TUTTO E’ ORMAI PRONTO PER LA DIREZIONE NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA CHE SI TERRA’ A ROMA SABATO 20 GIUGNO 2020 (C/0 UNIVERSITA’ “SAN PAOLO APOSTOLO”).

TUTTO E’ ORMAI PRONTO PER LA DIREZIONE NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA CHE SI TERRA’ A ROMA SABATO 20 GIUGNO 2020 (C/0 UNIVERSITA’ “SAN PAOLO APOSTOLO”).

A cura di ANDREA TURCO (Roma) * andrea.turco@dconline.info * 351-6401373 * Segretario nazionale Vicario del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * #RIVOGLIOLADC

< TUTTO E’ ORMAI PRONTO PER LA DIREZIONE NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA CHE SI TERRA’ A ROMA SABATO 20 GIUGNO 2020 (C/0 UNIVERSITA’ “SAN PAOLO APOSTOLO”) >

Tutto è ormai pronto in vista della riunione della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana che avrà luogo a Roma sabato mattina 20 giugno 2020, con inizio alle ore 10.00.

L’incontro – come ormai noto – avrà luogo presso la sala convegni dell’Università “San Paolo Apostolo” ubicata in Via Giovanni Giolitti n. 335 (strada attigua, sulla sinistra, alla Stazione Centrale Termini di Roma).

Nonostante le difficoltà legate ai trasporti (non ancora del tutto ripristinati completamente) ed alle restrizioni tuttora vigenti a cause delle normative anti coronavirus (il che in parte ha creato qualche ostacolo nella partecipazione all’incontro) è prevista una buona presenza all’incontro di sabato mattina con molti componenti della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana provenienti da varie parti d’Italia.

Il Segretario nazionale del Dipartimento Internet ed Innovazione tecnologica Dott. Alberto Zara (Siracusa) ha predisposto per questa circostanza un apposito < FORMAT > pubblicato sul sito internet ufficiale della D.C. all’indirizzo internet < www.democraziacristianaonline.it > attraverso il quale è possibile richiedere la lettera di accredito per la riunione della Direzione D.C. di sabato 20 giugno a Roma.

Alberto Zara

Sarà così possibile organizzare con maggior precisione gli accessi all’incontro e soddisfare quelle esigenze di rintracciabilità che comunque vengono richieste data la situazione non del tutto risolta rispetto alle problematiche relative alla pandemia da coronavirus.

I dirigenti accreditati alla riunione di Direzione nazionale della D.C. di sabato prossimo sono una ottantina.

Il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri (Udine) ha stilato i vari punti all’ordine del giorno  che verranno affrontati nel corso della prossima riunione della Direzione nazionale D.C.

Nel caso non tutti i punti all’o.d.g. possano essere esauriti il Segretario nazionale ha già anticipato la volontà di convocare una nuova riunione di Direzione nazioale della D.C. per metà luglio 2020.

Inoltre alle ore 18.00 di venerdì pomeriggio 19/06/2020 è prevista – sempre nella sede dell’Università “San Paolo Apostolo”, in Via Giolitti n. 335, a Roma – una pre-riunione in preparazione all’evento del giorno dopo.

Il Vice-Segretario politico naz.le D.C. Clara Funiciello (Taranto)

Sarà soprattutto l’occasione, per molti dirigenti nazionali D.C. provenienti da varie parti d’Italia e che si incontrano per la prima volta dopo parecchi mesi di sospensione delle attività causa coronavirus, di fare una conoscenza personale, ancorchè rispettando le regole vigenti di distanziamento sociale e con l’obbligo di mascherina.

Il Coordinatore della Segreteria politica nazionale D.C. Comm. Rodolfo Concordia rende noto che al termine dell’incontro (verso le ore 20.00 circa) è stata confermata la possibilità di organizzare una cena sociale che avrà luogo in un ristorante sito nelle vicinanze di Via Giolitti n. 335.

Per il giorno seguente invece (sabato 20 c.m.), viste le tuttora persistenti difficoltà di poter accedere liberamente ai Ristoranti ed anche per lo scarso tempo a disposizione, è stato deciso di proseguire i lavori della Direzione nazionale della D.C. in modalità < NO STOP > dalle ore 10.00 alle ore 16.00, con solo una breve pausa per un < Coffee breack > previsto all’incirca verso le ore 13.00 di sabato 20 giugno.

 

A cura di ANDREA TURCO (Roma) * andrea.turco@dconline.info * 351-6401373 * Segretario nazionale Vicario del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it * #RIVOGLIOLADC

Una risposta a "TUTTO E’ ORMAI PRONTO PER LA DIREZIONE NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA CHE SI TERRA’ A ROMA SABATO 20 GIUGNO 2020 (C/0 UNIVERSITA’ “SAN PAOLO APOSTOLO”)."

  1. Valentina   18 Giugno 2020 il 22:05

    E’ con orgoglio e dedizione che mi accingo a porgere le più sincere congratulazioni per la decisione relativa all’organizzazione che prevede che venga diretto il Convegno democratico cristiano, previsto per il giorno Lì Sabato 20/06/2020, a Roma, perché dal contributo che ne deriva, può nascere ancora un partito in grado di raffigurare appieno i valori a cui apparteniamo ed a cui ci associamo, relativi alla dottrina morale e sociale della Chiesa, della rerum Novarum di Papa Leone XIII; ritengo che stiamo attraversando una delicata e controversa fase che consiste nel riuscire a portare avanti i progetti comunitari, assistiamo a cambiamenti in atto, che coinvolgono i giovani, gli anziani ed i lavoratori, le parti sociali totali, guidati da una politica di centro – sinistra che spesso tende a rendere generico il tutto che è il più della somma delle sue singole parti, pertanto i caratteri minuziosi, il lavoro di ciascuno, di coloro che svolgono con impegno diligente il proprio dovere in associazione alle singole categorie che nel proprio piccolo anch’esse rendono e creano valore, con il proprio contributo, seppur minimo e modesto, sembrano non venire considerati, appaiono sorvolati e con essi l’informazione necessaria e vitale che tende spesso a rendere caratteristico uno scenario che non si schiera a favore di alcun genere di politica espressamente di parte, che crea comunque valore attraverso il proprio operato. Ritengo che i cittadini abbiano bisogno di un’associazione socio – politica che rappresenti e sostenga i diritti dei cittadini che si trovano a condurre uno stile di vita medio, a partire dalla rivalutazione delle associazioni territoriali, tramite interventi mirati al sostegno degli enti che si occupano delle fasce dei lavoratori che appartengono alla classe media, evitando promesse vane, ma con coerenza e seguendo il buon esempio civico. Grazie per la collaborazione.