UN MESSAGGIO DALLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DELLA PROVINCIA DI COSENZA : CAMBIARE E’ POSSIBILE !

UN MESSAGGIO DALLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DELLA PROVINCIA DI COSENZA : CAMBIARE E’ POSSIBILE !

A cura di Enrico Bologna (L’Aquila)

enrico.bologna@dconline.info * cell. 335-315796 *
Segretario Organizzativo nazionale Vicario della Democrazia Cristiana
Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< UN MESSAGGIO DALLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DELLA PROVINCIA DI COSENZA : CAMBIARE E’ POSSIBILE ! >

Antonio Maiuro (Scalea/CS) * Segretario Organizzativo regionale D.C.  Calabria

Continua a rafforzarsi la presenza della Democrazia Cristiana nella provincia di Cosenza (ed anche a livello di Regione Calabria) grazie anche all’intensa attività dei suoi dirigenti territoriali che si stanno impegnano al massimo specie in vista dei prossimi importanti appuntamenti elettorali che attendono ad ottobre la regione Calabria ed anche il Comune di Cosenza.

Avv. Rocco Piergiorgio Lo Duca (Cosenza) * Segretario naz.le Vicario Dip. Enti locali della D.C.

In particolare sono stati alaborati numerosi progetti di sviluppo sostenibile, tenendo conto anche di possibili agevolazioni lavorative ed in contatto con il Dipartimento nazionale delle “Attività economico produttive” (coordinato a livello nazionale da Pietro Zagaria di Andria/Bat) e con il Dipartimento per il Sostegno alle aziende e per la Tutela del Made in Italy (coordinato a livello nazionale da Raffaele Vicedomini di Roma).

Dott.ssa Graziella Duca Arcuri (Rende/CS) * Presidente naz.le Vicario Democrazia Cristiana

Il giudizio da parte della Dirigenza cosentina della Democrazia Cristiana a proposito delle impostazioni economico/produttive provenienti dallo Stato e dalla Ragione è tutt’altro che entusiasmante ed è privo di particolari encomi.

Latifa Roccia Aboutaib (Cosenza) * Segretario reg.le D.C. Calabria Mov. Femminile e Pari Opportunità

Serve invece una vera e propria rivoluzione che potremmo definire industriale, per le industri chiamate ad operare in base ad un nuovo modello di sviluppo.

Ma le proposte formulate saranno davvero molto innovative anche per i dipendenti, privati o pubblici che essi siano.
Dott. Andrea Gagliardi (Cosenza) * Segretario elettorale reg.le D.C. Calabria

Una vera e propria rivoluzione per tutte le famiglie che dipendono dal proprio equilibrio lavorativo giornaliero.

Silvana Savaglio (San Lucido/CS) * Segretario prov.le D.C. Cosenza Mov. Femminile e Pari Opportunità

Il vero nemico da abbattere è la burocrazia, che ci allontana dai veri obbiettivi risolutivi. A sentire i politici nazionali e di governo “non si dorme la notte” pur di snellire, semplificare, facilitare i cittadini e le aziende nel disbrigo dei compiti loro demantati.

A noi pare invece tutto il contrario e che serve invece maggiore intelligenza e concretezza per assicurare che si vogliono centrare – nella trasparenza – gli obbiettivi che si annunciano con tanta enfasi.
Il Segretario regionale D.C. Dott. Francesco Zoleo (Catanzaro)

La DEMOCRAZIA CRISTIANA vuole risollevare il Paese dalla crisi; vuole risolvere i gravi problemi esistenti nel sistema produttivo di ogni settore.

Ed un occhio di riguardo sarà riservato alla saluzione legata alla raccolta dei rifiuti, il che spesso e volentieri viene ignorato da chi siete nella “stanza dei bottoni”, più pronto a ricevere i propri lauti emolumenti che preccouparsi dei problemi che assillano i “miseri” cittadini (considerati più rompiscatole che appartenenti al “popolo sovrano”).
E’ assolutamente necessario che la DEMOCRAZIA CRISTIANA scenda nuovamente in cdampo: è l’unica ALTERNATIVA la cui validità nessuno può negare.
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments