PENSIERI SULLE PROBLEMATICHE DELLA COMUNICAZIONE ! > (SECONDA PARTE)

PENSIERI SULLE PROBLEMATICHE DELLA COMUNICAZIONE ! > (SECONDA PARTE)
Filippo Bongiovanni (Firenze)

A cura di Filippo Bongiovanni (Firenze) 

filippo.bongiovanni@dconline.info * cell. 345-2398699 *

Segretario Organizzativo nazionale Vicario della Democrazia Cristiana

Segretario Organizzativo regionale Vicario della Democrazia Cristiana della Regione Toscana.

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< PENSIERI SULLE PROBLEMATICHE DELLA COMUNICAZIONE ! > (SECONDA PARTE)

Abbiamo cercato di evidenziare nella prima parte della trattazione riguardante le problematiche della Comunicazione, come questo cambiamento epocale avvenuto in questi ultimi decenni ha avuto conseguenze assai positive ma comporta anche problemi molto delicati che investono il futuro dell’umanità !

Fulvia Guarguaglini (Livorno) – Vice-Segretario nazionale della D.C. Dip. Sviluppo-Marketing-Comunicazione

Il cambiamento del tratto della personalità umana  – che si sta modificando come “loro” hanno ideato – avviene nelle persone tutti i giorni, costantemente.

Le persone dunque sono dipendenti da questa realtà che manipola le menti, “hackera” la psicologia delle persone, con un coinvolgimento di più persone possibili, per poter far crescere queste aziende tecnologiche che diventano sempre più grandi.

Vengono fatti dei test tutti giorni ed esperimenti per ottenere una forte crescita aziendale e sviluppando tutto ciò che finora non c’è.

Fernando Ciarrocchi -Ascoli Piceno – Editorialista de “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana

Constatiamo un contagio su vasta scala così da influenzare il comportamento delle persone, ma facendoti capire il contrario.

Ti fanno sentire al sicuro e protetto ma così non è !

Loro stanno stimolando il tuo sistema celebrale per poterti spingerti a fare tutto quello che vogliono.

Dora Cirulli (Roma) – Vice-Direttore de “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana

Stanno sfruttando la Tua vulnerabilità nella psicologia umana, trattando le persone come vettori di questi test.

< Il fine giustifica i mezzi >, diceva Macchiavelli.

Abbiamo a che fare con qualcosa che Ti seduce e Ti manipola; che vuole qualcosa da Te e Tu possa sviluppi l’azione che loro desiderano.

I social media sono gli strumenti che hanno degli obiettivi precisi: il tuo modo di pensare contro di te.

Anche chi vi scrive è vittima di questo sistema e non posso farne a meno.

Sono sempre più dipendente del web, ma cerco di usare con attenzione questi strumenti, studiando le cose a cui sono più dipendente, il mio utilizzo dei social, la mia mente, la forza di volontà.

Mara Lucia Porretta Tatangelo (Roma – Tirana) – Portavoce della Democrazia Cristiana Internazionale

E le mie paure le presento elle persone, con la speranza di un domani migliore e che possa accadere qualcosa di bello per tutti noi.

Il fatto è che sono loro a connetterci gli uni con gli altri.

E questo influisce sulla evoluzione della comunità, senza un equilibrio di gioie e dolori, falsando e influenzando e impedendoci di saper gestire le nostre emozioni.

Questi prodotti sono progettati per creare dipendenze.

Questi algoritmi scavano sempre più in profondità. Ed i bambini sono più vulnerabili.

Michele Battiloro (Napoli) – Segretario naz.le Dip, Internet Democrazia Cristiana

E proprio grazie a loro stanno riuscendo nell’intento di  questa costruzione di psicologia da realtà aumentata .

Dove il parere degli altri conta enormemente; dove le persone più importanti devono avere l’approvazione sociale in ogni secondo e momento della loro giornata; dove confondiamo i valori e la verità .

Lasciando un senso di vuoto di questo ciclo vizioso, che porta alla repressione la quale sta crescendo a livello drammatico

Isabella Stasi (Milano) – Segretario prov.le del Dipartimento Sviluppo Marketing Comunicazione D.C. provincia di Milano

È veramente spaventoso come grazie a questi programmi sì possa influenzare una intera generazione, totalmente dipendente dai social

Una generazione chiusa in una bolla o in una stanza, collegata con la generazione che verrà.

Cosa sta succedendo?

Contenuti politici, contenuti di coinvolgimento, informazioni, -Salute -Lavoro -Stato -Religione – orientamento del sesso ed età determinano i tuoi movimenti, i tuoi gesti, determinano il tuo profilo.

La tecnologia è la radice della dipendenza ed ha sopraffatto la natura umana. Ha distrutto l’umanità.

Andrea Saraniti (Catania) – Segretario reg.le.le del Dipartimento Sviluppo Marketing Comunicazione D.C. regione Sicilia

Queste piattaforme sono arrivate all’estremo, calpestando i diritti umani e la dignità delle persone.

Credo che sia opportuno impegnarci affinchè ogni problema possa essere risolto.

Un tempo ero più felice e vivo.

Gli scorsi decenni – in cui hanno costruito queste piattaforme – hanno portato via la pace nel mondo e distrutto l’umanità a loro modo e piacimento.

Penso che sia davvero triste dover constatare che caricare i dati sul computer sia l’unica cosa che conta.

 

*****************************************************************************************************

    www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * 

*****************************************************************************************************

5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio ciatti
Antonio ciatti
5 mesi fa

Le problematiche sono : il lavoro, strade non sicure, sanità, assistenza chi a endicap, scuole, mettere in sicurezza il territorio