QUESTO POMERIGGIO (MT 23 AGOSTO 2022) ALLE ORE 18.30 VIDEO-CONFERENZA (MODALITA’ MEET) DELLA SEGRETERIA POLITICA NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

QUESTO POMERIGGIO (MT 23 AGOSTO 2022) ALLE ORE 18.30 VIDEO-CONFERENZA (MODALITA’ MEET) DELLA SEGRETERIA POLITICA NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

A cura di Mioara Done (Roma)

mioara.done@dconline.info * cell. 389-9098860 *

Vice-Coordinatatrice della Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

< QUESTO POMERIGGIO (MT 23 AGOSTO 2022) ALLE ORE 18.30 VIDEO-CONFERENZA (MODALITA’ MEET) DELLA SEGRETERIA POLITICA NAZIONALE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA >

La fase della composizione delle Liste dei candidati in vista delle elezioni politiche abbastanza “farlocche” convocate in maniera decisamente anti-democratica per il prossimo 25 settembre 2022 sta volgendo al termine.

In queste ore vi sarà l’esame definitivo da parte della Corti d’appello competenti e poi le liste verranno ufficializzate.

Che sia stato un meccanismo becero ed anti-democratico, nonchè sostanzialmente illegale credo che non occorra essere laureati ad Oxford per capirlo !

Ma di questo ne parleremo anche in campagna elettorale e nel prossimo futuro.

Per l’intanto questo pomeriggio (martedì 23 agosto 2022), alle ore 18.30, è convocata in video-conferenza la riunione telematica della Segreteria nazionale della Democrazia Cristiana – convocata dal Segretario nazionale D.C. Dott. Angelo Sandri (342-1876463) – e in tale sede valuteremo la situazione esistente, nonchè il da farsi nell’immediato futuro.

On. Clemente Mastella – NOI DI CENTRO

La riunione sarà coordinata sotto il profilo telematico dal Segretario nazionale del Dipartimento Internet Michele Battiloro (Napoli * cell. 366-9883422)

La Democrazia Cristiana – come a tutti noto – si è alleata con la coalizione < NOI DI CENTRO-EUROPEISTI > guidata dall’On. Clemente Mastella che ha lanciato un accorato appello a tutti i democristiani ad unirsi per cambiare questo sistema, che anche noi definiamo becero e corrotto.

Dott. Giuliano Fasolato (Padova)

Sulla vicenda ospitiamo anche il pensiero del Dott. Giuliano Fasolato (di Padova * cell. 347-2504155), Segretario nazionale del Dipartimento Energia della Democrazia Cristiana italiana.

<< Su come sia andata la questione delle candidature ognuno avrà la sua opinione e probabilmente nella riunione di stasera avremo i chiarimenti del caso.

Io considererei questo come un punto di partenza o di ripartenza dir si voglia. Se c’è un progetto anche gli scivoloni servono; è inevitabile che dopo tanta attesa e aspettativa ci sia anche dell’amarezza per i mancati risultati.

Ora dobbiamo canalizzare le nostre risorse ed essere via via sempre più pronti e reattivi. Tanto lavoro di organizzazione e ordine ci aspetta, partendo proprio da quanto successo o non successo in queste settimane.

Per scendere sul semplice ecco l’obbiettivo che secondo me ci dovremmo dare.

Dobbiamo essere pronti.

Dal punto di vista organizzativo significa (e qua rubo anche parzialmente un pensiero di un amico) che se domani mattina a Cittadella, a Rozzano, a Bardonecchia, a Sulmona, ad Aprilia, a Vibo Valentia, a Cefalù, oppure a Carbonia cade il sindaco e si va ad elezioni, noi dobbiamo essere pronti a presentarci, avere il simbolo, le liste dei candidati da presentare, nonchè una bozza di programma pronto.

Quando arriveremo a questo tipo di organizzazione con dei vertici nazionali, regionali, provinciali definiti, con canali di comunicazione predisposti, work flow operativi approvati allora non dovremo più aver paura di nessuno.

La base c’è, ci sono persone con un sacco di esperienza con cui mi sono confrontato anche brevemente in questo periodo che ci possono aiutare, la cultura democristiana in Italia è ancora viva ma abbiamo bisogno di essere organizzati e in questo modo ognuno potrà dare il suo contributo per la sua parte e permettere a chi sta via via sopra di lui possa mettere in atto quelle azioni necessarie sapendo di avere delle certezze consolidate.

Attenzione, non è una critica a quello che è stato fatto, l’ho detto in premessa, questo va visto come un punto di partenza.

Quello che ho potuto vedere in questi mesi è che siamo una forza sostanziosa, fatta di gente appassionata e disponibile a metterci del suo. Ma qualsiasi forza deve essere canalizzata nel modo giusto per diventare costruttiva.

Il nostro obbiettivo dal mio punto di vista ?

Diventare una macchina ben organizzata e ci sono così tante potenzialità nelle persone che ho conosciuto nel tempo che sarebbe un peccato non farlo. >>

 

         **********************************************************************************************************************

          I PARTITI DI DESTRA E DI SINISTRA IMBROGLIANO ANCHE TE: DIGLI DI SMETTERE !

         **********************************************************************************************************************

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments