Sarà presentato venerdì 1 marzo 2019 a Palermo il nuovo libro di Tony Caronna: La “Buona Scuola” tra continuità e cambiamento.

Sarà presentato venerdì 1 marzo 2019 a Palermo il nuovo libro di Tony Caronna: La “Buona Scuola” tra continuità e cambiamento.

di Angelo Sandri (Udine) * segreteria.nazionale@dconline.info 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

Sarà presentato ufficialmente venerdì 1 marzo 2019, alle ore 16,30, presso la sala delle Lapidi, nella splendida cornice del Palazzo delle Aquile di Palermo, il libro del Prof. Tony Caronna intitolato <La “Buona Scuola” tra continuità e cambiamento >, edito dalla casa editrice “Il Campano” di Pisa.

La presentazione del libro avrà luogo alla presenza delle alte cariche istituzionali politiche e rappresentative del mondo della scuola.

In una società in continuo cambiamento la scuola ha il dovere di restare fedele alle sue ragioni fondamentali, ma nello stesso tempo deve anche saper orientare il cambiamento accompagnandone le mutevoli esigenze e finalità.

Prof. Tony Caronna

Al di là di ogni criticità, il decreto sulla “buona scuola” ha il pregio di ricondurre il tema della scuola al centro del dibattito nazionale e di abbozzare l’icona di un luogo di formazione propriamente “attivo”, mostrando cognizione delle problematiche che hanno contraddistinto il nostro sistema scolastico.

Il Paese ha bisogno di cittadini istruiti, competenti, capaci, e la scuola è certamente un tassello fondamentale per lo sviluppo di una società più sana e umana.

Tuttavia non bisogna perdere di vista il vero compito dei docenti come maestri di vita e insegnanti appassionati. Solo così un allievo può prendere consapevolezza della propria identità, delle proprie capacità e aspirazioni, per essere un cittadino attivo e consapevole.

Il commento al testo di legge è organizzato per temi principali, e ciascun capitolo, dieci in tutto, è a sua volta suddiviso in paragrafi opportunamente spiegati e collegati alla normativa: la Legge 107/15 “La Buona Scuola”, l’attuazione dell’Autonomia con obiettivi e finalità, la novità formativa dell’Alternanza Scuola Lavoro, la creatività didattica nel Piano delle Arti, la nuova figura del Dirigente Scolastico, la formazione in servizio e il “bonus docenti”, la promozione dell’inclusione scolastica degli studenti con disabilità, il Piano Nazionale della Scuola Digitale, il nuovo Esame di Stato, la riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e l’Insegnamento della Religione Cattolica in Italia, il tutto corredato da un’appendice normativa.

Ritornando alla presentazione del libro di venerd’ 1 marzo 2019 a Palermo, i Saluti Istituzionali saranno affidati all’On. prof. Leoluca Orlando (Sindaco di Palermo) ed alla Dott.ssa Giovanna Marano (Assessore alla Pubblica Istruzione)

Moderatore Avv. Giulio Cusumano (Consigliere Comune di Palermo)

Relatrice – Prof.ssa Barbara Floridia (Senatrice della Repubblica)

Interverranno – Prof. Mario Zito (Direttore Accademia delle Belle Arti, Palermo) – Prof. Giuseppe Allegro (Dirigente scolastico “G. Ferro”, Alcamo) – Prof. Andrea Tommaselli (Dirigente scolastico “G. Di Vittorio, Palermo) – Prof.ssa Francesca Puleo (Dirigente scolastica “G. Rodari, Villabate) Inviato da Libero Mail per IOS.

di Angelo Sandri (Udine) * segreteria.nazionale@dconline.info 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments