LO SCRIVO AL POPOLO: UN RICORDO CON L’ON. GIULIO ANDREOTTI AL CINEMA “ANTARES”, ZONA MONTESACRO, A ROMA (GENNAIO 1973).

LO SCRIVO AL POPOLO: UN RICORDO CON L’ON. GIULIO ANDREOTTI AL CINEMA “ANTARES”, ZONA MONTESACRO, A ROMA (GENNAIO 1973).
A cura di Angelo Sandri (Udine) * segreteria.nazionale@dconline.info * Cell. 342-9581946 * Segretario politico nazionale Democrazia CristIana * Direttore Resp. de “IL POPOLO”.
Angelo Sandri (Cervignano del Friuli / Udine)

www.ilpopolo.news *

www.democraziacristianaonline.it * 
#RIVOGLIOLADC 

< LO SCRIVO AL POPOLO: UN RICORDO CON L’ON. GIULIO ANDREOTTI AL CINEMA “ANTARES”, ZONA MONTESACRO, A ROMA (GENNAIO 1973). > 

Riceviamo dall’Ing. Gabriele Marella di Roma, che ringraziamo per la sua cortese ed interessante segnalazione, una documentazione fotografica tratta dall’album dei ricordi di famiglia che testimonia quanto la Democrazia Cristiana sia sempre stata nel cuore e negli affetti degli italiani in un rapporto affettivo che va conservato ed anche – se del caso – ricostruito.
L’Ing. Gabriele Marella è un giovane ingegnere romano, laureatosi all’Università “La Sapienza” di Roma nell’anno 2019 ed ha inviato al nostro giornale “IL POPOLO” tramite “Messanger” questo messaggio che volentieri riprendiamo e riproponiamo alla Vosta attenzione.
“Gentilissimi lettori de “IL POPOLO” della Democrazia Cristiana, vorrei renderVi partecipi di questo ritrovamento effettuato nell’album dei ricordi di famiglia.
Da sinistra, il primo nella foto, è il mio bisnonno materno Cav. Pietro Coccia, Segretario della sezione della Democrazia Cristiana al quartiere Montesacro di Roma.
Al centro, in piedi, l’On. Filippo de Jorio; al suo fianco, sulla destra, il Sen. Giulio Andreotti; ancora a destra, il Sen. Nicola Signorello, allora Ministro del Turismo e dello Spettacolo; infine il primo a destra è il Sen. Franco Evangelisti., storico “braccio destro” dell’On. Giulio Andreotti. “
 <<  Il 4 dicembre 1973 organizzai a Roma un comizio per Giulio Andreotti al cinema “Antares” di Montesacro.
Il locale non era grandissimo, ma quando Andreotti arrivò al di fuori di esso c’era una folla immensa, che non era riuscita ad entrare e ingombrava le strade. Fu un successo incredibile.
Andreotti era sorpreso e felice. “Però che cagnara!”, esclamò. Poi, sul palco, volle che io sedetti alla sua destra … >>.
Il testo è tratto  da uno scritto dell’On. Avv. Filippo de Jorio.
A cura di Angelo Sandri (Udine) * segreteria.nazionale@dconline.info * Cell. 342-9581946 * Segretario politico nazionale Democrazia CristIana * Direttore Resp. de “IL POPOLO”.

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments