LA POTENZA DELLO SPIRITO SANTO !

LA POTENZA DELLO SPIRITO SANTO !

 

Oggi foto  Franco Capanna.
A cura di Franco Capanna (Teramo)

franco.capanna@dconline.info * cell. 345-1594496 *

Sindacalista – Giornalista – Scrittore

Editorialista de < IL POPOLO > della Democrazia Cristiana

E con la partecipazione allo scritto

di Angela Bonfiglio (Bergamo)

< LA POTENZA DELLO SPIRITO SANTO ! >

Un giorno qualcuno mi insegnò: “Nelle difficoltà invoca lo Spirito Santo !”

Dopo l’evento forte e l’esperienza dei primi cristiani, cosi come ce lo raccontano gli Atti degli apostoli, lo Spirito Santo  non gode di popolarità.

Uno dei segni che fanno capire che lo Spirito Santo è quel grande sconosciuto, come affermava Padre Cantalamessa qualche anno fa.

E’ che lo si nomina poco, lo si prega poco, lo si conosce poco quindi.

In generale si concepisce la religiosità, come qualcosa di misterioso, irraggiungibile e dunque, quasi magico.

Le opere di Dio nella vita della Chiesa e dei suoi figli, siccome sono inspiegabili giustamente, perché appartengono al mistero della sua volontà per il nostro bene, si tende a unire questo mistero ad azioni che hanno a che fare indirettamente con il mondo del magico.

Le grazie e i miracoli si vedono come se Dio avesse alzato la bacchetta magica ed ecco: il miracolo!

Questo dovuto a una certa diffusione della cultura della magia presente direttamente o indirettamente nella mente, quando si parla di mistero, compreso quello divino.

Le pratiche magiche, esoteriche e spiritistiche, sono purtroppo molto diffuse oggi, il risultano è il danno della confusione tra ciò che appartiene alla volontà di Dio e il mondo della magia.

Meno male che si tratta di una minoranza, quelli che, andando alla ricerca del divino, si convincono che esso abbia a che fare con realtà che appartiene al sacro magico; questa ricerca del sacro, ha sicuramente a che fare con una certa nostalgia di vivere la fede che si manifestata alla fine in questa contraddizione.

Convinzioni queste che, risultano dalla forte presenza della religiosità popolare e della contaminazione della corrente new age, ormai diffusa a larghe falde.

Riceverete la forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi, e di me sarete testimoni” (At 1, 8).

“Mi diceva mia moglie Piera” nelle difficoltà invoca lo Spirito Santo”

Il libro degli Atti degli Apostoli, scritto dall’evangelista Luca, inizia con la promessa che

Gesù Risorto fa agli apostoli poco prima di lasciarli per tornare definitivamente al Padre: riceveranno da Dio stesso la forza necessaria per continuare nella storia umana l’annuncio e la costruzione del Suo Regno.

Non si tratta di ispirare un “colpo di stato”, di mettere un potere politico o sociale contro un altro, ma piuttosto dell’agire profondo dello Spirito di Dio accolto nei cuori, che fa “uomini nuovi”.

Da lì a poco, sui discepoli raccolti con Maria, scenderà lo Spirito Santo ed essi, partendo dalla città santa di Gerusalemme, diffonderanno il messaggio di Gesù fino ai “confini della terra”.

“Riceverete la forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi, e di me sarete testimoni”.

Gli apostoli, e con loro tutti i discepoli di Gesù, sono inviati come “testimoni”. Ogni cristiano infatti, quando scopre attraverso Gesù cosa vuol dire essere figlio di Dio, scopre anche di essere inviato.

La nostra vocazione e la nostra identità di figli si realizzano nella missione, nell’andare verso gli altri come fratelli. Tutti siamo chiamati a essere apostoli che testimoniano con la vita e poi, se occorre, con le parole.

Siamo testimoni quando facciamo nostro lo stile di vita di Gesù.

Quando cioè ogni giorno, nel nostro ambiente di famiglia, di lavoro, di studio e di svago, ci accostiamo con spirito di accoglienza e condivisione alle persone che incontriamo, avendo però in cuore il grande progetto del Padre: la fraternità universale.

Scritto da Franco Capanna –  Partecipazione allo scritto di Angela Bonfiglio.

 

5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Franco Capanna
Franco Capanna
1 mese fa

Grazie dei tanti messaggi ma preferirei fossero inoltrati qui .
Grazie