L’IMPEGNO DEI CANDIDATI DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA PIEMONTESE PRESENTI PER LE ELEZIONI EUROPEE NELLA COALIZIONE DELLA LIBERTA’ CHE FA CAPO ALL’ON. CATENO DE LUCA !

L’IMPEGNO DEI CANDIDATI DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA PIEMONTESE PRESENTI PER LE ELEZIONI EUROPEE NELLA COALIZIONE DELLA LIBERTA’ CHE FA CAPO ALL’ON. CATENO DE LUCA !
Attilio Zolfanelli (Asti)

A cura di Ing. ATTILILIO ZOLFANELLI (Asti)

attilio.zolfanelli@dconline.info * Cell. 335-8394006 *

Vice-Segretario Organizzativo della Democrazia Cristiana italiana

Componente del Consiglio Nazionale e della Direzione Nazionale della Democrazia Cristiana

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana.

< L’IMPEGNO DEI CANDIDATI DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA PIEMONTESE PRESENTI PER LE ELEZIONI EUROPEE NELLA COALIZIONE DELLA LIBERTA’ CHE FA CAPO ALL’ON. CATENO DE LUCA ! > 

Gli esponenti politici della Democrazia Cristiana piemontese – scesi in campo in vista delle prossime elezioni Europee e regionali – che sono presenti nelle liste elettorali della Coalizione della < LIBERTA’ > si sono incontrati per precisare ulteriormente alcuni punti programmatici che intendono sottoporre all’attenzione degli Elettori del Piemonte e del Nord-Ovest.

Dott. Roberto Conedera (Torino)

Si tratta del Dott. Roberto Conedera (collegio regionale di Torino), della Dott.ssa Anna Maria Leanza (Collegio elettorale di Alessandria) e dell’Ing. Attilio Zolfanelli (Collegio elettorale di Asti).

Conedera, Leanza e Zolfanelli sono presenti – come Candidati a Strasburgo – anche nelle liste di LIBERTA’ che si presentano alle elezioni europee dell’8 e 9 giugno nella coalizione del NORD OVEST.

I candidati hanno innanzitutto sottolineato la rilevanza di questa consultazione elettorale in quando sono un’occasione importante per dissociarsi dalle solite votazioni politiche impostate in base ad un bieco bipolarismo, una sorta di contesa tra Destra e Sinistra (che poi abbiamo scoperto essere la stessa cosa, in una finta alternanza di governo).

Queste delle votazioni infatti in cui – grazie alla benefica presenza della COALIZIONE della LIBERTA’ (che raggruppa una ventina di partiti, associazioni e movimenti politici e che gode dell’appoggio elettorale anche della Democrazia Cristiana Italiana ed Internazionale che fa capo al Segretario politico dott. Angelo Sandri), sono votazioni libere in cui abbiamo l’occasione di impegnarci per la difesa della nostra vita, della nostra salute, del nostro patrimonio, delle nostre case, dei nostri risparmi, della nostra libertà, dei nostri Diritti Civili e soprattutto della Costituzione della Repubblica Italiana che i soliti noti continuano ledere tentando di manometterla ulteriormente.

Anna Maria Leanza

Vogliamo dunque difendere i nostri Diritti Civili e la Costituzione della Repubblica Italiana ?

Oppure vogliamo permettere ai “soliti noti”, di Destra e di Sinistra al Potere (collusi ed anche troppe volte corrotti) di limitare progressivamente fino a toglierci del tutto la nostra libertà, la nostra salute, il nostro patrimonio?

  • “Loro” sono quelli che hanno introdotto e sostenuto sotto ricatto lavorativo il lasciapassare verde, il green pass, per poter lavorare, studiare e vivere, e ne programmano la reintroduzione in autunno con la prossima pseudo-psycho-disinfo-pandemia;
  • Attilio Zolfanelli (Asti) e Gino Tufani (Torino)

    (Asti)e Gino TufaniQuelli dell’obbligo sotto ricatto di inocularsi farmaci genici tuttora sperimentali gravati da pesanti effetti collaterali che non prevengono il contagio ed i cui componenti sono ancora coperti dal segreto industriale e militare.

  • Quelli che hanno privato gli Ordini dei Medici della loro autonomia e indipendenza dai poteri farmaceutici, politici ed economici, danneggiando il Servizio Sanitario Nazionale a beneficio della Sanità Privata, nelle mani di pochi, a discapito delle classi più disagiate.
  • Quelli della fluidità sessuale dei bambini, sostituendosi ai genitori quali unici garanti dell’educazione dei figli.
  • Quelli che stanno abbattendo alberi secolari nelle città per non ostacolare il 5G, installando ripetitori 5G ad ogni angolo di strada senza il supporto di studi scientifici medici che possano escludere la geno-tossicità, cancerogenicità e mutazioni genetiche.
Giacomo Giovanni Talpone

Se la risposta è NO, allora c’è chi vuole difendere i nostri diritti: il partito Libertà, così come noi democristiani.

È tempo di essere protagonisti della politica e di lavorare insieme per il < BENE COMUNE >

La Dirigenza nazionale della Democrazia Cristiana ha deliberato – pressochè all’unanimità – di appoggiare la coalizione della < LIBERTA > che fa capo all’On. Cateno De Luca, impegnato per le elezioni Europee con liste di Candidati presenti in tutte e cinque le circoscrizioni elettorali in cui è suddiviso il territorio della nostra Repubblica.

Da qui l’impegno anche da parte della D.C. del Piemonte a sostenere la coalizione della < LIBERTA’ > !

Il Segretario Organizzativo regionale della Democrazia Cristiana della regione Piemonte e della Valle d’Aosta GIACOMO GIOVANNI TALPONE (Alessandria) non ha mancato di formulare ai tre candidati della D.C. piemontese presenti come indipendenti nella lista elettorale della coalizione < LIBERTA’ > l’apprezzamento per il loro importante impegno politico.

Unitamente agli auguri di Buona campagna elettorale auspicando un buon successo alle elezioni dell’ormai prossimo 8 e 9 giugno 2024.

Gli ha fatto subito eco anche il Segretario Elettorale nazionale della Democrazia Cristiana Italiana Dott. BIAGIO PASSARO (Modena).

 

       ************************************************************************** 

www.ilpopolo.news * www.deocraziacristianaonline.it *

       ************************************************************************** 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments