I TANTI INCARICHI (VERI O FALSI) DELL’ONOREVOLE ROTONDI

<b>  I TANTI INCARICHI (VERI O FALSI) DELL’ONOREVOLE ROTONDI</b>
Danilo Bazzucchi (Perugia)

A cura di Danilo Bazzucchi (Perugia) * 

danilo.bazzucchi@dconline.info

Vice-Direttore de IL POPOLO della Democrazia Cristiana *

< I TANTI INCARICHI (VERI O FALSI) DELL’ONOREVOLE ROTONDI >

Ci risiamo ! ! !

E’ successo di nuovo, puntualmente come le rate di un affitto o di un mutuo, ogni mese c’è un articolo, su qualche giornale, che riferendosi all’Onorevole Gianfranco Rotondi, lo definisce “il segretario della Democrazia Cristiana”.

Questa volta è toccato al quotidiano “Affari Italiani”, che in un suo pezzo del 18 febbraio u. s., dà spazio e possibilità, all’On. Rotondi “segretario della D. C.”, di fare le pagelle ai politici https://www.affaritaliani.it/politica/draghi-8-conte-e-salvini-10-renzi-6-le-pagelle-di-gianfranco-rotondi-723816.html?refresh_ce 

L’On. Gianfranco Rotondi (eletto in questa legislatura alla Camera dei Deputat nel collegio di Pescara tra le fila di Forza Italia)

Allora ribadiamolo ancora una volta, l’On. Rotondi non è il Segretario della Democrazia Cristiana, per un principio estremamente semplice: non è stato mai eletto da nessuna Assemblea democristiana avente titolo a farlo.

L’On. Rotondi è Presidente della Fondazione Ex Sullo, da lui furbescamente ribattezzata Democrazia Cristiana.

Poi è vero che ha tante altre cariche, ma sicuramente non quella di segretario della D.C.

Angelo Sandri e Gianfranco Rotondi

Interviene sull’argomento anche l’attuale Segretario politico della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri, così come eletto dal XXII Congresso nazionale della Democrazia Cristiana svoltosi a Perugia (Centro Congressi Quattro Torri) nei giorni 14 e 15 dicembre 2013 e rieletto nel XXIII Congresso nazionale della D.C. svoltosi a Roma (Hotel Portamaggiore) nei gg. 8 e 9 luglio 2017.

<< Non si sa bene per quale motivo – chiosa il Dott. Angelo Sandri –  specialmente da parte di coloro che scrivono sui giornali, si continui a parlare dell’On. Gianfranco Rotondi quale Segretario nazionale della Democrazia Cristiana.

Forse per una forma di piaggeria, o forse perché sapientemente imbeccati (dai soliti noti), o magari perché proprio non sanno come davvero stiano  le cose.

La vera Democrazia Cristiana, Statuto vigente del partito alla mano, è abituata a scegliere con il suo Congresso nazionale la classe dirigente del partito,a cominciare dal Segretario politico nazionale eletto direttamente dal Congresso stesso.

Finita la presente fase della pandemia (il che si spera avvenga il più presto possibile), sarà il momento di convocare il XXIV Congresso nazionale della Democrazia Cristiana e procedere al rinnovo della Segreteria politica nazionale, così come previsto dallo Statuto stesso del nostro partito.

Saremmo ben lieti di avere anche l’On. Gianfranco Rotondi quale candidato alla Segreteria nazionale e dar modo così agli iscritti al partito della Democrazia Cristiana di fare in proposito la scelta più saggia ed oculata posssibile avendo a disposizione una pluralità di candidature. >> 

A proposito delle “sviste” giornalistiche richimate poc’anzi ci viene in mente che il grande “Maestro Giulio Andreotti” (ahi quanto ci manca!!), diceva che “a pensare male è peccato, ma quasi sempre ci si azzecca!!”.

Speriamo che, con questo “articoletto” di poche righe, si sia fatta un pò di chiarezza e che da oggi l’On. Rotondi venga rappresentato in maniera maggiormente precisa, ritornando ad essere il Presidente della Fondazione ex Sullo (ora fondazione D.C.).

Ma in verità dubitiamo fortemente che questo acada ed anzi crediamo che sicuramente ci toccherà tornare abbastanza presto sull’argomento !

 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Anonymous
Anonymous
1 anno fa

La Democrazia Cristiana non è rappresentata in parlamento, pertanto, dal punto di vista puramente rappresentativo, non esiste.
L’unica Persona eletta in Parlamento che si definisce D.C. è l’on. Rotondi e chi siamo noi per sconfessarlo e poi, perché dovremmo sconfessarlo ?
Certo Angelo Sandri è, a tutti gli effetti, il Presidente della Democrazia Cristiana, ma è il Presidente di un partito che non ha rappresentanze in Parlamento ! Pertanto l’unico che ha voce è e resta l’on. Rotondi a cui, peraltro, si rivolgono i giornalisti. Angelo Sandri deve portare la D.C. in Parlamento se vuole essere il Presidente che conta di un partito che ha voce.

fausto sacco
fausto sacco
1 anno fa

Buongiorno Direttore,
per onor di verità voglio rispondere senza nessuna polemica all’articolo di oggi, sabato 13 marzo c.a. pubblicato sul Vostro splendido giornale con il titolo “I tanti incarichi (veri o falsi) dell’Onorevole Rotondi” a cura di Danilo Bazzucchi: ”la Dc è stata sciolta da tempo,e quindi l’on.Gianfranco Rotondi (unico democristiano presente in parlamento) certamente non ne è il segretario. Così come certamente esiste una sentenza che intima al dr.Sandri di cessare ogni molestia usando nome e simbolo della Dc a danno dei partiti che ne sono eredi. Quella sentenza certamente esiste, il resto è polemica giornalistica”.
Con grande stima per tutti i democristiani.

FAUSTO SACCO
Info 3478103841

Francesco Zoleo
Francesco Zoleo
1 anno fa

Che tristezza… Il povero becchino vorrebbe ancora intingersi… Fa pena… Un fallito.. Un dinosauro senza denti…
A Gianfra… Levati dai Co….. Ni
Fz