SANTO ARCIDIACO (DEMOCRAZIA CRISTIANA LAZIO): ANALISI SULLE PROBLEMATICHE DELLA DIFESA E SICUREZZA DEL CITTADINO IN ITALIA > * PRIMA PARTE

SANTO ARCIDIACO (DEMOCRAZIA CRISTIANA LAZIO): ANALISI SULLE PROBLEMATICHE DELLA DIFESA E SICUREZZA DEL CITTADINO IN ITALIA > * PRIMA PARTE

A cura di FERNANDO CIARROCCHI (Monteprandone/in provincia di Ascoli Piceno)

 fernando.ciarrocchi@dconline.info * Tel. 347-2577651 *

Vice-Segretario nazionale del Dipartimento Sviluppo-Comunicazione-Marketing” della Democrazia Cristiana 

Coordinatore della redazione giornalistica de “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana

Responsabile nazionale dell’Agenzia Stampa “Libertas”

Editorialista del ” Il Popolo” della Democrazia Cristiana

< SANTO ARCIDIACO (DEMOCRAZIA CRISTIANA LAZIO): ANALISI SULLE PROBLEMATICHE DELLA DIFESA E SICUREZZA DEL CITTADINO IN ITALIA > * PRIMA PARTE 

Santo Arcidiaco (Roma)

Al Dott. Santo Arcidiaco (di Roma) è stato recentemente affidato l’incarico di Segretario regionale del Dipartimento < Difesa e Sicurezza > della Democrazia Cristiana della regione Lazio.

SANTO ARCIDIACO, nato il 28.10.1958, da anni ormai vive e lavora in Roma Capitale (Cell. 339 613 0643 * mail  santo.arcidiaco@dconline.info * santo.arcidiaco@gmail.com),

Commissario della Polizia di Stato in quiescenza, con 40 anni di servizio attivo, ha conseguito il diploma di maturità scientifica presso l’Istituto di Bova Marina (Reggio Calabria).

Pasquale Romeo (Roma)

Stretto collaboratore del Presidente nazionale di < Federlavoratori > Cav. Pasquale Romeo (Roma), Santo Arcidiaco ricopre incarichi apicali anche all’interno di questa Associazione.

Abbiamo voluto analizzare con il Dott. Santo Arcidiaco le principali problematiche concernenti il Dipartimento < Difesa e Sicurezza > che gli è stato recentemente affidato dalla Democrazia Cristiana a livello di regione Lazio.

L’ordine pubblico è quell’insieme di principi fondamentali dell’ordine giuridico riguardante i principi etici e politici, nonché di leggi la cui osservanza ed attuazione è ritenuta indispensabile per l’esistenza di tale ordinamento.

La sicurezza pubblica è il complesso dei compiti attribuiti alle autorità preposte al mantenimento dell’ordine pubblico, alla sicurezza e alla incolumità dei cittadini, alla tutela della proprietà, al controllo e all’osservanza delle leggi e dei regolamenti.

L’articolo 117 della Costituzione recita che lo Stato ha legislazione esclusiva in materia di odine pubblico, ad esclusione della polizia amministrativa locale.

L’ordine e la sicurezza pubblica sono regolamentati dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (TULPS), approvato con regio decreto 18 giugno 1931 n. 773.

Il Ministro dell’Interno esercita le attribuzioni di alta direzione e di coordinamento in materia di ordine e sicurezza pubblica.

Il Comitato nazionale dell’ordine e della sicurezza pubblica (Cnosp) è organo ausiliario di consulenza del Ministro dell’Interno.

Il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica (Cposp) è anch’esso organo collegiale dello Stato italiano, avente funzioni consultive, istituito presso ogni prefettura-ufficio territoriale del governo.

Il Ministro dell’Interno è autorità nazionale di pubblica sicurezza. Sono autorità provinciali il Prefetto e il Questore.

Ed in ciascun Comune, l’autorità locale è il funzionario preposto all’ufficio di pubblica sicurezza ed, in assenza, il Sindaco o chi ne fa le veci.

I compiti di pubblica sicurezza sono: il mantenimento dell’ordine pubblico, la sicurezza dei cittadini, la tutela della proprietà, l’osservanza delle Leggi e dei Regolamenti Generali e Speciali dello Stato, delle Province e dei Comuni, nonché delle ordinanze delle varie Autorità e il soccorso in casi di calamità.

Fanno parte delle forze di pubblica sicurezza la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Polizia Penitenziaria.

Nell’ordinamento italiano le Forze dell’Ordine e di sicurezza hanno anche il compito precipuo di prevenire e reprimere tutte le attività costituenti reato.

La prevenzione ha l’obiettivo di far percepire al cittadino un senso di sicurezza nei rapporti sociali e nell’espletamento delle attività quotidiane.

 

************************************************************************************************ 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

************************************************************************************************ 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
mm
Admin

Complimenti, caro Santo Arcidiacono, per la nomina di Segretario della Regione Lazio, in seno alla DC di Angelo Sandri, del Dip.to “Difesa e Sicurezza” che ti è stato affidato.
Un settore questo Tuo veramente molto delicato, ma che saprai gestire al meglio, considerata la grande esperienza fatta in 40 anni di lavoro al servizio della Polizia di Stato, esattamente quella che ora ci stai offrendo su un piatto di platino.
Le problematiche connesse, sappiamo bene tutti quanti quanto siano delicate e scottanti, ma un lavoro capillare potrà solo che aiutare i cittadini dei vari Comuni della nostra Regione Lazio, a ridargli la sicurezza della quale sono alla ricerca da subito e da sempre, come ognuno di Noi d’altronde.
Ti mando le mie Congratulazioni per un proficuo lavoro da oggi in poi mentre, e nel contempo, saluto l’Amico comune Cav. Pasquale Romeo, Presidente Nazionale della Federlavoratori. Auguri Santo. * EMANUELA PECORARIO (Roma * cell. 344-1067673) *