LA V GIORNATA MONDIALE DEL LATINO SI E’ SVOLTA A CITTANOVA (IN PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA).

LA V GIORNATA MONDIALE DEL LATINO SI E’ SVOLTA A CITTANOVA (IN PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA).
Il Dott. Fernando Ciarrocchi

A cura di Dott. Fernando Ciarrocchi (Ascoli Piceno)

fernando.ciarrocchi@dconline.info * cell. 347-2577651 *

Coordinatore della Redazione giornalistica de IL POPOLO della Democrazia Cristiana

Sito Internet – www.ilpopolo.news

< LA V GIORNATA MONDIALE DEL LATINO SI E’ SVOLTA A CITTANOVA (IN PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA). >

Il Presidente della Democrazia Cristiana Internazionale Prof. Filippo Marino

Si è svolta presso il liceo classico “Gerace” di Cittanova, in provincia di Reggio Calabria, il 26 maggio 2022, la V giornata mondiale del latino, promossa dal prof. Filippo Marino, noto e stimato uomo di scuola ed autorevole   latinista, nonché attuale Presiedente della Democrazia Cristiana Internazionale.

La giornata precipuamente dedicata all’approfondimento della nostra madre lingua si è aperta con l’intervento della Prof.ssa A. Timpano, Preside del Liceo classico “Gerace“, istituto che ha ospitato la più che interessante iniziativa.

Sono poi seguiti l’intervento  della Prof.ssa  M. Fatima e il saluto del Dott. Francesco Cosentino, Sindaco di Cittanova (RC).

 Il Prof. Filippo Marino insieme con gli altri promotori della Giornata mondiale del Latino

Il Prof. Filippo Marino, con la sua forbita prolusione, si è intrattenuto con gli “alunni-concorrenti” esponendo loro l’iter storico-geografico della lingua latina, partendo proprio dalla sua prima diffusione presso il popolo pre-italico “Osco”.

Per poi proseguire – nella sua esposizione – con il rinnovamento della sua origine dal sincretico sanscrito ai fini di una ben più complessa e definitiva < allitteralizzazione italica >, essendo la terminologia greca dimensionata nel tempo e nello spazio.

Il Prof. Filippo Marino nel corso della sua prolusione

La lingua latina si pone al crocevia nella nuova preparazione degli studenti e delle studentesse per un’armonica consapevolezza tra saperi antichi e dotte nuove conoscenze che sappiano valorizzare tutto lo scolastico senza escludere alcunchè.

Al termine si è passati alla premiazione degli studenti meritevoli.

Gli alunni premiati delle classi dalla Prima alla Quinta del Liceo del già menzionato Liceo classico Pre Aspromontano “Gerace” sono dunque stati:

Allera Rebecca, Antico Sofia, Carere Alessia, Cimino Maria, De Moja Silvia Maria, Gallo Giulia, Ieraci Giuseppe, Malvindi Alessandra, Primerano Alice, Pronesti Elisa, Taverna Monica, Tigani Daria, Tripodi Annalisa.

 

       **************************************************************************************

 www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

     **************************************************************************************

 

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments