La proposta di legge sul suicidio assistito sbarca in aula alla Camera il 25 ottobre 2021: la Democrazia Cristiana contraria al tentativo di legalizzare in Italia il suicidio assistito !

La proposta di legge sul suicidio assistito sbarca in aula alla Camera il 25 ottobre 2021: la Democrazia Cristiana contraria al tentativo di legalizzare in Italia il suicidio assistito !
Dott. Angelo Sandri Cervignano del Friuli/UD

A cura di Dott. Angelo Sandri (Udine)

segreteria.nazionale@dconline.info * cell.342-9581946 *

< La proposta di legge sul suicidio assistito sbarca in aula alla Camera il 25 ottobre 2021: la Democrazia Cristiana contraria al tentativo di legalizzare in Italia il suicidio assistito >.

La Conferenza dei capigruppo della Camera dei Deputati ha deciso dunque di calendarizzare per il prossimo 25 ottobre 2021 l’arrivo in Aula della proposta di legge sul < suicidio assistito >.

Jos wan Wijk – Olanda

L’altra notizia di questi giorni è che in Olanda era stato arrestato Jos wan Wijk, Presidente della “Coöperatie Laatste Wil”, Associazione che accompagna i suoi membri al suicidio, è accusato di guidare un gruppo criminale poiché il suicidio assistito è considerato illegale.

Immagine di manifestazione all’Aja contro l’eutanasia e il suicidio assistito (foto Ansa)

Persino in Olanda dunque, che rappresenta purtroppo la patria dell’eutanasia e dove si somministra la morte in modo assai spregiudicato ai bambini, ai malati di mente e persino a “chi è stanco di vivere”, ci si è resi conto che consentire il suicidio assistito comporta il rischio di grossi abusi ai danni di persone fragili, malate e anziane.

Paola Delle Lucche – Todi (PG)

Ci si dovrebbe allora interrogare proprio sul perché nel mondo, su 194 Paesi, solo sette hanno legalizzato il suicidio assistito.

Interviene sull’argomento anche la Dott.ssa Paola Dalle Luche, Segretario nazionale Vicario del Dipartimento per la < Tutela del cittadino e dei diritti umani > della Democrazia Cristiana.

<< Quello che da taluni viene presentato come un diritto civile, è in realtà una grande ed amara sconfitta per tutta la nostra Società che non è in grado di poter garantire alternative che alla fin fine sopprime il sofferente, invece che sopprimere la sofferenza.

Andrebbe invece applicatala legge 38 del nostro ordinamento riguardante le cure palliative >>.

Priscilla Abrantes Raquel (Torrevecchia Teatina/CH)

Le fa sponda anche il Segretario regionale del Dipartimento < Sanità ed Assistenza Sociale > della Democrazia Cristiana della regione Abruzzo Sig.ra Priscilla Abrantes Raquel che sottolinea in proposito:

<< Dobbiamo cercare tutti insieme di contrastare con forza questa che possiamo definire come una vera e propria “cultura dello scarto” di cui anziani e malati fanno le spese.

Ed i politici – di tutti gli schieramenti – dovrebbero fermare questo testo di legge che darebbe spazio ad una “cultura mortifera” sulla nostra già tanto vessata Italia >>.

 

**************************************************************************

In quest’epoca in cui vogliono cancellare la democrazia in Italia, rilanciamo la presenza della DEMOCRAZIA CRISTIANA la forza politica che ha sempre garantito libertà e democrazia senza se e senza ma !

segreteria.nazionale@dconline.info * 342-9581946 *

www.ilpopolo.news *

www.democraziacristianaonline.it *

***************************************************************

 

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments