Marsciano: Un giovane umbro sarà il giardiniere del campo della Juventus.

Si chiama Leonardo Toccaceli, ha solo 26 anni e nei prossimi giorni inizierà a lavorare a Torino.

Marsciano: Un giovane umbro sarà il giardiniere del campo della Juventus.

Sarà Leonardo Toccaceli, un giardiniere umbro, a curare il prato dei campi da calcio della Juventus. La notizia la data lui stesso, scrivendo sulla sua pagina Facebook: “Direzione Torino !!!!. Leonardo è nato a Marsciano (Perugia), stesso paese di Giancarlo Antognoni, ma la sua professionalità specialistica l’ha coltivata, è proprio il caso di dirlo, presso l’Istituto Agrario Ciuffelli a Todi (PG). 26 anni, appassionato di piante, del verde in generale e delle tradizioni folkloristiche della sua regione, (è presidente della locale ProLoco), Leonardo fra qualche giorno si trasferirà a Torino per iniziare questa nuova avventura, spetterà a lui curare, seguire i sistemi di manutenzione e controllare i prati dei campi da calcio di tutti i giocatori delle varie squadre della Vecchia Signora, tra cui l’Allianz Stadium, lo stadio ufficiale della Juventus, dove giocherà, tra gli, altri CR7. Leonardo Toccaceli si è diplomato all’Istituto Agrario Ciuffelli di Todi, istituzione storica del territorio umbro nel campo dell’istruzione pubblica, uno dei fiori all’occhiello della città di Jacopone.

Toccaceli approda alla corte della Vecchia Signora dopo essersi specializzato nella cura dei campi da golf e in particolare dopo un corso di quattro anni svolto presso la Federazione italiana golf di Sutri. Il primo contatto con i prati dei campi da calcio era stato l’anno passato, quando aveva avuto l’incarico di curare il prato dello stadio del Villabiagio calcio, squadra umbra che milita nel campionato dilettanti.

Euforia alle stelle, con grande soddisfazione per le cittadine di Marsciano e Todi ovviamente. Entrerà a far parte nientemeno che dello staff che curerà il manto erboso dell’Allianz Stadium e di tutti gli altri campi di calcio dove giocherà (e si allenerà) mister CR7. A Toccaceli spetterà il compito di curare, seguire i sistemi di manutenzione, e controllare i prati per la scuderia di tutti gli altri campioni bianconeri. Da oggi la svolta, con la chiamata da Torino della Juventus.

Buona fortuna al giovane Toccaceli, che avrà sicuramente un compito importante da svolgere, perché la vecchia signora non si accontenta di un taglio tradizionale!!

di Danilo Bazzucchi

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments