Prosegue il confronto programmatico tra DEMOCRAZIA CRISTIANA e UNIONE CATTOLICA ITALIANA sui principali temi di programma: “La povertà in crescita esponenziale chiede a gran voce risposte vere e credibili !”

Prosegue il confronto programmatico tra DEMOCRAZIA CRISTIANA e UNIONE CATTOLICA ITALIANA sui principali temi di programma: “La povertà in crescita esponenziale chiede a gran voce risposte vere e credibili !”

A cura di FERNANDO CIARROCCHI (di Monteprandone / in provincia di Ascoli Piceno)

Fernando Ciarrocchi

 fernando.ciarrocchi@dconline.info * Tel. 347-2577651 *

Coordinatore della redazione giornalistica de “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana.

 Responsabile nazionale dell’Agenzia Stampa “LIBERTAS”

Vice-Segretario nazionale del Dipartimento < Sviluppo – Comunicazione -Marketing” della Democrazia Cristiana 

Editorialista del ”IL POPOLO” della Democrazia Cristiana

Prosegue il confronto programmatico tra DEMOCRAZIA CRISTIANA e UNIONE CATTOLICA ITALIANA sui principali temi di programma: “La povertà in crescita esponenziale chiede a gran voce risposte vere e credibili !”

Ins. Cristina Panzavolta (Forlì).

Prosegue dunque in modo intenso il confronto programmatico tra DEMOCRAZIA CRISTIANA e UNIONE CATTOLICA ITALIANA sui principali tempi programmatici ed in particolare su quelli riguardante il sociale.

A questo proposito è purtroppo necessario constatare che la povertà in Italia è in crescita esponenziale e chiede a gran voce risposte vere e credibili !

Cristina Panzavolta, Vice-Presidente Nazionale dell’Unione Cattolica Italiana interviene su questo tema di forte attualità in merito all’emergenza sociale della povertà che in questi ultimi periodi storici sta aumentando in modo esponenziale.

Emanuela Straolzini (Latina)

Siamo in un autunno davvero nero purtroppo: i poveri sono aumentati e continuano a crescere in modo esponenziale .

La crisi morde tutti senza pietà tutti e in particolare le famiglie monoreddito, le persone sole con pensioni bassissime  e le aziende che insieme alle famiglie si trovano a dover pagare bollette dell’elettricità, del gas dai costi stratosferici,  veramente insopportabili.

Stanno erodendo i rasparmi per sbarcare il lunario e cercare di tirare avanti con una fatica immane. Tutto questo vuol dire davvero un disastro di povertà. Ci si deve chiedere: chi sono veramente vicini ai poveri?

I  nostri politici che governano da anni a suon di chiacchiere nella babele dei linguaggi pensano a sè stessi invece di risolvere problemi seri per le famiglie: scuola, lavoro,  giovani,  studenti universitari, medici, scienziati, studiosi che lasciano l’ Italia per trovare occupazione all’estero.

Manca la speranza di un percorso educativo e l’avvenire delle nuove generazioni appare sempre più fosco.

Cristina Panzavolta esprime profonda preoccupazione per l’immediato futuro oltrechè che per il futuro prossimo in cui la mostra gioventù sembra non possa più sognare.

Anche la Democrazia Cristiana, guidata dall’attuale Segretario Politico nazionale Dott. Angelo Sandri, condivide le fondate preoccupazioni sociali dell’alleato Partito dell’Unione Cattolica Italiana e sostiene senz’altro l’appello dell’Unione Cattolica Italiana che invita le Associazioni e Movimenti cattolici, le varie forze politiche di ispirazione cristiana ad unirsi ed a fare fronte comune in questa drammatica emergenza.

 Angelo Sandri (Democrazia Cristiana) ed il Sen. Angelo Presutti firmano l’accordo politico tra i due partiti (9 settembre 2022).

Interviene sull’argomento anche Emanuela Straolzini (di Latina), Responsabile del Mov. Femminile e per le Pari Opportunità della D.C. pontina ed anche Segretario regionale del Dipartimento per l’Assistenza Sociale della Democrazia Cristiana.

Emanuela Straolzini sottolinea come anche Santa Romana Chiesa –  grazie alla sua Dottrina Sociale – rappresenta un faro illuminato per una efficace e lungimirante azione politica sociale con soluzioni idonee per la collettività.

Ci si richiama in proposito anche cammino sinodale in atto (2021-2023) in cui ci si propone il servizio alla Comunità idoneo a costruire un progetto di pace universale dei popoli.

Un’azione sinergica in cui Democrazia Cristiana, Unione Cattolica Italiana, Associazioni e Movimento cattolici, nonchè Movimenti vicini a questa visione di solidarietà, potrebbero costituire un cartello per la solidarietà a sostegno dei poveri e delle classi meno abbienti.

In questo storico davvero più che fosco e molto preoccupante sarebbe un fatto importante, specie di fronte ad una sostanziale insensibilità della classe politico/parlamentare dominante più protesa ed attenta ad altre problematiche o se vogliamo dirla con il celebre Alessandro Manzoni < in tutt’altre faccende affacendata > !

 

********************************************************************************************** 

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

********************************************************************************************** 

 

 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments