Sen. EGIDIO PEDRINI (Democrazia Cristiana): è indispensabile reintrodurre a pieno titolo le provincie nel sistema italiano delle autonomie locali.

Sen. EGIDIO PEDRINI (Democrazia Cristiana): è indispensabile reintrodurre a pieno titolo le provincie nel sistema italiano delle autonomie locali.

a cura di DORA CIRULLI (Roma) * dora.cirulli@dconline.info * 334-3614005 

Capo ufficio stampa nazionale della Democrazia Cristiana 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

< Sen. EGIDIO PEDRINI (Democrazia Cristiana): è indispensabile reintrodurre a pieno titolo le provincie nel sistema italiano delle autonomie locali. >

Sen. Egidio Pedrini (Genova)

Si sta discutendo molto in questo periodo sulla utilità di reintrodurre – nel sistema italiano delle autonomie locali – le provincie ridando loro quello spazio ed importanza che hanno avuto in passato.

Sono vari sono i pareri in merito a detta questione che sta animando non poco il dibattito politico in atto.

Abbiamo voluto registrare a questo proposito anche il parere del Senatore EGIDIO PEDRINI di Genova (Democrazia Cristiana) che è intervenuto con un suo preciso commento.

<< Le provincie – a mio avviso –  sono indispensabili !

Lo Stato deve basarsi sui Comuni, fonte primaria del suo rapporto con i cittadini e sulle Province come ente per competenze.

E’ necessario invece ridimensionare i poteri e le strutture delle Regioni, elefantiache e burocratiche alla ennesima potenza, alle quali va lasciato un potere di indicazioni programmatiche di coordinamento e “legislativo” secondo l’ordine delle fonti.

Le regioni vanno assolutamente ridimensionate nei loro poteri gestionali’

Occorre affidare alle province poteri oggi attribuiti a Consorzi, Unione di Comuni e Città metropolitane …. con conseguente diminuzione di “poltronifici” e stratificazioni burocratiche assai costose ed alla fin fine  fonte di disorientamento per i cittadini

Dobbiamo atture pienamente l’art 5 della Costituzione italiana ! >>

Il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana ANGELO SANDRI, si associa alle affermazioni del Senatore EGIDIO PEDRINI e che la Democrazia Cristiana nel suo insieme non può che condividere unanimemente.

Angelo Sandri (Udine)

<< La Democrazia Cristiana – sottolinea il Segretario naz.le D.C. Angelo Sandri – con la propria ispirazione ideologica che si richiama agli insegnamenti di Alcide De Gasperi e don Luigti Sturzo non può che essere per un sistema improntato alla democrazia ed alla partecipazione, rispettoso di quei principi di sovranità popolare su cui si basa la Costituzione della nostra Repubblica.

L’abolizione delle provincie è una delle tante leggi sbagliate approvate da un sinistra incapace e disfattista, che nel periodo in cui aveva la posssibilità di governare( ottenuta in maniera illegittima e truffaldina) ha combinato enormi danni di cui pagheremo a lungo le conseguenze.

Correggere le malefatte di questi “!sinistri sinistrati” non sarà nè semplice, nè facile, ma occorre armarsi di santa pazienza e sistemare le cose prima che sia troppo tardi >>.

a cura di DORA CIRULLI (Roma) * dora.cirulli@dconline.info * 334-3614005 

Capo ufficio stampa nazionale della Democrazia Cristiana 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Alessandro
Alessandro
3 anni fa

Ben vengano le Provincie, ma che non siano “carrozzoni ” di sprechi e di scelte incompetenti. Basta vedere l’acquisto della nuova sede della Provincia di Roma, acquistata dal costruttore Parnasi per la modica cifra di €.650milioni di Euro e poi non utilizzata, perché la Provincia di Roma e’ stata sciolta. Ora c’è un immobile acquistato e non utilizzato.
Bell’acquisto.!!!!
A. Pinto