Si sono conclusi con successo i campionati nazionali di dama italiana svoltosi a Zoppola (in provincia di Pordenone).

Si sono conclusi con successo i campionati nazionali di dama italiana svoltosi a Zoppola (in provincia di Pordenone).

MARIA LEONE – MILANO * maria.leone@dconline.info *

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Si sono conclusi domenica 4 novembre 2018 i campionati nazionali di dama italiana che si sono disputati a Zoppola (in provincia di Pordenone).

Un folto gruppo giovani che hanno partecipato ai campionati nazionali di dama italiana !

L’ultimo turno nel gruppo assoluto (quello principale) ha confermato l’ormai prevista vittoria del Gtan Maestro FRANCESCO GITTO (proveniente dalla provincia di Cosenza). che si aè ggiudicato – per la seconda volta – il titolo italiano.

Il primo titolo se lo era aggiudicato nella edizione dei campionati svoltisi nell’anno 2016.

Seguono il campione del mondo di dama inglese SERGIO SCARPETTA, proveniente dalla provincia di Foggia, che ha superato per quoziente all’ultima partita il pluricampione italiano, di Milano, MARIO FERO.

Nel secondo gruppo è stata confermata la vittoria del maestro di Bergamo CARLO FELICIANI,  allenato dal suo compagno di circolo, il maestro ALESSANDRO FERRARI, che dedica il titolo ai suoi genitori.

Il vincitore del secondo gruppo Carlo Feliciani

Confermato il conseguimento del secondo e del terzo posto, che sono stati ottenuti rispettivamente dal maestro SANDRO CHIERIGATO (proveniente della provincia di Venezia) e dal maestro ROMEO PATATTI (della provincia di Udine) il quale –  durante la cerimonia delle premiazioni – ci ha deliziati come di consueto con una sua esilarante barzelletta .

Il vincitore del titolo italiano di dama italiana, gruppo assoluto, Francesco Gitto.

Nel terzo gruppo il titolo è stato vinto con una giornata di anticipo dal candidato maestro RENZO RUBELE (di origini veronesi).

Va anche sottolineato lo straordinario  recupero di DAVIDE ZHOU (proveniente da Aosta) allenato dal Gran Maestro PAOLO FALEO, che si è aggiudicato  la seconda posizione.

Il regionale MARIO RIBAGA (della provincia di Bolzano) è stato così costretto a retrocedere al terzo gradino del podio.

Una fase delle premiazioni del campionato nazionale di dama italiana svoltosi a Zoppola (PN).

Agli sport “minori”, in Italia, viene dedicato poco spazio dai mass media e questo è molto penalizzante per gli straordinari atleti che dedicano tempo e risorse economiche per la loro passione.

Tanti sono i maestri e giocatori, seppur in categorie inferiori, che vanno ad insegnare nelle scuole d’Italia apportando un importante miglioramento nell’apprendimento delle materie scientifiche degli studenti.

Quello che auspicano i campioni italiani è che venga portata la loro “dama italiana ” a conoscenza di tutto il resto del mondo.

MARIA LEONE – MILANO * maria.leone@dconline.info *

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments