LA STORIA E’ DENSA ANCHE DI FAMOSE BEFFE !

LA STORIA E’ DENSA ANCHE DI FAMOSE BEFFE !

A cura di FRANCO CAPANNA (Teramo)

Sindacalista – Giornalista – Scrittore

 

< LA STORIA E’ DENSA ANCHE DI FAMOSE BEFFE ! >

Le beffe storiche si ripetono di continuo.

il focus ma prima meglio altra introduzione per dare senso allo scritto.

Ecco allora che in alcune commedie di Plauto assume un ruolo centrale il personaggio del servo, definito “callidus”, astuto, proprio perché in grado di organizzare una beffa, in genere ai danni del padrone o comunque di un nobile.

  1. E’ proprio quest’ultimo il caso dell’”Aulularia”, in cui Strobilo, servo del giovane Licònide, ruba al vecchio avaro Eucliòne una pentola piena d’oro, ricavando così il denaro necessario con cui il proprio padrone può sposare l’amata Fedra, figlia proprio del vecchio Eucliòne.
  2. In questa intricata vicenda è ben evidente quanto esposto prima: all’interno del clima dei “Saturnalia”, al servo della commedia di Plauto, che con il suo ingegno può sovvertire le gerarchie, ostacolare e umiliare esponenti di livello sociale superiore al suo, è concesso un riscatto impossibile nella realtàUno dei primissimi esempi è costituito sicuramente dalle opere di Plauto, uno dei più prolifici e importanti autori dell’antichità latina, vissuto a cavallo tra il III ed il II secolo a.C..
  3. Infatti, nelle 21 commedie ritenute autentiche che sono state tramandate fino ai giorni nostri, ricorre spesso il motivo dell’inganno e della beffa che i personaggi ordiscono gli uni ai danni degli altri, rendendo le opere di Plauto molto meno lineari dal punto di vista strutturale rispetto alle commedie greche, che costituiscono comunque un modello per la cultura letteraria latina.


LA BEFFA, PLAUTO Ma per poter analizzare e comprendere fino in fondo questa tematica plautina è necessario avere ben presente il contesto sociale in cui opera il poeta latino: infatti, queste opere prendevano vita nel corso dei “saturnalia”, festività che diventavano occasione di rimescolamento sociale e capovolgimento dei ruoli.

 

*

Questi abusi non possono essere,  tollerati e se vi è scritto “sponsorizzato” si intende il sito sul quale scrivo che non ha mosso un dito per tutela.

Altro che pagliuzza negli occhi ma un caterpillar piuttosto !

QUESTO MIO ARTICOLO È STATO RIMODELLATO IN PEGGIO DA AMMINISTRAZIONE.

NON VEDO LE CRITICHE PORTATE ALLA STESSA E ISCRITTI DC.

PER DIRE CHE SUL CASO BEZOS NESSUN MININO AIUTO  MA MENEFREGHISMO TOTALE  CHE VA A COLPIRE I BAMBINI MORENTI TRA ATROCI SOFFERENZE PERCHÉ I PROVENTI PREVEDIBILI ANDAVANO SPEDITI AI  MISSIONARI DEL LUOGO.

LA VERITÀ VA DETTA!

Scritto da Franco Capanna

 

 

5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Franco
Franco
8 giorni fa

Tra le tante note ricevo su articolo ,degne di completezza una ragazza di Colonnella ( Te)

Caro Franco ho letto ed ho pianto , davvero non ti meritano.
Come tu che scrivi come nessuno e unisci generosità ed opere a sentire questi menefreghisti che poco o niente intendono , sembra ti mettano in croce per vantarsi loro che assurdo.
Grande,hai scritto da Dio! Un abbraccio da Marzia , Colonnella.
Laureata in lettere.