MARIANNA SCOCCIA (Sindaco di Prezza/AQ) candidata nella lista della Democrazia Cristiana alle prossime elezioni regionali dell’Abruzzo – circoscrizione de L’Aquila.

MARIANNA SCOCCIA (Sindaco di Prezza/AQ) candidata nella lista della Democrazia Cristiana alle prossime elezioni regionali dell’Abruzzo – circoscrizione de L’Aquila.

di ANGELO SANDRI – segreteria.nazionale@dconline.info
www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it

MARIANNA SCOCCIA (Sindaco di Prezza/AQ) candidata nella lista della Democrazia Cristiana alle prossime elezioni regionali dell’Abruzzo – circoscrizione de L’Aquila.

Prosegue con grande impegno da parte di tutti i candidati delle varie liste elettorali della <Democrazia Cristiana/Udc/Idea/Noi per l’Italia> la campagna elettorale in vista delle elezioni regionali abruzzesi del 10 febbraio 2019.

Abbiamo già rimarcato più volte, dalle colonne di questo stesso giornale, il significato politico di questa consultazione elettorale che vede scendere in campo inequivocabilmente anche la DEMOCRAZIA CRISTIANA, con il proprio simbolo ed il proprio nome per far in modo che (assieme agli altri alleati di lista e di coalizione) l’Abruzzo possa voltare pagina dopo tanti di malgoverno della sinistra-centro che tanti guasti ha provocato in regione Abruzzo come nel resto del Paese (Puglia compresa, ndr).

A prescindere da questa pur importante e fondamentale valutazione politica va rimarcato l’impegno che i candidati della lista della Democrazia Cristiana per presentare agli elettori gli intendimenti che si vogliono perseguire nella prossima legislatura regionale, con l’appoggio alla elezione a prossimo Governatore dell’Abruzzo di Marco Marsilio, appoggiato con forza dalle cinque liste elettorali che compongono la sua coalizione.

Due connotati balzano all’occhio, anche per un osservatore sostanzialmente esterno, e sono “in primis” lo sforzo molto accentuato per poter contattare la cosiddetta base elettorale così come – vien da dire – si faceva e giustamente ai vecchi tempi. In secondo luogo emerge chiara la volontà di affrontare i problemi esistenti cercando di prospettare una valida soluzione.

Entrambi questi aspetti sono fondamentali sotto il profilo della democrazia e del rispetto di quei principi di sovranità popolare di cui il mondo politico spesso si riempie la bocca ma volendo poi ben altro nella pratica quotidiana.

Tra le varie candidature interessanti candidature della lista della Democrazia Cristiana per le prossime elezioni regionali interviene quest’oggi MARIANNA SCOCCIA, Sindaco del Comune di Prezza (in provincia de L’Aquila).

Interviene nello specifico sui problemi del turismo, fondamentale risorsa per l’Abruzzo, la regione più verde d’Europa, come è stata giustamente definita.

<< La Democrazia Cristiana ed i suoi alleati – sottolinea Marianna Scoccia – intendono puntare sulla coesione territoriale dell’Abruzzo, l’unica vera strada da dover percorrere per una crescita reale e costante.
Infatti la frammentazione ha sempre generato – per la nostra Regione – depauperamento e debolezza.

L’Alto Sangro rappresenta il vero motore turistico del nostro Territorio e per questo puntiamo ad addizionare le peculiarità e le specificità della Valle Peligna, della Valle Subequana e della Marsica al fine di potenziare l’attrattività’ turistica da un lato e la crescita lavorativa dall’altro.

Si tratta di un binomio che racchiude al suo interno una potenza davvero deflagrante.
Nel programma elettorale della lista elettorale <Democrazia Cristiana / Udc / Idea / Noi per l’Italia> in vista delle prossime elezioni regionali dell’Abruzzo del 10 febbraio 2019 abbiamo voluto inserire, nella Sezione dedicata al Turismo, vari punti di estremo interesse ed importanza per il futuro della nostra regione.

In particolare vorremmo ricordare la proposta strutturazione, nel Centro Abruzzo, di un Centro di formazione e di aggiornamento di figure professionali legate all’accoglienza turistica ed alla professionalizzazione delle figure del settore.

Il rilancio e la sponsorizzazione della nostra Regione – la più verde d’Europa – passa proprio attraverso alcuni obbiettivi fondamentali che sono l’imprenditorialità, la digitalizzazione e l’alta professionalità degli operatori. >>
Proposte molto valide ed interessanti su una questione di fondamentale importanza in Abruzzo come in tutta Italia e su cui le forze politiche devono impegnarsi di più per poter dare risposte concrete ed efficaci al Paese.

Bene fa la Democrazia Cristiana dell’Abruzzo ad occuparsene con serietà ed impegno. Bene faranno gli elettori abruzzesi a dare fiducia il prossimo 10 febbraio 2019 alla Democrazia Cristiana ed ai suoi candidati.

di ANGELO SANDRI – segreteria.nazionale@dconline.info
www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it
342-1876463 * 342-9581946

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments