SIMONE PILLON (LEGA): INTERROGAZIONE URGENTE DOPO L’ENNESIMA CENSURA DEI MANIFESTI “PRO LIFE”.

SIMONE PILLON (LEGA): INTERROGAZIONE URGENTE DOPO L’ENNESIMA CENSURA DEI MANIFESTI “PRO LIFE”.

Il Senatore della Lega Simone Pillon ha presentato una interrogazione parlamentare urgente dopo l’ennesima censura avvenuta contro le iniziativa della Associazione “PRO LIFE”.

<< Dopo l’ennesima censura ordinata da Roma capitale contro i manifesti pro-life di “CitizenGo”, ho predisposto una interrogazione urgente per sapere se sia ancora lecito nel nostro Paese manifestare le proprie idee in favore della tutela della vita umana fin dal concepimento >>.

Così dichiara il Senatore del Carroccio Simone Pillon.

<< Anche per questo motivo sabato prossimo 19 maggio sarò anch’io ufficialmente a Roma per participare alla preannunciata Marcia per la Vita.

Al di là delle opinioni personali di ciascuno, abbiamo il dovere di impedire ogni forma di censura ideologica e di garantire il rispetto all’art. 21 della Costituzione in ogni ambito, ivi compreso quello concernente il delicatissimo tema dell’aborto >>-

Vi è inoltre senz’altro la necessità che i parlamentari che si riconoscono in una comune visione cristianamente ispirata rafforzino la propria coesione ed unità di intenti per poter far si che la visione del mondo e delle cose legata a questi fondamentali valori non si disperda nè in Italia nè in Europa.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments