Sintesi delle novità in vigore dal 1° gennaio con la Legge di Bilancio 2023 * PRIMA PARTE

Sintesi delle novità in vigore dal 1° gennaio con la Legge di Bilancio 2023 * PRIMA PARTE
Nicola Zuin (Venezia)

A cura di Dott. NICOLA ZUIN (Venezia)

nicola.zuin@dconline.info * cell. 335-7198871 *

Angelo Sandri (Udine)

Vice-Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana

Direttore Editoriale de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

Editorialista de < IL POPOLO > 

e di Dott. ANGELO SANDRI (Udine)

segreteria.nazionale@dconline.info * cell. 342-1876463 *

Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana

Direttore Responsabile de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< Sintesi delle novità in vigore dal 1° gennaio con la Legge di Bilancio 2023 * PRIMA PARTE >

E’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale numero 303 di data 29.12 la legge numero 197 ossia la Legge di bilancio 2023. Riteniamo inteessante presentarVi una sintesi delle principali novità.

SUPERBONUS

Sono state riviste ed ampliate le norme che prevedono alcuni casi di esclusione dalla riduzione dal 110% al 90% dell’aliquota per il Superbonus a partire dal 2023.

Si avrà ancora diritto a mantenere l’aliquota al 110% in caso di:

  • interventi effettuati dai proprietari, o comproprietari di immobili con fino a quattro appartamenti per i quali alla data del 25 novembre, risulta presentata la CILAS;
  • interventi effettuati dai condomini per i quali la delibera assembleare che ha approvato l’esecuzione dei lavori risulta adottata entro il 24 novembre e la CILAS presentata entro il 25;
  • interventi effettuati dai condomini per i quali la delibera assembleare che ha approvato l’esecuzione dei lavori risulta adottata entro il 18 novembre e la CILAS presentata entro il 31 dicembre;
  • interventi comportanti la demolizione e la ricostruzione degli edifici per i quali al 31 dicembre 2022 risulta presentata la domanda per l’acquisizione del titolo abilitativo.

Per gli interventi condominiali è stato introdotto l’obbligo per l’amministratore, o del condomini rappresentate per i mini condomini, di autocertificare la data della libera dell’assemblea.

PROROGA BONUS MOBILI 

Si prevede che per gli anni 2023 e 2024 l’ammontare per l’acquisto di mobili ma anche grandi eletrodomestici green in caso di interventi di ristrutturazione della casa sul quale si può chiedere una detrazione del 50% delle spese salga dai 5.000 euro a 8.000 euro.

RINEGOZIAZIONE MUTUI: TASSO DA VARIABILE A FISSO

Si prevede la possibilità di passare a tasso fisso sui mutui ipotecari in origine non superiori a 200.000 euro e per chi ha un’Isee non superiore a 35.000 euro e senza ritardi nei pagamenti delle rate.

SOGLIA CONTANTE A CINQUEMILA EURO 

I commi da 276 a 277-quater innalzano il valore soglia oltre il quale si applica il divieto al trasferimento di denaro contante, portandolo, a decorrere dal 1°gennaio 2023, da 1.000 a 5.000 euro. 

AUMENTO DELLE SOGLIE DI RICAVI PER ACCEDERE ALLA CONTABILITA’ SEMPLICIFCATA

Le soglie di ricavi da non superare nell’anno per usufruire della contabilità semplificata sono elevate da

  • 400.000 a 500.000 euro per le imprese che esercitano la prestazione di servizi
  • da 700.000 a 800.000 euro per le imprese aventi a oggetto altre attività

Nel seguito cercheremo di raggruppare le novità per centri di interesse.

1) Legge di Bilancio 2023: misure contro il caro energia

Si prevede un Contributo straordinario a carico delle imprese produttrici per l’anno 2023.

Per il 1° trimestre 2023 si confermano i Crediti di imposta aumentando le percentuali

  • per le imprese energivore al 45% in luogo del 40%
  • per imprese diverse dalle energivore, dotate di contatori di energia elettrica pari o superiore a 4,5 kW, al 35%, in luogo del 30 per cento
  • per imprese gasivore, al 45% per cento, in luogo del 40%
  • per le imprese non gasivore al 45%, in luogo del 40%

Si prevede inoltre:

  • Annullamento oneri generali di sistema elettrico
  • IVA ridotta somministrazioni gas metano
  • Bonus sociali per le categorie di clienti svantaggiati
  • Credito d’imposta per l’acquisto di carburante da parte di imprese agricole e della pesca

 

*********************************************************************************************** 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

*********************************************************************************************** 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments