PROSEGUE LA VIBRANTE CONTESTAZIONE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA VERSO L’OSTRACISMO NEI CONFRONTI DELL’OSPEDALE FORLANINI DI ROMA

PROSEGUE LA VIBRANTE CONTESTAZIONE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA VERSO L’OSTRACISMO NEI CONFRONTI DELL’OSPEDALE FORLANINI DI ROMA
Vice - Segretario nazionale Vicario Dip. sanità e assistenza sociale della Democrazia Cristiana Italia. Componente della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana
Daniele De Vito (Roma)

A cura di Daniele De Vito (Anguillara Sabazia – prov. di Roma)

daniele.devito@dconline.info

Editorialista de IL POPOLO della Democrazia Cristiana.

< PROSEGUE LA VIBRANTE CONTESTAZIONE DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA VERSO L’OSTRACISMO NEI CONFRONTI DELL’OSPEDALE FORLANINI DI ROMA >

I padiglioni dell’ospedale Forlanini versano ancora nel più assoluto degrado, nonostante le ripetute richieste – provenienti da più parti – per rimettere in funzione il vecchio nosocomio.

La struttura dell’Ospedale “Forlanini” a Roma (chiuso dal 2015)

E’ chiuso infatti dal 2015, per una precisa scelta della giunta Zingaretti, nell’ottica – a suo moido di vedere – del contenimento della spesa sanitaria.

La decisione però fu subito molto contestata, anche per larilevante  storia di questi padiglioni.

E con l’emergenza “Covid 19” furono davvero tante le richieste di riaprire l’ospedale e di attrezzarlo per fronteggiare la nuova emergenza.

Un po’ come un ritorno al passato, visto che qui, fin dalla prima metà del secolo scorso, si curavano le malattie polmonari.

Una veduta dall’alto dell’ex Ospedale “Forlanini” a Roma

Ma il tanto auspicato restauro non si è mai realizzato.

E anzi nei mesi scorsi si era insistentemente parlato della possibilità di rimettere a nuovo solo alcuni padiglioni, per destinarli genericamente alle esigenze delle Ong.

Cosa che, in piena pandemia e in carenza di posti letto, era apparsa quanto meno bizzarra.

Adesso l’ultima idea sul tavolo dei potenti… sembra essere quella della trasformazione di tutto il complesso nella sede di un Politecnico.

Il che dovrebbe rappresentare l’occasione per una nuova eccellenza nella Capitale, dopo che anche l’ipotesi di ospitare qui l’Agenzia europea del farmaco si è rivelata non percorribile.

Il Segretario politico nazionale della D.C. Dott. Angelo Sandri

Per questo progetto del Politecnico nella struttura del “Forlanini” ci sarebbero anche a disposizione dei fondi provenienti dal P.N.R.R. (Piano Nazionale di Ripresa e di Resilienza). 

Ccirca 100 milioni di euro, necessari e sufficienti per rendere di nuovo agibile ed a norma la struttura.

Rimane però inevasa la domanda: ma perché un ospedale proprio no?

Mistero !

<< Noi della Democrazia Cristiana – dichiara il Segretario politico nazionale della D.C. Dott. Angelo Sandri – continuiamo a denunciare e contestare questa assurda asserzione per la quale l’imponente struttura del “Forlanini”, a Roma,  può ospitare di tutto tranne ciò per cui venne costruito: una eccellenza sanitaria ! >>

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments