LA LIBERTA’ E’ PARTECIPAZIONE: L’ASSOLUTA NECESSITA’ DI RECUPERARE VALORI ETICI NEL NOSTRO MODO DI FARE POLITICA !

LA LIBERTA’ E’ PARTECIPAZIONE: L’ASSOLUTA NECESSITA’ DI RECUPERARE VALORI ETICI NEL NOSTRO MODO DI FARE POLITICA !

A cura di Ing. ENRICO MIGLIARDI (Roma Capitale)

enrico.migliardi@dconline.info * cell. 389-8304452 *

Portavoce della Segreteria politica nazionale della Democrazia Cristiana

Segretario nazionale del Dipartimento Lavori Pubblici ed Infrastrutture della Democrazia Cristiana     

Componente della Direzione nazionale della Democrazia Cristiana

< LA LIBERTA’ E’ PARTECIPAZIONE: L’ASSOLUTA NECESSITA’ DI RECUPERARE VALORI ETICI NEL NOSTRO MODO DI FARE POLITICA ! >         

Di concerto con il Segretario politico nazionale della Democrazia Cristiana Dott. Angelo Sandri (Udine * cell. 342-1876463) abbiamo già ripetutamente lanciato “tuoni, fulmini e lapilli” su questa scellerata classe politico/parlamentare che andrebbe sollecitamente trasferita o in Afghanistan o nello Yemen del sud dove i parametri di Libertà, di Democrazia e di rispetto dei principi di Sovranità Popolare sono molto similari a quelli da loro applicati nel convocare la prossima delicata ed importante (si fa per dire…. ) consultazione elettorale delle politiche del 25 settembre 2022.

Ma lasciamo al veramente intenso ed interessantissimo dibattito politico che potrete seguire sulle reti RAI e Mediaset, altro fulgido esempio della reale concreta attuazione di quanto il famoso Giorgio Gaber andava esprimendo con una delle sue tra le più apprezzate ed indimenticate canzoni : < LA LIBERTA’ E’ PARTECIPAZIONE ! >

Oggi però noi vorremmo iniziate dalle colonne di questo nostro giornale democristiano < IL POPOLO > una riflessione su alcuni aspetti deontologici che dovrebbero comunque animare chiunque voglia occuparsi di politica.

E lo vogliamo fare con un taglio democristiano in quanto noi siamo e rimarremo irriducibilmente appartenenti alla < DEMOCRAZIA CRISTIANA >.

Politica e valori religiosi.

L’attività politica deve ispirarsi alla morale cristiana e l’iscritto alla Democrazia Cristiana deve avere coscienza dei doveri imposti dal rispetto dei valori religiosi, dei quali tratta anche la Costituzione Italiana tutelando le libertà religiose e stabilendo i “fini di religione” di determinate istituzioni.

Dei valori religiosi trattano pure i Codici e le leggi dello Stato.

La politica come missione ed apostolato.

Il cristiano sa che l’impegno politico non esaurisce tutta la dimensione degli impegni umani ed intende la politica cristiana non solo quale servizio sociale, ma anche quale missione ed apostolato cristiano, dando a Cesare ciò che è di Cesare ed a Dio ciò che è di Dio.

Metodo cristiano nell’operato politico.

L’aderente alla Democrazia Cristiana (iscritto o simpatizzante che sia) deve operare, nella sfera della politica, con “metodo cristiano” (ci si richiami ai validissimi insegnamenti di don Luigi Sturzo) e deve praticare la “maniera cristiana” di essere politico.

 

***********************************************************************************

www.ilpopolo.news * www.democraziacristianaonline.it *

***********************************************************************************

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Fernando
Fernando
1 mese fa

Condivido in toto. Fernando Ciarrocchi