L’Avv. Antonella Russo (Sant’Agata di Puglia/FG) interviene a difesa della cerealicoltura italiana, per delle prospettive “umane” dei produttori di grano ed a tutela dei consumatori. > * (prima parte)

L’Avv. Antonella Russo (Sant’Agata di Puglia/FG) interviene a difesa della cerealicoltura italiana, per delle prospettive “umane” dei produttori di grano ed a tutela dei consumatori. > * (prima parte)
Angelo Sandri (Udine)

A cura del Dott. Angelo Sandri (Udine) * 342- 342-9581946 *

342-1876463 *segreteria.nazionale@dconline.info * 

Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana *

Direttore Responsabile de <IL POPOLO> della Democrazia Cristiana.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

< L’Avv. Antonella Russo (Sant’Agata di Puglia/FG) interviene a difesa della cerealicoltura italiana, per delle prospettive “umane” dei produttori di grano ed a tutela dei consumatori. > * (prima parte) 

Una nuova importante iniziativa è stata intrapresa in questi giorni dall’Avvocato pugliese Antonella Russo (di Santagata di Puglia/in provincia di Foggia) a tutela del settore concernente la cerealicoltura italiana e le prospettive per i produttori di grano, nonchè a tutela dei consumatori.

Avv. Antonella Russo (Foggia)

L’iniziativa è stata intrapresa a nome dell’Associazione “Masserie Santagatesi”, alla quale si sono uniti anche le Associazioni dei “Liberi agricoltori di Terra e Vita”, l’Associazione “Liberi Agricoltori di Sicilia”; l’Associazione dei consumatori “Adiconsum”

 

<< Il comparto agricolo, soprattutto quello cerealicolo, – stigmatizza l’Avvocato Antonella Russo – sta subendo da alcuni anni una forte crisi

<< Il comparto agricolo, soprattutto quello cerealicolo, – stigmatizza l’Avvocato Antonella Russo – sta subendo da alcuni anni una fortissima crisi.

Crisi dovuta non solo agli elevati costi di gestione, ma anche al continuo ribasso del prezzo del grano; ai crescenti episodi di furti ed atti vandalici che interessano le aziende agricole; ad una Pubblica Amministrazione lontana ed assente dal settore agricolo (il che comporta solo una crescente burocratizzazione per le aziende agricole con aggravio di spese e perdita di tempo); alle calamità naturali, tipo alluvioni e siccità, ormai sempre più frequenti, tanto che ormai lo Stato ritiene utile non tenerne più conto per non essere costretto ad erogare possibili indennità.

Il Sud Italia è sempre stato considerato il granaio d’Italia, da sempre specializzato nella produzione di grano di qualità.

Nonostante la pregevole qualità, con il prezzo del grano e dei cereali in genere attualmente a 25 euro a quintale, il produttore non copre nemmeno le spesi di produzione, costringendo tanti agricoltori a lasciare incolti i terreni acquistati con il sacrificio di generazioni precedenti e che a stento ormai, per i fattori che sono stati narrati, si riescono ancora a conservare la proprietà.

La terra ormai non è più dell’agricoltore ma, quando meno te l’aspetti, arriva una grossa Società e con la dicitura “esproprio di pubblica utilità”, volenti o nolenti, se la prendono.

Da precisare che la pubblica utilità sta solo per le Società, perchè oltre al fastidio per il rumore delle pale che girano, per le difficoltà di coltivare i terreni accanto, la popolazione interessata non ha davvero nessun beneficio.

Eppure selvaggiamente continuano a storpiare l’unica cosa che rimane al Sud: il paesaggio.>>

Il Capo dello Stato Sergio Mattarella

Queste importanti osservazioni (ed altre che andremo a presentare con un secondo articolo sull’argomento) sono state oggetto di una missiva inviata nei giorni scorsi al Presidente della Repubblica italiana On. Sergio Mattarella; al Presidente del Consiglio dei Ministri Avv. Giuseppe Conte; al Ministro dell’Agricoltura On. Teresa Bellanova; al Sottosegretario per le politiche agricole On. Giuseppe L’Abbate; al Presidente della Regione Puglia Dott. Michele Emiliano; al Presidente della Regione Sicilia Dott. Sebastiano Musumeci; alla Senatrice Gisella Naturale della V Commissione Agricoltura del Senato.

A queste autorità, ci cui in indirizzo, si richiede un intervento concreto ed immediato affinchè l’Agricoltura italiana tutta, e soprattutto quella cerealicola, possa sopravvivere a queste dinamiche di mercato globale veramente distruttive dell’intero comparto agricolo italiano e nel contempo tutelare i consumatori da acquisti ingannevoli.

*********************************************************************

A cura del Dott. Angelo Sandri (Udine) * 342- 342-9581946 *

342-1876463 *segreteria.nazionale@dconline.info * 

Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana *

Direttore Responsabile de <IL POPOLO> della Democrazia Cristiana.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
lg water filter
2 anni fa

Hey there! This post couldn’t be written any
better! Reading through this post reminds me of my previous room mate!
He always kept talking about this. I will forward this write-up to him.
Fairly certain he will have a good read. Thanks for sharing!

Jalkapallo pelipaita netistä

Good info. Lucky me I recently found your site by chance (stumbleupon).

I have book-marked it for later! Jalkapallo pelipaita netistä

Bayern Munchen Trikot

What’s up, after reading this amazing piece of writing i am as well delighted
to share my knowledge here with friends. Bayern Munchen Trikot

Magliette Calcio Poco Prezzo

Link exchange is nothing else except it is just placing the other person’s webpage link on your page at suitable
place and other person will also do same for you.
Magliette Calcio Poco Prezzo