PRECISAZIONE DELLA SEGRETERIA POLITICA NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA SULLA ATTUALE VIGENZA DELLE CARICHE CONFERITE ALL’INTERNO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA CHE NON SIANO STATE SOGGETTE A PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI DA PARTE DEL PARTITO.

PRECISAZIONE DELLA SEGRETERIA POLITICA NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA SULLA ATTUALE VIGENZA DELLE CARICHE CONFERITE ALL’INTERNO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA CHE NON SIANO STATE SOGGETTE A PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI DA PARTE DEL PARTITO.
Giovanni Paolo Deidda (Roma)

A cura di Giovanni Paolo Deidda (Roma) 

giovannipaolo.deidda@dconline.info * cell. 345-2398699 *

Vice-Segretario nazionale del Dip. < Sviluppo – Comunicazione – Marketing > della Democrazia Cristiana

Segretario nazionale del Dipartimento < Economia e Lavoro > della Democrazia Cristiana 

Segretario politico del Municipio I° di Roma Capitale 

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

PRECISAZIONE DELLA SEGRETERIA POLITICA NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA SULLA ATTUALE VIGENZA DELLE CARICHE CONFERITE ALL’INTERNO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA CHE NON SIANO STATE SOGGETTE A PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI DA PARTE DEL PARTITO. >

In relazione a false comunicazioni che vengono inviate anche ad organi di stampa il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri ha comunicato ufficialmente gli incarichi che sono stati conferiti all’interno della Democrazia Cristiana ai sensi delle norme del vigente Statuto del partito della Democrazia Cristiana ed in base alle deliberazioni assunte all’unanimità nel corso dell’ultimo XXIII Congresso nazionale del partito dello Scudo Crociato (o in via elettiva oppure per nomina dalla scrivente Segreteria nazionale della D.C.) hanno tuttora validità e che non corrispondono a verità.

Ordunque qualsivoglia comunicazione scritta od anche orale che non tenga conto di quanto in essere ha contenuto diffamatorio. Della qual cosa si terrà eventualmente conto in sede legale.

In particolare la diffida esibita ad organi di stampa della provincia di Brerscia, concernenti la Segreteria politica comunale della Democrazia Cristiana non ha alcun valore e si ribadisce da parte della Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana che il Sig. Vito Roberto Robles (Brescia) è tuttora il Segretario politico comunale della Democrazia Cristiana di Brescia e che riveste anche il ruolo di Vice-Segretario Organizzativo regionale della Democrazia Cristiana della Lombardia.

Lo stesso Vito Roberto Robles è tuttora componente – a livello nazionale – del Consiglio nazionale della Democrazia Cristiana e della Direzione nazionale del partito.

Il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri ha anche precisato che si rivolgerà anche per iscritto agli organi di stampa interessati da questa comunicazione fasulla e priva di qualsivoglia risconto giuridico e politico, informando di questo spiacevole episodio anche l’Ufficio legale nazionale del partito.

In particolare – rispetto alla presunta comunicazione inviata da detti organi di stampa dall’ex-Segretario ammministrativo nazionale della D.C. Geom. Gianfranco Melillo (pare in data 04-01-2023 – si precisa che lo stesso era stato sospeso dagli incarichi da lui ricoperti ai sensi delle norme vigenti dello Statuto della Democrazia Cristiana con provvedimento assunto d’urgenza di cui al protocollo numero 104/2022 – NAZIONALI D.C. di data 26 agosto 2022.

E che detto provvedimento è stato ratificato all’unanimità da parte della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana riunitasi a Roma in data 10 settembre 2022.

Appare pertanto curioso che simili comunicazioni vengano inviate a gennaio 2023 dopo che addirittura la Direzione nazionale del partito avesse comminato all’interessato il provvedimento di esplusione ai sensi del già oiù volte citato Statuto vigente della Democrazia Cristiana.

 

**************************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

**************************************************************************************

5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Giordana Di Giacomo
Giordana Di Giacomo
22 giorni fa

La Democrazia Cristiana deve sempre dare il buon esempio perdonare fino a quando è possibile, anche quando vengono superati i limiti della pazienza umana, come questa volta. Ma come si fa a svegliarsi la mattina e decidere di fare una cosa del genere, ai tuoi colleghi e amici. È evidente la mancanza di senso ma sopratutto di equilibrio. È così semplice far parte di un partito o non voler farne più parte… E accettare le eventuali conseguenze, cioè quelle che non conti più nulla e non puoi aver più voce in capitolo e questo vale per tutti i partiti e le persone. La DC necessità di azioni intelligenti da Statista, da esperto in strategie, di contatti, di idee, di appoggio. La DC poi accoglie veramente tutti anchele persone che hanno deciso di uscire e rientrare varie volte… Che però poi hanno apportato benefici “All’opera”…