Riconosciuto ufficialmente il calcio femminile

Riconosciuto ufficialmente il calcio femminile

 

Alessandro Cappelli segretario del dipartimento sport della Democrazia Cristiana di Ascoli Piceno

Il calcio femminile nella nostra nazione è diventato realtà anche se sono trascorsi alcuni decenni affinché avesse il giusto riconoscimento.

Nelle scuole calcio maschili le bambine possono giocare con i loro coetanei fino alla categoria giovanissimi e può essere più grande di due anni rispetto alla categoria. Pian piano però le società professionistiche e dilettantistiche si sono organizzate nelle loro giovanili e hanno separato (in base al numero di iscrizione delle bambine e delle ragazze) le categorie maschili e femminili.

L’Italia femminile nell’ ultimo mondiale ha ben figurato tanto diventate non solo beniamina dello stesso universo femminile ma anche di quello maschile.

Nel giornalismo sportivo e nelle radiocronache calcistiche sono molte le professioniste che intraprendono con passione lo sport, ma  è la stessa passione per lo sport che ritroviamo nelle istruttrici, nelle dirigenti dei centri sportivi e tra le mamme che sostengono sempre i loro figli nell’attività sportiva.

 

 

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato