Un affettuoso pensiero a tutte le mamme del mondo in occasione della loro Festa

Un affettuoso pensiero a tutte le mamme del mondo in occasione della loro Festa

A cura di Angelo Sandri (Udine) * Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana * 342-9581946 * segreteria.nazionale@dconline.info 

Angelo Sandri (Udine)

www.ilpopolo.news *

www.democraziacristianonline.it *

< Un affettuoso pensiero a tutte le mamme del mondo in occasione della loro Festa ! > 

Anche la redazione de “IL POPOLO” intende dedicare un pensiero speciale nella odierna “FESTA DELLA MAMMA” a tutte le mamme del mondo, sia a quella ancora vicine a propri figli, che anche a quelle che ci hanno già lasciato.

Vorremmo inoltro rinnovare i nostri sentimenti di vicinanza e di cordoglio all’amico Renato Chiavegato (di Desio/provincia di Monza e Brianza), attuale Segretario elettorale regionale della Democrazia Cristiana della regione Lombardia, a cui – nella giornata di sabato 9 maggio 2020 – è mancata la propria mamma.

La Sig.ra Chiavegato venuta a mancare sabato 9 maggio 2020

Siamo vicini anche al dolore del Segretario politico provinciale della Democrazia Cristiana di Trieste amico Giorgio Vidali (di Duino Aurisina/in provincia di Trieste) ed anche al quale – nei giorni scorsi – è mandata la mamma.

Invitiamo a dedicare una preghiera a tutte le persone scomparse, unendo ciascuno di noi in questo ricordo anche i propri cari venuti a mancare.

Le origini della Festa della Mamma risalgono ormai a secoli fa e sono collegate al culto della fertilità e della maternità.

La Festa della Mamma, per come la conosciamo oggi, esiste dalla fine dell’Ottocento, quando fu introdotta dalla pacifista americana Ann Reeves Jarvis, seguita da sua figlia Anna e poi da Julia Ward Howe.

           Ann Reeves Jarvis

Verso l’anno 1860 Ann Reeves Jarvis partecipò a molte campagne per combattere la mortalità infantile causata dalle malattie e alla contaminazione del latte.

Dopo la Guerra civile americana, iniziò a organizzare giornate di incontri, picnic e altri eventi per promuovere l’amicizia tra le madri che appartenevano a schieramenti che erano stati nemici negli anni della guerra tra Nordisti e Sudisti.

Nel 1870 Julia Ward Howe scrisse la “Mother’s Day Proclamation”, che esortava le donne ad assumere un ruolo attivo nel processo di pacificazione.

Il 10 maggio del 1908 Anna Jarvis, figlia di Ann Reeves Jarvis, organizzò nella sua città natale, Grafton (nel West Virginia), a Philadelphia ed in altre città eventi dedicati alle madri.

Anna Jarvis

Negli anni successivi i festeggiamenti per il giorno della mamma ebbero sempre più seguito, finché il presidente americano Woodrow Wilson ufficializzò la festa nel 1914.

La Festa della Mamma si festeggia in questo periodo perché Ann Jarvis morì il 9 maggio 1905.

Wilson stabilì che la festa cadesse la seconda domenica di maggio, data che venne poi adottata in molti paesi occidentali, compresa l’Italia a partire dalla fine degli anni Cinquanta.

 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments