Violenza alle donne: siglato un protocollo d’intesa con Federazione Ordini dei Farmacisti, Federfarma e Assofarm

Violenza alle donne: siglato un protocollo d’intesa con Federazione Ordini dei Farmacisti, Federfarma e Assofarm
Domizia Di Crocco (Latina)

A cura di Domizia Di Crocco (di Terracina/in provincia di Latina)

domizia.dicrocco@dconline.info * Cell. 324-8648262 *

Segretario provinciale del Movimento femminile e per le Pari Opportunità della Democrazia Cristiana della provincia di Latina

Segretario regionale del Dipartimento Legalità e Giustizia della Democrazia Cristiana della regione Lazio.

< Violenza alle donne: siglato un protocollo d’intesa con Federazione Ordini dei Farmacisti, Federfarma e Assofarm >.

Agli inizi del mese di aprile del 2021 si è stipulato un protocollo d’intesa la Federaglione degli Ordini dei Farmacisti, Federfarma e Assofarm, per il potenziamento dell’informazione alle donne vittime di violenza domestica e/o stalking durante l’emergenza “Coronavirus”.

L’obiettivo che ci si è prefissati con il protocollo d’intesa summenzionato è quello di poter essere maggiormente accanto alle donne, in questo momento di ulteriore pesante difficoltà, fornendo loro tutte le informazioni necessarie per poter chiedere aiuto e quindi  denunciare la violenza, ottenendo così condizioni di maggiore sicurezza.

Il Segretario naz.le del Mov. Femminile e Pari Opportunità della Democrazia Cristiana Laura Allevi (Ascoli Piceno)

Tutte le farmacie presenti sul territorio nazionale riceveranno materiale informativo che consentirà alle donne di avere indicazioni utili accedere ai servizi previsti in modo da poter prevenire ed affrontare in modo efficace eventuali situazioni di violenza o stalking da parte maschile.

A questo scopo sono state predisposte delle linee guida informative, che saranno rese disponibili nelle farmacie.

In particolare, sarà rafforzata la diffusione, anche attraverso l’esposizione di un cartello, del numero verde antiviolenza 1522, attivo ventiquattr’ore su ventiquattro.

Questa emergenza sanitaria rischia concretamente di esacerbare fenomeni gravissimi, come la violenza maschile contro le donne. Le farmaciste e i farmacisti italiani faranno tutto il possibile per offrire supporto alle donne esposte al rischio di violenza domestica

Il Presidente naz.le Vicario della D.C. Dott.ssa Graziella Duca Arcuri (Cosenza)

Un sentito appello viene rivolto alle donne, affinché sappiano che anche in queste  circostanze possono contare sui farmacisti in tutto il Paese.

“Le farmacie partecipano  a questa  iniziativa in favore delle donne che subiscono violenze in ambito domestico o azioni di stalking, peggiorate oggi dall’emergenza sanitaria e dalla necessità di restare a casa in contesti di convivenza forzata molto pesanti – dichiara il presidente di Federfarma-.

In farmacia veniamo a conoscenza di situazioni di forte disagio e grazie al dialogo che instauriamo possiamo assistere queste donne, fornendo loro tutte le informazioni utili per prendere coscienza della propria condizione e incoraggiarle ad autotutelarsi”.

È fortemente in linea con gli agormenti valoriali che caratterizzano la propria missione – spiega il Presidente Assofarm-.

Da sempre siamo sensibili alle tematiche sociali che riguardano la popolazione nel suo complesso e questa meritoria campagna vedrà sicuramente i Farmacisti Comunali d’Italia pronti per fornire adeguatamente, ai numerosi frequentatori delle nostre farmacie, informazioni sulle linee guida.

Il Segretario nazionale politico Vicario della Democrazia Cristiana Prof.ssa Gabriella Strizzi (Ancona)

La Democrazia Cristiana avalla e supporta senza indugio la summenzionata iniziativa.

<< Ci siamo già finora attivati con diversi strumenti – rimarca il Segretario nazionale Vicario della Democrazia Cristiana italiana, prof.ssa Gabriella Strizzi (Ancona) – ed anche nell’ambito del Dipartimento “Legalità e Giustizia” della D.C. abbiamo recentemente attivato alcune interessanti proposte nell’ambito della iniziativa “LA D.C. TI E’ VICINA !”.

Esprimiamo quindi la nostra vicinanza per poter dire a tutte le donne che non sono sole ! >>

La porta per uscire dalla violenza resta dunque aperta ed è chiaro che questa battaglia si vince soltanto insieme.

La collaborazione segna comunque un altro importante passo su una strada di impegno per le donne che deve vederci tutti corresponsabili.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Pagina facebook de < IL POPOLO >: “IlPopolo.News”

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments