L’intervento di Maria Grazia Lenti alla convention della Democrazia Cristiana a Bari (22-09-2018)

L’intervento di Maria Grazia Lenti alla convention della Democrazia Cristiana a Bari (22-09-2018)

di DORA CIRULLI * www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

L’INTERVENTO DEL SEGRETARIO NAZIONALE VICARIO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA DOTT.SSA MARIA GRAZIA LENTI ALLA CONVENTION DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA REGIONE PUGLIA – 22 SETTEMBRE 2018 – HOTEL NICOLAUS – BARI

Si è svolta in modo molto soddisfacente la convention della Democrazia Cristiana della Puglia che ha avuto luogo a Bari, presso l’Hotel Nicolaus, sabato 22 settembre 2018.

Da sinistra: Graziella Duca Arcuri, Dora Cirulli, Antonio Clarizio e Maria Grazia Lenti

La convention, che era presieduta dal Segretario regionale della Democrazia Cristiana della regione Puglia ANTONIO CLARIZIO (Brindisi), ha visto la presenza al tavolo della Presidenza di vari relatori, tra cui  la dott.ssa MARIA GRAZIA LENTI (Taranto), Segretario politico naz.le Vicario della D.C.; la Dott.ssa GRAZIELLA DUCA ARCURI (Cosenza), Vice-Presidente naz.le Vicario della D.C.; il Comm. MARIO DE BENEDITTIS (Roma), Coordinatore della Segreteria politica nazionale della D.C.; il dott. SALVATORE BERNOCCO (Bari), Presidente di una lista civica pugliese, democratica e cristiana.

Salvatore Bernocco

Riportiamo l’interessante intervento della Dott.ssa Marisa Grazia Lenti (Taranto), nel quale sono state trattate alcune importanti tematiche politiche, di valenza sia a livello nazionale che terrritoriale.

Un tanto con particolare riferimento soprattutto al processo di riunificazione che attualmente si sta compiendo in termini oltremodo positivi tra le varie “componenti” della Democrazia Cristiana italiana.

<< Vorrei cominciare il mio intervento con un forte richiamo all’attività della Democrazia Cristiana della regione Puglia che è stata svolta in tutti questi anni e che ha avuto un suo preciso percorso con un intendimento di continuità storica, politica e giuridica, sempre nel solco del partito della Democrazia Cristiana.

In tutti questi anni centinaia di persone si sono attivate con impegno e dedizione a tenere viva nella nostra terra la presenza del partito che fu di don Sturzo, De Gasperi e Aldo Moro.

A tutti loro va un sentito ringraziamento per la preziosa attività svolta e che ha garantito la permanenza in vita della Democrazia Cristiana anche nella nostra terra.

Il secondo aspetto che vorrei sottolineare è il radicamento territoriale che – sia pur piuttosto faticosamente – la Democrazia Cristiana è riuscita a realizzare in questi anni, riuscendo a mettere ormai radici in tutte le province della regione Puglia.

Un ringraziamento particolare va alla attuale dirigenza regionale della Democrazia Cristiana ed ai dirigenti della D.C. delle varie province della Puglia ed in particolare all’attuale Segretario regionale della D.C. della Puglia ANTONIO CLARIZIO che si sta prodigando con impegno per il rafforzare sempre più il nostro partito.

Terzo importante aspetto che va rimarcato è la attuale prospettiva della riunificazione che ha avuto negli ultimi mesi a livello nazionale importanti momenti (cito in particolare il patto per la federazione DEMOCRAZIA CRISTIANA siglato a Roma in data 5 luglio 2018 e l’importante convention svoltasi il 31 agosto 2018 a Pescara)

In attesa dello svolgimento degli STATI GENERALI della DEMOCRAZIA CRISTIANA programmati per  fine novembre 2018 a ROMA è importante attivarsi per la riunificazione del nostro partito sia a livello nazionale, ma anche e soprattutto a livello territoriale

Convocare gli Stati Generali della <DEMOCRAZIA CRISTIANA> è una idea di cui si è parlato fin dai primi momenti in cui vari partiti. associazioni, movimenti politici che si richiamano alla DEMOCRAZIA CRISTIANA storica hanno deciso di convergere per imboccare la strada della riunificazione, che dal punto di vista politico, giuridico ed organizzativo è un passo intelligente e necessario per poter rilanciare la DEMOCRAZIA CRISTIANA italiana e permetterle di essere in grado di dare risposte concrete e significative alle varie tematiche su cui i cittadini aspettano risposte serie ed adeguate.

In un mio recente intervento (che è stato pubblicato anche su www.ilpopolo.news, ndr) ho cercato di ricostruire – con la maggior precisione possibile – quanto è stato compiuto, in questi ultimi mesi di impegno e di lavoro, sulla strada della tanto agognata riunificazione della DEMOCRAZIA CRISTIANA italiana.

Immagine esterna dell’Hotel Nicolaus di Bari

Un primo passaggio molto significativo, a cui sono seguiti vari ulteriori ed importanti passaggi politici di evidente rilievo,  si è avuto – come già precedentemente detto – in data 5 luglio 2018, a Roma, allorquando una quindicina di partiti, associazioni e movimenti politici della D.C. hanno siglato un accordo per costituire la Federazione DEMOCRAZIA CRISTIANA, il cui coordinamento politico è stato affidato all’On. GIANFRANCO ROTONDI (Avellino) e ad ANGELO SANDRI (Udine).

Un passaggio estremamente significativo si è avuto a Pescara, in data 31 agosto 2018, quando si è deciso di procedere ulteriormente verso la strada della riunificazione, decidendo di unire sempre più le forze, per una maggiore osmosi e sinergia tra tutti i cosiddetti “democristiani di buona volontà” e per un’azione sempre più valida sia sul piano politico che su quello organizzativo.

Gli Stati Generali della Democrazia Cristiana, che si svolgeranno a Roma dal 23 al 25 novembre 2018, saranno dunque un ulteriore importantissimo momento di passaggio verso questa definitiva riunificazione.

Un appuntamento che va sicuramente preparato anche a livello territoriale per far in modo che l’appuntamento di novembre possa dare i migliori risultati possibili sia dal punto di vista politico che operativo.

Da qui dunque questo primo importante appuntamento che riguarda la DEMOCRAZIA CRISTIANA della regione Puglia e che ci permetterà di approfondire le più importanti tematiche che interessano da vicino il nostro territorio regionale e che rappresentano senz’altro il nostro principale motivo di presenza e di impegno come sempre stato per una forza politica come la Democrazia Cristiana da sempre dalla parte della gente.

Abbiamo notizia che anche tante altre regioni d’Italia, credo tutte, si stiano preparando seriamente all’appuntamento di fine novembre 2018 a Roma.

Rimbocchiamoci dunque le maniche e facciamo in modo da estendere questo invito alla partecipazione ed all’impegno con la DEMOCRAZIA CRISTIANA “urbi ed orbi”, per far in modo che le migliaia di persone che prenderanno parte a questo importante evento gettino le basi per la definitiva riunificazione della D.C., con un forte radicamento su tutto il territorio nazionale ed in vista degli importanti appuntamenti politici ed elettorali che attendono il partito dello scudocrociato già nell’immediato futuro. >>

DORA CIRULLI – www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments