IMPORTANTE APPUNTAMENTO CULTURALE CON LA SECONDA MOSTRA COLLETTIVA INTERNAZIONALE D’ARTE IN PROGRAMMA DAL 16 AL 21 AGOSTO 2022 * prima parte

IMPORTANTE APPUNTAMENTO CULTURALE CON LA SECONDA MOSTRA COLLETTIVA INTERNAZIONALE D’ARTE IN PROGRAMMA DAL 16 AL 21 AGOSTO 2022 * prima parte
Donatella Cannizzaro (Mezzojuso/PA)

A cura di Donatella Cannizzaro (Mezzojuso / provincia di Palermo)

donatella.cannizzaro@dconline.info * cell. 320-0310130 *

Vice-Segretario provinciale Vicario Dip. “Cultura e Turismo”della Democrazia Cristiana prov. di Palermo

Editorialista de “IL POPOLO”  della Democrazia Cristiana

L’IMPORTANTE APPUNTAMENTO CULTURALE ED ARTISTICO CON LA SECONDA MOSTRA COLLETTIVA INTERNAZIONALE D’ARTE  IN PROGRAMMA DAL 16 AL 21 AGOSTO 2022 A CEFALA’ DIANA (PA) * prima parte 

Manca all’incirca un mese all’importante appuntamento culturale ed artistico che avrà luogo dal 16 al 21 agosto 2022 presso il Castello arabo/normanno di Cefalà Diana, laddove verrà ospitata la < II° Mostra Collettiva Internazionale d’Arte >

Cefalà Diana è un Comune interno alla Città metropolitana di Palermo, famoso anche per la presenza di un pregevole e storico Castello Arabo/Normanno

Il Castello di Cefalà si erge su una rupe (a 657 metri sul livello del mare) che domina la valle dove ha la propria sorgente il fiume Milicia.

Il villaggio settecentesco di Cefalà Diana (dal nome dei fondatori) ha lasciato il castello fuori dal tessuto urbano, per svilupparsi a sud-ovest della rupe, dove il terreno è meno ripido.

Dalla sua posizione favorevole, il Castello sorvegliava una porzione della cosiddetta “magna via Panormi”, la quale – transitando nella zona della Cefalà normanna (monte Chiarastella) – viene ricordata nel 1121 come “viam castelli cognomento Cephalas”.

Nei pressi del Castello un’altra via secondaria conduce al celebre impianto termale conosciuto come Bagni di Cefalà, al quale, a partire almeno dal XIV secolo, era annesso un fondaco con la funzione di albergo rurale.

Queste notissime terme (sottoposte nel 2000 a scavi archeologici con progetto di allestimento museale), il Castello trecentesco (già oggetto di interventi di restauro), nonchè il sito normanno di monte Chiarastella (ancora da scavare) conferiscono al territorio dell’antica baronia di Cefalà un eccezionale interesse sotto il profilo storico, archeologico, monumentale e paesaggistico.

Il Castello, edificato direttamente sulla roccia, è costituito da una cinta interna che riproduce la configurazione del terreno, delimitando quindi un cortile di pianta triangolare.

L’ingresso al Castello avveniva originariamente attraverso una torre, situata a sud

Nel punto più alto del sito sorge la torre mastra di pianta rettangolare (lughezza 12,60 metri, larghezza 8,40 metri ed altezza 20 metri), costruita da tre livelli con una terrazza coronata da merli ghibellini.

Originariamente la porta d’ingresso alla torre si apriva nel muro nord del primo piano, a 5 metri di altezza.

L’artista Roberto Guccione (Comiso/RG)

Vi si accedeva tramite una scala esterna in pietra, ancora in parte visibile.

In questa splendida cornice dunque avrà luogo la II° Mostra Collettiva Internazionale d’Arte in programma dal 16 al 21 agosto 2022.

L’evento è organizzato dalla Associazione “La via dell’Arte” che ha già organizzato Collettive d’Arte Internazionali nei comuni di Cefala’ Diana(PA), Mezzojuso(PA), Comiso (RG), Montecatone Imola (BO), Aviano (PN).

A tali eventi hanno partecipato Artisti provenienti da tutta Europa.

Lo scopo che si si propone è veramente nobile: promuovere la bellezza e la legalità attraverso l’arte in tutte le sue forme, dando speranza a chi soffre, a chi è più debole, con l’obiettivo di un futuro migliore.

Fondamentale l’apporto dell’artista Roberto Guccione, davvero vulcanico, che mette a disposizione di queste iniziative non solo il suo talento unico, da artista straordinario quale Egli è, ma anche una grande capacità organizzativa e naturalmente l’amore per l’arte, considerata fonte di vita.

Roberto Guccione è veramente capace di unire con la sua opera dall’estremo Nord all’estremo Sud d’Italia; con la sua capacità di andare “oltre”, in modo umile e con un cuore davvero grande.

 

*************************************************************************************************** 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

*************************************************************************************************** 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments