Nella spendida cornice della “Villa al Trovatore” si è svolta la serata di presentazione del progetto “Elegie per Cervignano”, l’apprezzata opera del cervignanese Prof. Mario Matassi

Nella spendida cornice della “Villa al Trovatore” si è svolta la serata di presentazione del progetto “Elegie per Cervignano”, l’apprezzata opera del cervignanese Prof. Mario Matassi
Rag. Aldo Sandri

A cura di Rag. Aldo Sandri (Cervignano del Friuli/UD)

aldo.sandri@dconline.info * cell. 

< Nella spendida cornice della “Villa al Trovatore” si è svolta la serata di presentazione del progetto “Elegie per Cervignano”, l’apprezzata opera del cervignanese Prof. Mario Matassi >.

Un’immagine dell’incontro alla “Villa al Trovatore”.

Nella splendida cornice della < Villa al Trovatore > di Scodovacca di Cervignano del Friuli (UD), ha svuto luogo – a fine luglio 2021 – l’interessante serata di presentazione del progetto “Elegie per Cervignano”.

L’incontro era stato promosso dalla sezione cervignanese dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport – in combinato disposto con l’Associazione “Cervignano Nostra” – ed ha visto la partecipazione di oltre un centinaio persone che hanno preso parte a questo importante evento culturale.

Il Prof. Mario Matassi 

Il rammarico è stato di dover rinunciare alla partecipazione di numerosi altri cittadini che ne avevano fatto richiesta, ma le limitazioni tuttora vigenti per gli incontri di questo tipo hanno imedito un afflusso ancora maggiore.

Il Rag. Roberto Tomat

Il progetto “Elegie per Cervignano” è dunque finalizzato alla realizzazione di una raccolta delle lettere a ricordo di alcuni personaggi del mondo sociale, della cultura e dello sport cervignanese che sono venuti recentemente a mancare.

Da qui la composizione di un libro, “Elegie per Cervignano”, la cui prima edizione è andata già esaurita e che è stato oggetto della presentazione ufficiale avvenuta all’incontro tenutosi alla “Villa al Trovatore” di Scodovacca di Cervignano.

Questo < ricordo > è dovuto alla penna, all’intelligenza ed al cuore del cervignanese Prof. Mario Matassi, che tra l’altro è anche uno dei soci fondatori della sezione U.N.V.S. (Unione Nazionale Veterani dello Sport) di Cervignano del Friuli.

L’intervento dell’Assessore allo Sport Andrea Zampar, con accanto Roberto Tomat e Mario Matassi

L’iniziativa ha avuto anche lo scopo di raccogliere dei fondi da distribuire ad alcune realtà territoriali che operano nel campo del sociale e della scuola, realtà messe a dura prova dopo oltre un anno di pandemia.

Durante la serata svoltasi alla Villa al Trovatore, sia l’autore dell’Opera “Elegie per Cervignano” prof. Mario Matassi, che la giornalista udinese Dott.ssa Martina Del Piccolo (originaria di Cervignano del Friuli,ndr) hanno avuto modo di leggere agli astanti alcuni passi del libro.

Immagine del pubblico presente all’incontro a “Villa al Trovatore”

In particolare sono state ricordate le figure del Cav. Mario Burba, di Elda Rossato e del Dott. Michele Matto, figure di cervignanesi recentemente scomparsi e che sono state opportunamente ricordate nell’opera del prof. Mario Matassi.

La serata è stata coordinata, con la consueta maestria, dal Presidente dell’U.N.V.S. di Cervignano del Friuli Rag. Roberto Tomat.

Da dx: il Sindaco di Cervignano Gianluigi Savino, Martina Del Piccolo e Roberto Tomat

Ha introdotto i lavori della serata, l’Assessore al Sport del Comune di Cervignano Andrea Zampar .

Da segnalare anche la partecipazione del Delegato regionale dell’UNVS del Friuli Venezia Giulia  Marcello Gianardi; nonchè quella di Manuel Simionato, il giovane studente che ha ideato la copertina del libro “Elegie per Cervignano”.

Erano anche presenti i consiglieri comunali Giuseppe Soranzo e Giancarlo Candotto; nonchè le prof.sse Gabriella Burba e Orsola Venturini, in rappresentanza dell’Associazione “Cervignano Nostra”.

Immagine seale della “Villa al Trovatore”.

Anche il Sindaco di Cervignano, Dott. Gianluigi Savino, non ha voluto mancare a questo importante evento, esprimendo parole di vivo apprezzamento per l’opera del Prof. Mario Matassi ed assicurando l’impegno dell’Amministrazione comunale cervignanese a sostenere questa iniziativa e per iniziative similari che puntino a forgiare il senso di comunità, quale valore importante di coesistenza.

Evento che ha potuto contare contributo dell’Istituto di credito Credifriuli; dell’Agriturismo Rossato e dell’Hotel Internazionale, il cui catering “La Rotonda” ha offerto il buffet finale.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments