La missione di pace difficile del cardinale Zuppi in Ucraina.

 

 

 

La missione a Kiev del cardinale Matteo Zuppi è sulla rampa di lancio. Potrebbe già essere attiva in giornata, visto che stamattina il presidente della Cei è arrivato in Ucraina.

Tutto è avvolto dal più stretto riserbo, anche per ovvie ragioni di sicurezza. Impossibile conoscere l’agenda che avrà il presidente della Cei con le autorità ucraine.

 

La notizia che circolava nei giorni scorsi è stata confermata da un comunicato del Vaticano:

«Si tratta di una iniziativa che ha come scopo principale quello di ascoltare in modo approfondito le Autorità ucraine circa le possibili vie per raggiungere una giusta pace e sostenere gesti di umanità che contribuiscano ad allentare le tensioni».

Franco Capanna Editorialista

5 1 vote
Article Rating
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Franco Capanna
11 mesi fa

Gli uomini in guerra ascoltino la voce dei rappresentati di Dio!;