LA DEMOCRAZIA CRISTIANA SCENDE IN CAMPO PER DIFENDERE LA LEGALITA’ E LA GIUSTIZIA NEL NOSTRO MARTORIATO PAESE !

LA DEMOCRAZIA CRISTIANA SCENDE IN CAMPO PER DIFENDERE LA LEGALITA’ E LA GIUSTIZIA NEL NOSTRO MARTORIATO PAESE !
Antonio Ciatti (Reggio Calabria)

A cura di Antonio Ciatti (Santo Stefano in Asprimonte / prov. Reggio Calabria)

antonio.ciatti@dconline.info * 342-6886624 *
Vice-Segretario regionale Dip. < Internet ed Innovazione tecnologica > della Democrazia Cristiana della regione Calabria

< LA DEMOCRAZIA CRISTIANA SCENDE IN CAMPO PER DIFENDERE LA LEGALITA’ E LA GIUSTIZIA NEL NOSTRO MARTORIATO PAESE ! >

Avv. Rocco Piergiorgio Lo Duca

Il Dipartimento < Legalità e Giustizia > della Regione Calabria, coordinato dall’Avvocato Rocco Piergiorgio Lo Duca (Cosenza), prosegue la sua battaglia – a nome di tutta la Democrazia Cristiana calabrese – per ottenere il ripristino di quei termini di legalità a cui tutti i cittadini hanno sacrosanto diritto.

Dott.ssa Graziella Duca Arcuri /Rende/Cosenza)
In tale prospettiva sono previste nei prossimi giorni tutta una serie di riunioni in cui il Dipartimento summenzionato – con l’intenzione di  coinvolgere l’intero partito della Democrazia Cristiana ed il maggior numero di cittadini possibile – continuerà ad esporre quanto tuttora sul tappeto e su cui non si intende assolutissimamente fare silenzio !
Prof. Filippo Marino (Reggio Cal.)

In particolare nella mattinata di oggi (mercoledì 23 giugno 2021) è prevista una nuova riunione del Direttivo provinciale della Democrazia Cristiana della provincia di Cosenza.

La riunione avrà luogo alle ore 11.00, in Cosenza, C/da Muoio Piccolo, n. 13/c.
Dott. Ferdinando Celeste (San  Ferdinando /Reggio Calabria)
L’incontro sarà anche in preparazione dell’ormai prossimo, importante appuntamento romano che prevede – come ormai noto – che nei giorni 25 e 26 giugno 2021si riunisca la Direzione Nazionale della Democrazia Cristiana (Hotel Napoleon – piazza Vittorio Emanuele II – a Roma) che sarà chiamata a decidere anche in ordine alle provate denunce dei falsi in bilancio che investono direttamente la cittadinanza cosentina, quella calabrese e italiana tutta.
Dott. Andrea Gagliardi – Segr. Dip. Legalità e Giustizia D.C. prov. Cosenza

Inoltre sempre quest’oggi 23 giugno 2021, alle ore 18.30, è prevista una riunione – in videoconferenza (modalità MEET) del Comitato regionale della Democrazia Cristiana della regione Calabria.

Detta riunione è promossa dalla Segreteria politica nazionale della D.C. (Segr. poitico naz.le Dott. Angelo Sandri/Udine) e dalla Presidenza nazionale D.C. (Presidente naz.le Vicario Dott.ssa Graziella Duca Arcuri/Cosenza), nonchè ovviamente dalla stessa Segreteria politica regionale della D.C. della Calabria (Segretario politico regionale Vicario Dott. Ferdinando Celeste/Reggio Calabria).
Antonio Maiuro – Scalea (CS)

Nel corso dell’incontro del Comitato regionale D.C. Calabria di questa sera si prenderanno in esame vari punti tra cui: a) partecipazione ai lavori della Direzione nazionale della D.C. a Roma nei gg. di vn 25 e di sb 26 giugno 2021;

Bruno Micheletti (Reggio Cal.)

b) partecipazione della Democrazia Cristiana alle prossime elezioni regionali ed amministrative di ottobre 2021 con liste di candidati aventi simbolo e nome della Democrazia Cristiana;

c) iniziative politico/giuridiche tendenti al ripristino di condizioni di legalità e giustizia nel nostro Paese;

Latifa Aboutaib (Cosenza)

d) organizzazione di iniziative ed incontri tendenti a sensibilizzare l’opinione pubblica su questi importanti argomenti; e) varie ed eventuali.

A proposito del punto d) dell’ordine del giorno la Democrazia Cristiana calabrese ha intenzione di convocare una < Assemblea della Città di Cosenza >, che si ha in animo di celebrare in Cosenza, Piazza dei Bruzi, per le ore 11.00 di giorno 28 giugno p.v..
Dott. Luigi Marcianò (Reggio Calabria)

Altrettanto si vuole proporre per lo svolgimento di un’Assemblea della Regione Calabria, che si ha in animo di celebrare in Catanzaro, Cittadella Regionale, alle ore 11.00 del giorno 30 giugno p.v.

Prof.ssa Graziella Carbone

L’auspicio è che, per primi i cosentini e i calabresi, tutti, possano esprimere il loro sdegno verso il drammatico momento storico che attraversano la democrazia, lo stato di diritto, lo stato sociale e, in generale, tutte le istituzioni democratiche, elettive e non elettive, di ogni ordine e grado, così da poterne rendere direttamente partecipe e, soprattutto, parte diligente il Presidente della Repubblica On. Sergio Mattarella.

Avv. Caio Fiore Melacrinis

A tal fine è stato richiesto un apposito incontro istituzionale/assembleare che, presso il Quirinale, lo stesso Prof. Sergio Mattarella vorrà concedere alla cittadinanza italiana nei primi giorni del mese di luglio p.v. –

Un tanto comunque prima che si realizzino le condizioni di cui all’art. 88. cost., secondo comma, prima parte.

Dott. Sandro Cortese
Ci si sta anche organizzando per poter prevedere la partecipazione in collegamento da remoto agli eventi di cui trattasi.
L’appello è chiaramente rivolto a tutti gli uomini e le donne di buona volontà che abbiano realmente a cuore le sorti di questa nostra martoriata democrazia in Italia.
Vi è la necessità dunque di porre in essere – con la dovuta urgenza – comportamenti civili (anche se espressione di forte dissenso).
Detti comportamenti devono essere finalizzati al confronto ed al rispetto degli altrui diritti e delle libertà fondamentali che devono essere garantite nel nostro Paese !
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments