UNA PRESENTAZIONE DELLA FONDAZIONE INTERNAZIONALE “PAPA CLEMENTE XI – ALBANI” PRESIEDUTA DALL’ON. ZEF BUSHATI (TIRANA)

UNA PRESENTAZIONE DELLA FONDAZIONE INTERNAZIONALE “PAPA CLEMENTE XI – ALBANI” PRESIEDUTA DALL’ON. ZEF BUSHATI (TIRANA)
Segreterio Nazionale della Democrazia Cristiana ( Udine)
Dott. Angelo Sandri (Udine)

A cura di Dott. Angelo Sandri (Cervignano del Friuli /UD).

Segretario poitico nazionale della Democrazia Cristiana italiana

Direttore Responsabile de IL POPOLO della Democrazia Cristiana

Componente del Senato Accademico della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI – Albani

< UNA PRESENTAZIONE DELLA FONDAZIONE INTERNAZIONALE “PAPA CLEMENTE XI – ALBANI” PRESIEDUTA DALL’ON. ZEF BUSHATI (TIRANA) >

Abbiamo ricevuto da più parti – in questi giorni – numerose richieste per avere maggiori informazioni sulla Fondazione Internazionale < Papa Clemente XI – Albani > e ben volentieri non ci sottraiamo a questa richiesta ed andiamo ad illustrare gli aspetti più salienti e significativi di questa benemerita Fondazione internazionale.

Il logo della Fondazione Internazionale “Papa Clemente XI – Albani” / Tirana.

La Fondazione Internazionale < Papa Clemente XI – Albani > è una libera Organizzazione, non a scopo di lucro, fondata a Tirana nel settembre del 2002.

Essa è stata registrata come Persona Giuridica presso il Tribunale di Tirana (al numero 57 di protocollo, con la data del 24 settembre 2002).

Scopo della Fondazione è promuovere la figura e le opere del Pontefice Clemente XI – Albani, il duecentoquarantatreesimo Papa della Storia della Chiesa cattolica romana (il quale salì al soglio pontificio nell’anno 1700 e vi rimase fino al 1721).

La sua missione è di informare e trasferire conoscenze sulla vasta opera di Papa Clemente XI – Albani attraverso pubblicazioni e produzioni di materiali di carattere storico, religioso, letterario ed artistico.

La Fondazione ha dunque il compito di informare e trasferire la conoscenza di carattere storico, religioso, letterario, culturale, alle varie comunità civiche, attraverso la pubblicazioni e la produzione di materiali di carattere storico, religioso, letterario, artistico, concernenti Papa Clemente XI – Albani.

Papa Giovanni Francesco Albani

La Fondazione, impegnata in molteplici attività, ha sostenuto la cultura e la promozione di Papa Clemente XI non solo in Albania, ma anche in Italia e in tanti altri paesi del mondo.

La Fondazione cerca inoltre di incoraggiare la raccolta di fondi pubblici e privati per aiutare le persone bisognose. Sotto questo profilo essa intende cercare contributi attraverso progetti, iniziative e varie attività di enti pubblici ed entità private locali, nazionali e internazionali da utilizzare nel servizio di realizzazione della missione della Fondazione.

La Fondazione Internazionale Papa Clemente XI – Albani è stata fondata dal Cavaliere di di Gran Croce Dott. Zef Bushati e da un gruppo benemerito di fondatori.

Il Dott. Zef Bushati è Presidente, nonchè rappresentante ufficiale della Fondazione.

La Fondazione ha un Consiglio di Amministrazione e degli organi di governo secondo lo statuto della stessa, depositato al Tribunale di Tirana nel settembre del 2002. Inoltre sono previsti e funzionanti anche il Senato accademico ed il Comitato scientifico della Fondazione.

Sono previsti – come posssibili onorificienze della Fondazione – anche lo status di “Membro dell’Ordine della Croce d’Oro della Fondazione” e di “Membro d’Onore della Fondazione”.

Il Presidente della Fondazione Papa Clemente XI – Albani On. Zef Bushati

Facendo riferimento alla legge approvata dal Parlamento albanese al n° 8788, del 07.05.2001 e concernente “Le Organizzazione no–profit”, in base agli articoli 78 e 83 (comma 1) della Costituzione della Repubblica dell’Albania, ed in riferimento anche alla legge n° 7850 del 29.07.1994 del “Codice Civile” della Repubblica dell’Albania (Articolo 56), la FONDAZIONE “PAPA CLEMENTE XI – ALBANI” è stata istituita dunque – come soggetto giuridico autonomo – in data 24 settembre 2002, a seguito della approvazione dell’Atto costitutivo, opportunamente depositato al Tribunale di Tirana.

E’ quanto si evince dall’articolo 1 dello Statuto della Fondazione Internazionale Papa Clemente XI – Albani. Fanno seguito altri 35 articoli dello Statuto (per un totale complessivo di articoli 36) che disciplinano la Fondazione per ogni suo aspetto costitutivo e deliberativo.

All’articolo 2 dello Statuto della FONDAZIONE “PAPA CLEMENTE XI – ALBANI” si precisa che essa è una istituzione senza scopo di lucro, non segue scopi di benefici economici, vieta la distribuzione di benefici economici.

L’articolo 3 dello Statuto precisa che la FONDAZIONE “PAPA CLEMENTE XI – ALBANI” ha come sua missione:

• La conoscenza dei valori storiche, letterarie, scolastiche, ricerche scientifiche di tutti i livelli, artistiche, culturali e religiose della nazione.

• L’informazione e trasmissione delle conoscenze di carattere storico, scolastico, della ricerca scientifica, religioso, letterario verso le comunità civiche.

• La pubblicazione e produzione di materiali attraverso le pubblicazioni di carattere storico, letterario, artistico, educativo, della ricerca scientifica.

•  L’identificazione dei valori potenziali e creativi, nonchè intellettuali, per i loro studi in vari campi: della storia, dell’arte, della letteratura, della cultura.

• La consulenza e competenza tecnica con carattere scolastico, storico, letterario a tutti i livelli, per promuovere lo sviluppo sostenibile; il trasferimento di conoscenze e dell’informazione per i cittadini.

Un tanto attraverso progetti e programmi di sviluppo storico e religioso, attraverso l’analisi dei legami tra il settore di storia e di altri settori o componenti di sviluppo cittadino che sono naturalmente ad essi associati.

• L’assistenza nella effettiva organizzazione sociale della comunità cittadina, come la promozione dei valori di formazione scolastica, scientifica, storica, religiosa, letteraria, artistica.

• L’assistenza per organizzare visite turistiche guidate di carattere storico archeologico, religioso, culturale

•  L’attività per la protezione della storia, religione, letteratura, educazione, cultura nazionale

L’articolo 6 dello Statuto sottolinea come la Fondazione sostenga l’internazionalizzazione della ricerca e formazione scientifica e didattica, attraverso la gestione dei relativi servizi e la partecipazione a iniziative congiunte con altri istituti nazionali ed esteri, con l’amministrazione e le organizzazioni internazionali in generale gli operatori economici e sociali, pubblici e privati.

Con l’articolo 7 dello Statuto si prevede – per un contributo sociale per la pace ed i valori umani, e per la realizzazione del legame di amicizia tra i popoli – che la Fondazione possa premiare con dei titoli le persone meritevoli.

Sono previsti – in particolare:

1.- “Ordine della Croce d’Oro” della Fondazione Papa Clemente XI – Albani

2.- “Membro d’Onore” della Fondazione Papa Clemente XI-Albani

3.- “Senatore Accademico” della Fondazione Papa Clemente XI-Albani

4.- “Membro del Comitato Scientifico” della Fondazione Papa Clemente XI-Albani

5.- “Diploma di Benemerenza” della Fondazione Papa Clemente XI-Albani

L’articolo 9 dello Statuto prevede che la Fondazione eserciti la sua attività in tutto il territorio della Repubblica dell’Albania, ma – essendo di carattere Internazionale – potrà aprire sedi, uffci e rappresentanze sia in Albania che all’estero.

La Fondazione ha la Sede a Tirana, Rr. “Osman Myderrizi” P.1.shk.1. ap. 18. Cel: 00355 682050553

E-mail: < fondacioni.papa.klementi.albani@gmail.com >

La fondazione dispone dei propri organi di stampa del giornale e rivista. L’Editore, la distribuzione e pubblicazione, le realizza tramite i contributi pubblici o privati locali, nazionali, internazionale o europei (articolo 11 dello Statuto).

Per quanto riguarda gli organi direttivi della Fondazione, il Presidente è il rappresentante ufficiale della Fondazione. Rappresenta la Fondazione in nome dei soci fondatori a livello nazionale e internazionale.

Il Presidente della Fondazione ha diritto di firmare – a nome e per conto della Fondazione stessa – la creazione o la partecipazione in società, gemellaggi con società, associazioni o fondazioni con gli stessi obiettivi.

Il Presidente ha diritto di firmare a nome e per conto della Fondazione atti e accordi di collaborazione con società, associazioni o fondazioni; per promuovere la ricerca scientifica ed alta formazione nei vari settori in Albania e all’estero. Il presidente dirige tutte le attività della Fondazione.

Il Presidente dirige anche il Consiglio di Amministrazione e il funzionamento della Fondazione inerente alla sua missione e secondo gli standard dei tempi. Su proposta del Presidente si valutano i nuovi membri del Comitato Esecutivo.

Il Presidente della Fondazione viene eletto dal Consiglio di Amministrazione ogni 5 anni con possibilità di rielezione.

Il Consiglio di Amministrazione è composta da 7 (sette) membri.  I Fondatori possono essere anche membri del consiglio. Le Funzioni del Consiglio di Amministrazione consistono nel: determinare lo Sviluppo delle politiche generali della Fondazione; approvare le procedure di lavoro; approvare i piani annuali di lavoro; analizzare l’attività generale della Fondazione 

 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Lillo craparo
Lillo craparo
1 anno fa

Ho letto .non sapevo dell esistenza di questa importante Fondazione Paoa Clemente xi.Ne parlerò con un mio carissimo amico l ingegnere Edmondo Luca,noto e brillante imprenditore albanese.