Ricordiamo le importanti parole di San Giovanni Paolo II: “Non abbiate paura !”

Ricordiamo le importanti parole di San Giovanni Paolo II: “Non abbiate paura !”
A cura di Franco Capanna (sindacalista Teramo) * franco.capanna@dconline.info.
Pagina Facebook della Democrazia Cristiana
< DemocraziaCristianaOnline >
www.ilpopolo.news *
www.democraziacristianaonline.it *

< Ricordiamo le importanti parole di San Giovanni Paolo II: “Non abbiate paura !” >

Nel tempo di questo drammatico periodo, dove a motivo del virus mortale sofferenze e lutti mettono a durissima prova tutta l’umanità, voglio rivelarvi una pagina da me scritta diversi anni fa, dopo un viaggio avvenuto a Medjugorie, laddove una sconvolgente rivelazione trascendentale anticipava la morte di mia moglie Pierina e che avvenne cento giorni dopo.
San Domenico Savio

Quella “Signora” lo disse ed aveva occhi che è impossibile dimenticare per lucentezza, profondità dove, senza tempo, come capolavoro, mi portava a ripetere le parole di San Domenico Savio in sua morte: << Oh che bella cosa vedo mai ! >>. Diversa la mia sorte, dopo che mi ritrovai il corpo come avessi un rovo di spine dentro e un durissimo vivere le sfide del quotidiano.

L’imprevisto. Nella nostra cultura, oggi,non c’è l’idea di un Dio che provvede, che pensa a noi  Così gran parte delle persone si sentono come fuscelli in preda ad uno tsunami, sbattuti in questo mondo ad arrangiarsi.
Santa Madre Teresa di Calcutta

La vita sembra una maestra arcigna e severa che dice sempre ” no”! Quando quelli che ami ti respingono, ti abbandonano o muoiono, il tuo cuore si spezza.

Il dolore che viene da un profondo amore renderà il tuo amore più fecondo. E’come un aratro che spezza le zolle per consentire al seme di prendere radici e di crescere diventando una forte pianta.
Il lato buio della vita: il dolore. Durante una visita ad un ospedale infantile, santa Madre Teresa, disse a una bambina ammalata che ogni dolore era un bacio di Gesù.
La bambina la invitò ad accostare l’orecchio alla sua bocca e le disse: “<<Per favore puoi dire a Gesù di darmi meno bacini? >>.
Charlie Chaplin

L’ingiustizia. Non sempre è sufficiente vivere nel bene e nel vero per essere trattati bene dalla vita.

Anche Charlie Chaplin sostiene questo concetto in un famoso suo aforisma: << Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere così come sei. Quindi vivi, fai quello che ti dice il cuore. La vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali: canta, balla, ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l’opera finisca senza applausi >>.
Ammiraglio William McRaven

E l’Ammiraglio William McRaven afferma nel suo celeberrimo libro <Rifatevi il letto> (che ha raggiunto oltre cento milioni di visualizzazioni sul web): <<  Sia la gente comune che gli individui eccezionali sono tutti definiti dal modo come hanno affrontato le ingiustizie della vita >>.

La vita è davvero un’avventura pericolosa: nessuno ne uscirà vivo !

Su qualcuno dei nostri cromosomi c’è la data di scadenza . C’è da qualche parte e ne spiano con apprensione i segni.

L’idea della nostra finitudine è davvero insopportabile ed esistono diversi modi per dare l’illusione della permanenza: aggrapparsi ai segni esteriori della giovinezza, accumulare beni materiali, difendersi dalle malattie, rifiutare qualsiasi sviluppo, essere in iperattività per sfuggire il faccia a faccia con se stessi.
Il cambiamento non è una minaccia, ma una condizione dell’esistenza.
Ci sono però persone pronte a cogliere i segni del cambiamento e anticiparli in modo da non dover trovarsi spiazzati.
Si collocano al comando della cabina di pilotaggio della vita, del bollettino meteorologico, della propria esistenza di pilota, degli obiettivi e anche delle necessità, di modificare i piani di volo, così  come i tanti medici e collaboratori impegnati in una disumana prova a motivo di un virus mortale dove sembra una ferita che non smette sanguinare e non sentiamo più esistere.
Necessario intravedere in ogni avversità, in ogni attimo, in ogni situazione, un’occasione per scoprire la presenza di Dio nella quotidianità. “Non abbiate paura” ci venne detto da un uomo che sappiamo un gigante di coraggio e santità: Giovanni Paolo II.
A cura di Franco Capanna (sindacalista Teramo) * franco.capanna@dconline.info.
Pagina Facebook della Democrazia Cristiana < DemocraziaCristianaOnline >
www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *
*************************************************

< IL POPOLO > della DEMOCRAZIA CRISTIANA * Direttore Resp. ANGELO SANDRI *

mail: segreteria.nazionale@dconline.info

* Cell. 342-9581945 * 342-1876463 

Direzione e Redazione – Via Giovanni Giolitti num. 335 – cap. 00185 – ROMA

Periodico registrato presso il Tribunale di Bolzano al num. 13/2004 in data 22/11/2004

18 Responses to "Ricordiamo le importanti parole di San Giovanni Paolo II: “Non abbiate paura !”"

  1. mm
    Amministratore PopoloNews   4 Aprile 2020 il 07:05

    Bellissimo,profondo che tocca l’anima e ravviva la coscienza e la parte migliore di noi, con un occhio attento all’orizzonte escatologico. Complimenti Franco ! ! ! * Rodolfo Concordia (Roma) * Segretario regionale Democrazia Cristiana del Lazio * cell. 335-7709516 * rodolfo.concordia@dconline.info

  2. Franco Capanna   4 Aprile 2020 il 07:59

    Grazie dottor Concordia,onorato di tanto rispetto da umile strumento sindacale.

  3. Angela Bonofiglio,Bergamo.   4 Aprile 2020 il 08:03

    Ci siamo trovati tutti impauriti e spaventati di questa tempesta inaspettata tanto siamo tutti nella stessa barca Grazie Papa Giovanni Paolo II che ci conforti come altrettanto papa Francesco con la sua offerta dell’indulgenza plenaria.

  4. Docente ,Milano.   4 Aprile 2020 il 08:55

    Che scritto sublime,che penna di superba mente saggia .Devo riconsiderare i miei dottorati
    Docente.

  5. Milena   4 Aprile 2020 il 09:19

    Bravo Franco! Grazie per questo bellissimo testo di conforto. Papa Giovanni Paolo II e stato un grande Papa, come e lo stesso Papà Francesco, che ci conforta in questo momento drammatica che tocca umanità. 🙏🙏🙏
    Milena da Roma

    • Franco Capanna   4 Aprile 2020 il 11:16

      Grazie a tutti voi .
      Noto ricevo tantissimi complimenti che spero siano meritati da me che scrivo.

  6. Carla   4 Aprile 2020 il 13:52

    Franco sei un grande scrittore e anche ottimo cuoco mi dicono.
    CARLA

  7. London, tre amici.   4 Aprile 2020 il 14:30

    Davvero pagina che fa quiete e lascia speranza Grazie.
    Mary,Stefany,Georg.
    London

  8. Carla,San Severo   4 Aprile 2020 il 14:34

    Buana giornata!
    Non dico buon weekend, perché ora tutti i giorni hanno lo stesso valore!
    Rimaniamo sempre a casa e tutto andrà bene, per tutti!

  9. Foggia   4 Aprile 2020 il 20:57

    Che meraviglioso scritto.Samantha,Federica.
    Foggia

  10. Salesiano   4 Aprile 2020 il 21:32

    Domani è la *Domenica delle Palme.*
    Seguendo questo link
    http://www.lachiesa.it/calendario/Detailed/20200405.shtml
    trovate tutta la liturgia della Santa Messa.

    Al Vangelo leggiamo *la Passione di Gesù, secondo san Matteo*.
    Per aiutarvi a penetrare il significato del testo e orientare le vostre riflessioni,
    vi allego una guida autorevole.

  11. Claustrale,Roma   4 Aprile 2020 il 23:17

    Un capolavoro di scritto.

  12. Claustrale,Roma   4 Aprile 2020 il 23:17

    Un capolavoro di scritto.

  13. Claustrale,Roma   4 Aprile 2020 il 23:18

    Un capolavoro di scritto

  14. Franco Capanna   5 Aprile 2020 il 06:31

    Madre badessa,troppo onore per me che spero sia meritato.Grato a lei e sirelle tutte e capisco il durissimo momento vivete in sacrificio oltre immaginario per la gente che crede vivite negli agi.
    So che non possibile accendere il riscaldamento e vi coprite con panni e al massimo una borsa d’acqua calda nel freddo della notte.
    La vita è una metafora che ci sfugge e ci trascende così non capibile per gli altri.

  15. Costantino ,Australia   5 Aprile 2020 il 14:11

    Molto bello, Bravo Franco, l’ho fatto girare

  16. Maria di Teramo   5 Aprile 2020 il 21:10

    Belle parole,belle foto

  17. Amici Franco   5 Aprile 2020 il 23:24

    Buona domenica delle Palme