrini che, per il fatto di essere ricchissimi o per Partito preso, diventano invadenti e cercano di scavalcare i genitori nell’educazione del piccolo.

I genitori de “ Il Popolo News “ ( come vedete lo hanno già battezzato )  si premurano  di far sapere  ai non addetti ai lavori e, soprattutto , a quelli che ai lavori sono fin troppo addetti, di non aver bisogno di Padrini.

All’educazione e all’allattamento penseranno i genitori, così non sarà un figlio senza né arte né parte.

di Pierpaolo Foti

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments