Sanremo un mese dopo: cosa succede nelle classifiche.

Sanremo un mese dopo: cosa succede nelle classifiche.

é passato il primo mese dalla 69° edizione della città dei fiori, era il 9 febbraio scorso, calava il sipario sul Festival di Sanremo 2019 . Non senza polemiche: la vittoria di Mahmood, dalle credenziali della giuria d’onore e dei giornalisti della sala stampa, che si assegnano al cantante milanese lo scarto, tra i due, era netto: oltre 30 punti percentuali di differenza), ha spinto molti un contestare il regolamento del festival e il meccanismo delle votazioni. “Nelle ultime settimane parleranno le classifiche”, si era detto. Vediamo allora cosa resta di Sanremo nelle classifiche, dati alla mano, un mese dopo.

I dati di RadioMonitor alla programmazione radiofonica e le prestazioni dei singoli in classifica confermano che è “Soldi” di Mahmood la vera vincitrice di Sanremo 2019. La canzone è da un mese prima nella classifica delle più trasmesse dalle radio: ha debuttato al primo posto nella settimana successiva alla fine del Festival e lì è rimasta nelle settimane successive – e continua a rimanerci ancora oggi. “Cosa ti aspetti da me” di Loredana Berté, che aveva debuttato al 15 ° posto della classifica dei passaggi radiofonici ma che nel giro di una settimana è passato un salto fino alla seconda posizione. Boomdabash, al 5 ° posto con la loro “Per un milione”, sotto un “Dolce ma psico” di Ava Max ea “Electrico romantico”

In generale, una distanza di un mese dalla finale del Festival resistono tra le prime 40 posizioni della classifica dei passaggi radiofonici solo 9 delle 24 canzoni in gara a Sanremo 2019. Oltre a quelle già citate, ci sono anche “Rolls Royce” di Achille Lauro (16 ° posto questa settimana), Irama e la sua “Ragazza con il cuore di latta” (26 ° posto), “Mi sento bene” di Arisa (29 ° posto), Federica Carta e Shade con “Senza farlo apposta” ( 25 ° posto) ed Enrico Nigiotti con “Nonno Hollywood” (38 ° posto).

Non solo i passaggi radiofonici, ma anche i download digitali e le riproduzioni sulle piattaforme di streaming premiano “Soldi”, stabile al primo posto della classifica dei singoli da un mese e prossima a lungo il traguardo del doppio Disco di platino. Vicina allo stesso traguardo anche “I tuoi particolari” di Ultimo, anche se questa settimana è la canzone è scivolata dal 2 ° al 4 ° posto della classifica (sul podio invece invece “Shallow” di Lady gaga e Bradley Cooper, forti del successo agli Oscar , e “Con Calma” di Daddy Yankee).

I Boomdabash (al 7 ° posto con “Per un milione”) e Irama (9 ° con “La ragazza con il cuore di latta”), entrambi già premiati con il disco d’oro, sono gli altri due altri sanremesi presenti nella top 10 dei singoli. Più sotto, invece, troviamo “Senza farlo apposta” di Shade e Federica Carta (14 ° posto), “Rolls Royce” di Achille Lauro (15 ° posto) e “Cosa ti aspetti da me” di Loredana Berté (17 ° posto) . Perde invece parecchie posizioni “Nonno Hollywood” di Enrico Nigiotti (46 ° questa settimana, ventuno posizioni più sotto rispetto alla scorsa). Solo 8 delle 24 canzoni in gara al Festival, insomma, resistono nella classifica dei singoli a distanza di un mese.

Non è un album sanremese e occupano il primo posto della classifica dei dischi più venduti, un trenta giorni dalla settimana di Sanremo. Al primo posto della classifica pubblicata questa settimana dalla Fimi, infatti, c’è il rapper Lazza con il suo “Re Mida”. Mahmood, che dopo la vittoria ha anticipato di una settimana l’uscita dell’album “Gioventù bruciata”, dopo aver conquistato la vetta della classifica la scorsa settimana, ora bisogna accontentarsi del 2 ° posto. Il numero delle vendite relative ai dischi, però, sembra essere Ultimo: “Peter Pan”, il suo secondo album, uscito più di un anno fa, è in classifica da ben 56 settimane ed è alla sua terza settimana consecutiva sul podio. Non solo. Il cantautore romano è presente nella top 10 dei dischi più venduti anche con “Pianeti”, il suo album d’esordio, uscito addirittura nell’autunno del 2017, all’8 ° posto questa settimana. L’Uscita del nuovo album, “Colpa delle Favole”, has been fissata per il prossimo 5 aprile : se continua Così, ah Buone Probabilità di arrivare un Quella di dati con I Primi a causa album Ancora in top 10.

Tra le prime venti note della classifica degli album più venduti resistono solo altri tre dischi sanremesi: “Musica” del trio Il Volo (al 5 ° posto questa settimana), “Giovani per sempre” di Irama (12 ° posto) e la raccolta ” I ragazzi si giovano bene “dei Negrita” (16 ° posto). Al 40 ° posto troviamo “Cenerentola e altre storie” di Enrico Nigiotti, al 45 ° “Liberté” di Loredana Berté (discesa di ben trentuno posizioni), al 47 ° la raccolta ” Abbi cura di me “di Simone Cristicchi. Bassini Shade (59 ° con “Truman”) ei Boomdabash (il loro “Barracuda” è al 70 ° posto), mentre Federica Carta (scivolata dal 13 ° all’84 ° posto con “Popcorn”) e Anna Tatangelo (91 ° posto con “

Ultimo, oltre che album, trionfa anche al botteghino: è già tutto esaurito il giro nei palasport legato al suo prossimo album , in partenza un fine aprile, e ha fatto registrare il tutto esaurito anche il concerto-evento in programma a luglio allo Stadio Olimpico di Roma. Già da qualche settimana, la canzone dei classici di successo secondo TicketOne, un grande successo Jovanotti, Ligabue, Eros Ramazzotti e Antonello Venditti (che pure lo ha invitato tra gli ospiti di Venditti & Friends, i due concerti al Palazzo dello Sport di Roma con i quali ha deciso di festeggiare i suoi 70 anni), mentre Mahmood – che in queste settimane è stato impegnato con l’instore tour di “Gioventù bruciata” – non ha ancora annunciato concerti ufficiali.

di Antonio Gentile

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments