SARA’ INTITOLATA ALL’INDIMENTICATA FIGURA DELL’ON. RICCARDO MISASI LA NUOVA SEDE PROVINCIALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DELLA PROVINCIA DI COSENZA !

SARA’ INTITOLATA ALL’INDIMENTICATA FIGURA DELL’ON. RICCARDO MISASI LA NUOVA SEDE PROVINCIALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DELLA PROVINCIA DI COSENZA !
Gino Monaco (Agrigento)

A cura di Gino Monaco (Agrigento)

gino.monaco@dconline.info * cell. 339-5794916 *

Vice-Segretario Organizzativo nazionale della Democrazia Cristiana italiana

Segretario Organizzativo regionale della Democrazia Cristiana regione Sicilia

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< SARA’ INTITOLATA ALL’INDIMENTICATA FIGURA DELL’ON. RICCARDO MISASI LA NUOVA SEDE PROVINCIALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DELLA PROVINCIA DI COSENZA ! >

Angelo Sandri (Udine)
Vincenzo Di Sirio (Potenza)

La Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana ha autorizzato l’apertura di una sede provinciale del partito dello Scudo Crociato per quanto attiene la D.C. della provincia di Cosenza.

Un tanto con provvedimento di cui al protocollo numero 063/2024 * provinciali D.C. * di data 21 marzo 2024.

On. Riccardo Misasi

Il provvedimento è a firma del Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana dott. Angelo Sandri (Udine) e del Vice-Segretario politico nazionale D.C. Avvocato Vincenzo Di Sirio (Potenza).

La nuova sede provinciale della Democrazia Cristiana della provincia di Cosenza è ubicata in Via Luigi Maria Greco n. 5, al centro della città di Cosenza (alle spalle di Corso Mazzini / discesa Piazza Kennedy).

L’autorizzazione di cui trattasi è stata inviata al Segretario politico provinciale della Democrazia Cristiana di Cosenza Prof.ssa Maria Rosaria Salerno Cosenza) che si è particolarmente impegnata per l’ottenimento di questo importante risultato di grande rilevanza per il rafforzamento ed il consolidamento del partito della Democrazia Cristiana in provincia di Cosenza.

Maria Rosaria Salerno
Prof. Natalia Semeraro

La comunicazione è stata inviata – per opportuna conoscenza- anche al Segretario organizzativo provinciale della Democrazia Cristiana Prof.ssa Natalia Semeraro (Cosenza); al Segretario Organizzativo regionale della D.C. della Calabria Franco Enzo Calabrese ed al Segretario Organizzativo regionale Vicario della D.C. della Calabria Rosario Chiappetta (Castrovillari/ prov. Cosenza).

Enzo Franco Calabrese

Si prevede di poter inaugurare la nuova sede della Democrazia Cristiana della provincia di Cosenza nella prima metà del mese di aprile 2024.

E si è deciso di intitolare la nuova sede della D.C. di Cosenza all’indimenticata figura dell’On. Riccardo Misasi.

Riccardo Misasi è stato un politico italiano di grande rilievo. Più volte eletto deputato della Democrazia Cristiana e Ministro della Repubblica Italiana.

Graziella DucaArcuri
Giuseppe Carbone

Ricoprì gli incarichi di Ministro della Pubblica Istruzione, degli Interventi Straordinari nel Mezzogiorno ed anche quello di Segretario del Consiglio dei Ministri.

Rosario Chiappetta

Il Segretario politico nazionale Vicario della Democrazia Cristiana italiana Dott.ssa Graziella Duca Arcuri (di Rende/in provincia di Cosenza) ha voluto caldamente congratularsi con i dirigenti della Democrazia Cristiana cosentina per il raggiungimento di questo importante e significativo risultato che consente alla Democrazia Cristiana di irrobustire la sua struttura ed il radicamento del partito dello Scudo Crociato in questa importante provincia della regione Calabria.

Le ha fatto eco il Vice-Segretario Organizzativo nazionale della Democrazia Cristiana italiana Giuseppe Carbone (Reggio Calabria) che ha sottolineato come sia indispensabile che la Democrazia Cristiana possa contare su punti di contatto concreti ed operativi che permettano al partito dello Scudo Crociato di poter sviluppare rapporti positivi e di collaborazione con i suoi dirigenti territoriali, attivisti e simpatizzanti.

Un partito come la Democrazia Cristiana, partito con la gente e tra le gente non può sempre trincerarsi dietro il rapporto telematico, anche se – ovviamente – questo permette dei contatti capillari un tempo inimmaginabili.

Ma il contatto diretto e di presenza rimane per la Democrazia Cristiana ancora importante e basilare in quanto la “personale conoscenza” permette permette quella crescita anche comunitaria altrimenti impossibile se relegata al freddo rapporto “online” !

 

              **************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.info *  

              **************************************************************************

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fernando Ciarrocchi
22 giorni fa

Le più vive congratulazioni agli amici democristiani cosentini per questa scelta di straordinario valore politico e culturale. Intitolare la sede all On.le Riccardo Misasi è un gesto particolarmente emblematico a riconoscimento di una persona che è stata uno più lungimiranti alti dirigenti nazionali della Democrazia Cristiana. Mi piace ricordare che proprio l On.le Riccardo Misasi quale Ministro dell’ Università con suo decreto ministeriale istituì l ‘ Università degli studi di Ancona in piena collaborazione con l’allora Sindaco di Ancona, democristiano autentico, prof Alfredo Trifogli passato alla storia come il Sindaco della ricostruzione dopo il tremendo terremoto che nel 1975 colpi duramente il capoluogo dorico.