L’appuntamento serale del venerdì in collegamento con  “Radio Maria” anche in preparazione alla Festività dell’Assunta di domani 15 agosto 2020.  

L’appuntamento serale del venerdì in collegamento con  “Radio Maria” anche in preparazione alla Festività dell’Assunta di domani 15 agosto 2020.  

A cura di Valentina Mancinelli (Perugia) * valentina.mancinelli@dconline.info * cell. 346-0126040 * Segretario nazionale del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana.

Valentina Mancinelli (Perugia)

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

L’appuntamento serale del venerdì in collegamento con  “Radio Maria” anche in preparazione alla Festività dell’Assunta di domani 15 agosto 2020.  

Questa sera (venerdì 14 agosto 2020) – come del resto ogni Venerdì sera –  sarà possibile seguire tramite l’emittente radiofonica di preghiera < Radio Maria >, alle ore 20.30, in diretta, la recita del Santo Rosario animato dai gruppi giovanili .

Radio Maria, è una emittente radiofonica ecclesiale finalizzata alla preghiera, all’evangelizzazione ed alla promozione umana.

Trasmette sulla frequenza 227,360 MHZ.

E’ possibile seguire le trasmissioni di Radio Maria anche dal canale 789 del Digitale terrestre oppure anche dal sito internet ufficiale di Radio Maria di cui all’indirizzo telematico < www.radiomaria.it >.

Dopo la recita del Santo Rosario, con inizio alle ore 21.15, andrà in onda la consueta Catechesi Giovanile che verterà questa sera sul tema: < L’assunzione di Maria in cielo > condotta dal Direttore di Radio Maria padre Livio Fanzaga.

Padre Livio Fanzaga

In questo passaggio storico cruciale la presenza di Maria si fa sentire come mai prima nel bimillenario pellegrinaggio della Chiesa.

Siamo dunque tutti invitati questa sera all’ascolto della recita del Santo Rosario e della susseguente catechesi giovanile sul tema dell’Assunzione di Maria in cielo.

Sarà un utilissimo momento di preparazione proprio in vista della imminente Festività dell’Assunzione di Maria in cielo che si celebra – come a tutti noto – proprio il 15 del mese di agosto.

 

A cura di Valentina Mancinelli (Perugia) * valentina.mancinelli@dconline.info * cell. 346-0126040 * Segretario nazionale del Movimento Giovanile della Democrazia Cristiana.

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Valentina
Valentina
2 anni fa

Cari/e ragazzi/e, giovani democristiani/e, i quali vi state affacciando alla finestra della vita che riserva un gran numero di speranze in voi e nel vostro animo, ancora lieve, a volte inconsueto ed alla ricerca di risposte a non futili domande, mi sono rivolta alla vostra attenzione per cogliere un’occasione che mi auguro vivamente possa rappresentare il principio, l’inizio di un percorso che se vorrete insieme, con coerenza, convinzione e spirito d’iniziativa, pur nella circostanza e consapevolezza di non ottenere in modo imminente le risposte ai quesiti che vi premono maggiormente l’animo e vi stanno più a cuore, utile e condivisibile dal gruppo a cui apparteniamo e che mi auguro possa estendersi anche ad altri vostri conoscenti ed amici i quali invitare se lo riterrete opportuno; il momento storico che stiamo attraversando richiede una preparazione a livello oltre che di conoscenze teorico – pratiche, culturali, tecnico – scientifiche anche di rafforzamento dei valori a cui apparteniamo per diritto naturale e di ordine di appartenenza territoriale. Attraverso la pratica della preghiera comunitaria avremo la preziosa possibilità di ampliare la conoscenza umana che riguarda la nostra sfera di vita personale, e degli altri. Cogliamo la sicura prospettiva di crescita che può partire da una personale e profonda convinzione della direzione verso cui orientare le nostre scelte di vita, includendo tutti gli interessi a cui siamo legati, infatti a mio parere il momento in cui ci raccogliamo in preghiera è fondamentale e nulla di tutto ciò che riteniamo essenziale per la costruzione del nostro futuro ci verrà fatto mancare nè sottratto; il tempo in cui preghiamo ci viene donato da DIO e non ce ne possiamo in alcun modo privare.