Si è svolto a San Giovanni la Punta (in provincia di Catania) il preannunciato convegno di “Coalizione Etica” a cui ha preso parte ufficialmente anche la Democrazia Cristiana

Si è svolto a San Giovanni la Punta (in provincia di Catania) il preannunciato convegno di “Coalizione Etica” a cui ha preso parte ufficialmente anche la Democrazia Cristiana
Loredana Di Lorenzo

A cura di Loredana Di Lorenzo (Tivoli/ prov. di Roma)

loredana.dilorenzo@dconline.info * cell. 320-2450359 *

Segretario Organizzativo nazionale del Dip. Legalità e Giustizia della Democrazia Cristiana

< Si è svolto a San Giovanni la Punta (in provincia di Catania) il preannunciato convegno di “Coalizione Etica” a cui ha preso parte ufficialmente anche la Democrazia Cristiana >.

Il tavolo della Presidenza al convegno di “Coalizione etica” svoltosi all’Hotel “ARES” di  San Giovanni la Punta (CT)

Ha avuto luogo venerdì pomeriggio (6 agosto 2021) a San Giovanni la Punta (in provincia di Catania) il programmato convegno della “Coalizione Etica” della regione Sicilia a cui hanno aderito – oltre al Movimento “Gilet Arancioni” ed al Partito del “Valore Umano” – anche esponenti apicali (regionali e nazionali) della Democrazia Cristiana, anche in rappresentanza della Segreteria politica nazionale del partito dello scudocrociato.

Il saluto introduttivo da parte dell’Ing. Liborio (Rino) Mirabella (Mov. “Gilet Arancioni”)

Il convegno ha avuto luogo presso la sala riunioni dell’Hotel “Ares”, a San Giovanni la Punta (CT) ed è si è iniziato con le note dell’inno di Mameli, accompagnato – anche vocalmente – da tutti i presenti.

L’intervento introduttivo è stato svolto dell’Ing. Rino (Liborio) Mirabella, di Catania, Coordinatore del Mov. “Gilet Arancioni” della Sicilia Orientale e Vice Segretario regionale del Movimento, il quale ha sottolineato l’importanza – anche dal punto di vista politico – dell’odierno convegno.

Il saluto da parte del Segretario politico regionale Vicario della Democrazia Cristiana della Sicilia Dott. Alberto Gulisano

Convegno che segna una tappa importante, sicuramente in Sicilia, ma con risvolti che coinvolgono l’intero territorio nazionale, del dialogo che intercorre tra “Coalizione Etica” (risultato dell’avvenuta intesa tra Gilet Arancioni e partito del Valore Umano) e la Democrazia Cristiana.

E va ricordato che la Sicilia è sempre stata in Italia un laboratorio politico molto importante, le cui scelte hanno segnato profondamente l’intera storia politica (e non solo) del nostro Paese.

L’ing. Alberto Gulisano ed a dx – seduto – l’Ing. Rino Mirabella

L’Ing. Rino Mirabella ha anche presentato i principali esponenti politici presenti al convegno, invitati a sedere al tavolo della Presidenza, tra i quali il Cav. Pietro Pappalardo, Segretario regionale del Mov. Gilet Arancioni e Resp. nazionale del Dipartimento “Legalità e Giustizia”; il Dott. Marcello Motta, Segretario regionale Sicilia e componente la Direzione nazionale del partito “Valore Umano”; il Dott. Francesco Mura, della Direzione naz.le del partito “Valore Umano”; l’Avvocato Pierluigi Coletti, del Direttivo regionale e naz.le del Mov. “Gilet Arancioni”; il Dott. Alberto Gulisano, Segretario reg.le Vicario D.C. Sicilia e Vice-Segretario amministrativo naz.le D.C.; il Cav. Giuseppe Sinatra, Segretario Elettorale regionale D.C. Sicilia e Vice-Segretario Elettorale naz.le Vicario della D.C.; il Rag. Francesco Palumbo, Segretario regionale Dip. Enti locali della D.C. della Sicilia.

Nei vari interventi che si sono susseguiti è stata ribadita la volontà di proseguire ed intensificare la collaborazione in atto tra “Coalizione Etica” e Democrazia Cristiana, la qual cosa sta progredendo non solo in Sicilia, ma su tutto il territorio nazionale.

E’ stata rimarcata una forte critica alla situazione in essere in Italia sul piano politico/parlamentare dove la credibilità delle Istituzioni sono messe a repentaglio da un modo di fare alquanto “scapestrato”, specie in riferimento ai dettami della Costituzione della Repubblica italiana che troppo spesso è stata dimenticata e vilipesa.

Da qui la necessità di un risveglio del popolo italiano che deve assolutamente riappropriarsi delle proprie Istituzioni ribadendo a chiare lettere quel principio di “Sovranità popolare” che invece i soliti noti tendono a voler disconoscere in maniera assolutamente arbitraria ed illegittima.

Un’ipotesi di simbolo congiunto, ancora è da approvare dai rispettivi Organismi Direttivi nazionali

Anche a livello di regione Sicilia sono state ribadite forti critiche al modo di operare dell’attuale Presidente della Giunta regionale Siciliana il quale tende ad assumere ruoli di “protagonista” con una condotta verticistica che va ben al di là dei limiti legislativi che gli sono consentiti.

Una disamina preoccupante dei vari problemi esisteti che sono sul tappeto e richiedono anche qui forza di volontà e di reazione per imbastire proposte alternative che “Coalizione Etica” e Democrazia Cristiana, con l’ausilio di varie Forze politiche e Movimenti Civici ed Autonomistici andranno ad elaborare e concretizzarte nell’immediato futuro.

Il Segretario politico naz.le di Alleanza Democristiana per i Valori Umani Dott. Emilio Massimo Rossi (Bergamo)

Il Segretario politico regionale Vicario della Democrazia Cristiana Sicilia Dott. Alberto Gulisano ha ribadito la volontà del partito dello scudocrociato siciliano e nazionale di operare in maniera concreta e costruttiva per il rafforzamento di questa alleanza, posto che i valori guida e le proposte operative che ne scaturiscono vedono le varie forze politiche aderenti al progetto, unite e convergenti sugli obiettivi che vengono proposti.

Dott. Angelo Sandri (Udine)

Problematiche di ordine tecnico hanno impedito al Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri (Udine) di intervenire in diretta – in video conferenza – per portare il suo saluto e svolgere un intervento politico.

Comunque è stato dato conto del messaggio scritto da parte del Dott. Angelo Sandri (Democrazia Cristiana) e del Dott. Emilio Massimo Rossi (partito di “Alleanza Democristiana per i Valori Umani”) inviato in occasione del Convegno di San Giovanni la Punta (CT).

Il Gen. Antonio Pappalardo

Nel messaggio veniva ribadito – facendo seguito agli intensi e frequenti contatti politici ed operativi intercorsi in queste ultime settimane tra “Democrazia Cristiana” e “Coalizione Etica”, di sottoscrivere opportunamente un protocollo d’intesa, prodromico al perseguimento di importanti obiettivi tesi al <Bene Comune> del popolo italiano.

L’Hotel “Ares” di San Giovanni la Punta (CT)

La qual cosa si conta di concretizzare nella seconda metà di agosto, dopo la prevista approvazione anche da parte della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana, che all’uopo verrà convocata a Roma.

In ultima analisi un convegno giudicato utile e costruttivo, che ha permesso un ulteriore passo avanti nell’allargamento e nel rafforzamento della Coalizione Etica che si prefigge di ottenere importanti risultati già nell’immediato futuro.

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments