ROBERTO GUCCIONE (D.C. RAGUSA): “LA LIBERTA’ E’ COME L’ARIA E CI SI ACCORGE DI QUANTO VALE SOLO QUANDO COMINCIA A MANCARE” (PIERO CALAMANDREI).

ROBERTO GUCCIONE (D.C. RAGUSA): “LA LIBERTA’ E’ COME L’ARIA E CI SI ACCORGE DI QUANTO VALE SOLO QUANDO COMINCIA A MANCARE” (PIERO CALAMANDREI).
Roberto Guccione (Comiso/Ragusa)

A cura di Roberto Guccione (di Comiso/in provincia di Ragusa

roberto.guccione@dconline.info * cell. 333-6121044 *

< ROBERTO GUCCIONE (D.C. RAGUSA): “LA LIBERTA’ E’ COME L’ARIA E CI SI ACCORGE DI QUANTO VALE SOLO QUANDO COMINCIA A MANCARE” (PIERO CALAMANDREI) >.

“La libertà è come l’aria”. Ci si accorge di quanto vale solo quando comincia a mancare”. Quella che sembra la massima di una saggezza arcana, è in realtà una frase tratta da un’appassionata difesa della giovane Costituzione Italiana che Piero Calamandrei pronunciò davanti agli studenti milanesi nel 1955.

Giurista, padre costituente e appassionato uomo politico, Calamandrei attraversò la brutale temperie culturale e politica fascista recando con sé un nuovo ordine di principi di diritto, fondamentale per la successiva edificazione di quel sistema costituzionale per cui egli, nei primi cruciali anni, si prodigò con ardente passione e straordinario senso civico.

Piero Calamandrei

Giorni fa ho avuto il piacere di partecipare alla Meet della Segreteria Politica Nazionale della Democrazia Cristiana presieduta dall’attuale “ustode degli Ideali e dello storico simbolo dello Scudo Crociato Dott. Angelo Sandri (Udine).

On. Aldo Moro

Un partito che ha visto molte persone minacciate per i loro ideali, alcune ferocemente assasinate, tra cui il grande ed unico On. Aldo Moro.

Una riflessione che spero possa risvegliare gli animi e portarci a parlare di Politica con la < P > maiuscola.

Si è perso molto tempo a parlare di problematiche personali, che non ha senso discuterne in una “meet” dove i veri argomenti da affrontare devono essere solo ed esclusivamente di valenza politica in quanto ci attendono sfide molto ma molto importanti.

La prima sarà proprio il prossimo XXIV Congresso Nazionale D.C. che ci vedrà riuniti per decidere le sorti future della Democrazia Cristiana.

Speriamo quindi di impiegare il nostro tempo a costruire con ideee innovative, costruttive e soprattutto all’insegna della Libertà.

La Libertà Democratica è la cosa più bella al mondo !

Al congresso della Democrazia Cristiana prossimo venturo dobbiamo tutti (e dico tutti) esprimere con senso di Libertà e di Democrazia il nostro pensiero !

< DOBBIAMO CREDERE IN CIO’ CHE AMIAMO E COSTRUIRE IL FUTURO PER UN MONDO MIGLIORE ! >.

Tanto da riflettere sulle elezioni nazionali e correggere delle scelte che la Democrazia Cristiana ha effettuato (positive o negative).

Sono certo che l’impegno da parte del Segretario Nazionale D.C. Angelo Sandri e del Segretario Nazionale Elettorale D.C. Endo Giarin, ci porteranno – con il contributo di Noi tutti – ad una Democrazia Cristiana che sia il simbolo di un’ITALIA davvero MIGLIORE.

Chi vuole improvvisarsi politico, abbi la pazienza di aspettare, di crescere e soprattutto di dotarsi della necessaria umiltà !

 

*********************************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

*********************************************************************************************

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments