Sarà intitolata a Giulio Andreotti la nuova sede della Democrazia Cristiana ubicata ini Vittoria (nella provincia di Ragusa – Sicilia).

Sarà intitolata a Giulio Andreotti la nuova sede della Democrazia Cristiana ubicata ini Vittoria (nella provincia di Ragusa – Sicilia).

A cura di Latifa Aboutaib (Cosenza) * cell. 324-8087437 * latifa.aboutaib@dconline.info * Vice-Segretario Generale Dip. Comunicazione della Democrazia Cristiana Internazionale e Segretario reg.le Vicario Movimento femminile e per le Pari Opportunità D.C.  Calabria.

Latifa Aboutaib (Cosenza)

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

< Sarà intitolata a Giulio Andreotti la nuova sede della Democrazia Cristiana ubicata in Vittoria (nella  provincia di Ragusa – Sicilia) >.

Prosegue a pieno ritmo il lavoro di riorganizzazione della Democrazia Cristiana in Sicilia e nello specifico in provincia di Ragusa.

Una menzione onorevole spetta senz’altro al nuovo Vice-Segretario Organizzativo regionale e Segretario Organizzativo provinciale della Democrazia Cristiana di Ragusa Sig. Mario Caruso (di Pozzallo/RG) il quale sta attivamente operando con particolare riferimento alla sua provincia di origine e nei Comuni della sua terra.

Il Vice-Segretario organizzativo regi.le D.C. Sicilia Mario Caruso

Di particolare rilevanza anche la recente nomina, su proposta dello stesso Mario Caruso, del nuovo Segretario per lo Sviluppo e l’Organizzazione della Democrazia Cristiana del Comune di Vittoria (RG) Sig. Giuseppe La Terra.

Vittoria è un popoloso Comune della provincia di Ragusa, di circa 64.000 abitanto.

A Vittoria è stata già organizzata una Sezione della Democrazia Cristiana (a termini dello Statuto vigente del partito) ed è già operativa anche una sede del partito dello scudocrociato ubicata in Via Garibaldi n. 33, al centro della città di Vittoria.

La piazza principale di Vittoria (RG)

Tale sede, molto ampia e spaziosa, ubicata al primo e secondo piano dell’edificio sito in Via Garibaldi n. 33, è stata intitolata all’indimenticato grande statista della Democrazia Cristiana On. Giulio Andreotti.

L’intervento dell’On. Giulio Andreotti  ad un Congresso nazionale della Democrazia Cristiana

La sezione della Democrazia Cristiana di Vittoria (RG) intitolata a Giulio Andreotti si sta irrobustendo giorno dopo giorno e le operazioni di tesseramento al partito della Democrazia Cristiana per l’anno 2020 stanno dando ottimi risultati.

Giulio Andreotti e la Sig.ra Livia

L’inaugurazione ufficiale della nuova sede della Democrazia Cristiana di Vittoria (RG) intitolata a Giulio Andreotti è prevista per la prima metà del mese di settembre 2020, alla presenza del Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana dott. Angelo Sandri (Udine); del Vice-Segretario politico nazionale della D.C. della Sicilia dott. Maurizio Muratore (Palermo); del Vice-Segretario Organizzativo nazionale dott. Giulio Cesare Bertocchi (Bergamo); del Segretario regionale della D.C. della Sicilia dott. Alfonso Baio (Palermo) e di numerosi altri dirigenti della Democrazia Cristiana italiana ed internazionale.

Il Segretario regionale D.C. Sicilia Alfonso Baio (Palermo)

La specificità di questa Sezione della D.C. di Vittoria (RG) intitolata all’On. Giulio Andreotti è soprattutto quella di poter contare su di un foltissimo gruppo di giovani, molto attivi ed entusiasti, che stanno rilanciando alla grande la presenza della Democrazia Cristiana sul territorio del ragusano.

Giulio Cesare Bertocchi

Varie sono le iniziative che si stanno organizzando in loco ed a questo argomento dedicheremo uno specifico articolo della nostra testata giornalistica democratico cristiana de < IL POPOLO >.

Il Vice-Segretario Organizzativo nazionale Dott. Giulio Cesare Bertocchi (Bergamo) ha voluto personalmente complimentarsi con i dirigenti territoriali della Democrazia Cristiana della provincia di Ragusa per l’ottimo lavoro così come impostato.

L’auspicio rivolto da Giulio Cesare Bertocchi è quello di poter raggiungere a breve risultati ancora più eclatanti e che si traducano a beneficio del Bene Comune e della nostra Italia (che ne ha davvero bisogno).

 

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato