Una proposta della Democrazia Cristiana per l’editoria.

Una proposta della Democrazia Cristiana per l’editoria.

di SERGIO MARTUSCELLI * www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Dobbiamo prodigarci, anche politicamente, per aiutare l’editoria on line.

Con le nuove frontiere informatiche infatti anche l’informazione è diventata ormai prevalentemente informatica.

Possiamo facilmente constatare che la maggior parte dei quotidiani hanno aggiunto l’opzione web alle proprie testate e questo significa – oltre che la comodità di consultazione per molti – che la linea editoriale è in linea con l’ecologia ed il risparmio energetico in quanto non serviranno più montagne di carta, inchiostri e macchinari che assorbono molta energia per poter gestire una testata giornalistica.

Tutto questo – oltre che un risparmio economico – comporta sicuramente la possibilità per il  lettore di poter gestire facilmente più testate e farsi un idea più ampia a riguardo della notizia che intende prendere in esame.

Per questo ritengo necessario sviluppare delle politiche che incentivino i giornali elettronici, inserendoli sempre di più nel tessuto sociale ed aiutandoli con le leggi sui rimborsi all’editoria.

L’informazione deve necessariamente essere un mezzo di crescita per tutto il paese ed è importante che ognuno abbia la possibilità di informarsi anche sulle altre regioni e realtà territoriali, soprattutto nell’ottica di una politica più trasparente ed un senso di maggiore unità, il che manca da tempo nel nostro paese.

Sergio Martuscelli – Roma * sergio.martuscelli@dconline.info
Segretario organizzazione e sviluppo della Democrazia Cristiana di Roma Capitale

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments