UN PENSIERO SU ALCIDE DE GASPERI (3 aprile 1881 – 19 agosto 1954)

UN PENSIERO SU ALCIDE DE GASPERI (3 aprile 1881 – 19 agosto 1954)
Mioara Done (Roma)

A cura di Mioara Done (Roma) * mioara.done@dconline.info

Coordinamento della Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< UN PENSIERO SU ALCIDE DE GASPERI (3 aprile 1881 – 19 agosto 1954) >

Edmond Ndoj (Alassio / Albania)

Il Responsabile per le relazioni tra Italia ed Albania, prof. EDMOND NDOJ (che risiede e lavora ad Alassio / in Albania) ci ha inviato una interessante riflessione sull’insigne Statista italiano e fondatore della Democrazia Cristiana ALCIDE DE GASPERI, che ben volentieri pubblichiamo sul giornale < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana.

Ho fatto recentemente un approfondimento sulla figura di Alcide De Gasperi, fondatore della Democrazia Cristiana Italiana.

Alcide Amedeo Francesco De Gasperi, all’anagrafe Degasperi, nacque a Pieve Tesino, in data 3 aprile 1881.  Mancò a Borgo Valsugana, in data 19 agosto 1954.

E’ stato un illustre politico italiano, fondatore del partito Democrazia Cristiana.

Fu Presidente del Consiglio dei Ministri per ben otto successivi Governi di coalizione dal dicembre 1945 all’agosto 1953.

Alcide De Gasperi e Giulio Andreotti

Il Governo di Alcide De Gasperi può dunque riferirsi a ben otto successivi Governi italiani (il primo del Regno d’Italia, gli altri della Repubblica Italiana) guidati appunto da Alcide De Gasperi e che si sono susseguiti dal 1945 al 1953.

Il primo Governo De Gasperi I rimase in carica dal 10 dicembre 1945 al 13 luglio 1946. Governo

Il secondo Governo De Gasperi rimase in carica dal 13 luglio 1946 al 2 febbraio 1947.

E via dicendo tutti gli altri – a seguire – fino all’agosto 1953.

Una figura  – quella di Alcide De Gasperi – che senz’altro va studiata ed approfondita perchè da essa e dall’opera degasperiana si possono attingere grandi insegnamenti molto utili anche per il presente, la cui drammatica situazione richiama molto la situazione in cui dovette operare il grande Statista trentino.

E’ opportuno quindi fare memoria di questo grande Padre fondatore della Democrazia Cristiana italiana.

 

      *********************************************************************************************************** 

 

Prof. EDMOND NDOJ (ALASSIO /ALBANIA)

 

edmond.ndoj@dconline.info * cell. 355-8430062 *

 

Resp. per le Relazioni tra l’Italia e l’Albania e la penisola balcanica. 

 

      ************************************************************************************************************ 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments